Jump to content
dal1982

Lite allegri Vs adani

Recommended Posts

Joined: 23-Jul-2012
13,615 posts
2 minuti fa, Shaft ha scritto:

Quello può anche essere vero, ma é anche difficile non prendere in giro Allegri sui suoi concetti senza senso.

Si ma se vede che non riesce a trattenersi allora si prenda una vacanza, faccia tre lunghi respiri e si ricordi che lui non è lì per perkulare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
52,777 posts
2 minuti fa, powerfulsmile ha scritto:

Ho sentito che oggi Ancelotti ha perculato Allegri, chissà c**** ha da perculare che tra mani all'orecchio e uevos ogni volta si è dovuto nascondere e non ha vinto un c****, forse ha capito che l'unico modo per farsi volere bene dai suoi tifosi è fare le sceneggiate 

Cioè cosa ha detto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2011
31,360 posts
9 minuti fa, SuperDino ha scritto:

Vorrei solo capire nel post-partita di Inter-Juve di ieri sera, chi dei due tra Adani e Allegri ha cominciato a parlare di Juve-Ajax.

Il video nel primo post comincia con Allegri che ne sta parlando, ma non ho capito se lo abbia fatto di sua iniziativa o in risposta a una domanda di Adani.

Se non capisco questo, non so a chi dei due dare ragione .asd

 

 

Adani fa una domanda generica, non parla di Ajax ma di “Champions futura”.

Non ricordo tutto le parole esatte ma fondamentalmente chiede quanto un allenatore di esperienza e rilievo come lo è Allegri può orientare o determinare la sua squadra ad essere più “dominante” e brava nell’uscire palla a terra, nel presentarsi in area avversaria e tutti i “problemi” di io parliamo nel forum da troppo tempo.

 

A questa domanda seguono i 3 minuti di risposta di Allegri (dove non è stato interrotto) dove ognuno poi si fa la sua idea sulla sua visione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Aug-2006
9,164 posts
14 minuti fa, Shaft ha scritto:

Adani ha tirato fuori la storia del basket per prenderlo in giro, cosa che fanno tutti quelli che ascoltano le sue teorie sul calcio, che sono imbarazzanti. Allegri si é montato troppo la testa.

Ah quindi tra i due è Allegri che si è montato la testa?

 

Allegri è 15 anni che fa l'allenatore è partito dalla gavetta, ha fatto benissimo a Cagliari, ha fatto benissimo al Milan (lo scudetto perso con il Milan nessuno ne parla ma tolti Ibra e Tiago Silva era una squadretta, tra l'altro Silva si fece male nel momento topico del campionato e ricordo che al contrario di noi loro avevano anche la champions e si è visto l'anno scorso cosa significhi giocare solo per un obiettivo anzichè per due o tre) che da quando è andato via lui non mi sembra che altri abbiano fatto meglio.....anzi.....stanno bruciando un allenatore dopo l'altro......dopodichè è arrivato alla Juve e con una squadra forte ha vinto quel che ha vinto......non si capisce come mai in questo forum è scontato vincere i campionati perchè si ha un fatturato superiore agli altri mentre non è possibile non vincere la champions nonostante che in Europa ci siano almeno  squadre con un fatturato superiore al nostro.....

 

Ora dopo tutto quello che ha vinto arriva in tv e trova un opinionista che non sa minimamente che significhi allenare, che in ogni occasione fa intendere che la Juve non ha un minimo di gioco e che se giocasse diversamente vincerebbe tutto (tutto cosa non si sa visto che tutti i guru del calcio organizzato la champions non la vincono da quel dì...)......un altro allenatore sarebbe stato molto meno diplomatico, gli ha detto di stare zitto perchè mentre spiegava lui diceva che stava dicendo cazzate......ma vorrei vedere voi.....ma un minimo di obiettività.......

  • Like 3
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Apr-2019
758 posts
15 minuti fa, PsychoJuve ha scritto:

 

Guardiola applica sempre gioco di posizione (juego de posicion).

 

Qui un articolo in italiano (ma ne troverai a milliaia anche in altre lingue):

https://www.ultimouomo.com/dizionario-tattico-il-gioco-di-posizione/

 

No applica il concetto del gioco situazionale, che è qualcosa di molto più evoluto del semplice schemino. E della semplice meccanica dei movimenti.

 

E l'ultimo che gli fece la stessa osservazione gli rise in faccia. E questa è la differenza tra lui e gli altri.

Lui allena realmente situazioni reali di gioco e non solo lo schema e le posizioni.

Edited by MJ23

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2011
31,360 posts
4 minuti fa, PsychoJuve ha scritto:

 

Guardiola applica da sempre un gioco di posizione (juego de posicion).

 

Qui un articolo in italiano (ma ne troverai a milliaia anche in altre lingue):

https://www.ultimouomo.com/dizionario-tattico-il-gioco-di-posizione/

 

“Il nome sbagliato?

Intanto è meglio sgomberare il campo dagli equivoci: il gioco di posizione non è il tiqui-taca, termine che negli ultimi anni ha assunto perlopiù connotazioni dispregiative (tecnicamente sarebbe l’onomatopea spagnoladel gioco per bambini click-clack) e che già era entrato nel discorso tattico durante il periodo del Dream Team di Cruyff e che poi ha raggiunto fama mondiale nel 2006 quando venne usato dal telecronista Andrés Montes per descrivere la Spagna di Aragonés, a indicare lo stile di gioco fondato da una serie di passaggi corti e ravvicinati. 

 

Sostanzialmente per tiqui-taca si intende un possesso molto orizzontale, volto a non concedere il pallone agli avversari. Passarsi il pallone tanto per farlo (o conservarlo), quello è il tiqui-taca, la cui distorsione perversa è il tiquinaccio, una forma di possesso esclusivamente difensivo a volte usato dalla Nazionale spagnola sotto Del Bosque durante il periodo 2010-2014. «Non passare il pallone lateralmente se non genera nulla», la frase di Juanma Lillo, uno degli ideologi moderni del Juego de Posición, in totale contrapposizione con il tiqui-taca, quindi.”

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
33,623 posts
1 minuto fa, dal1982 ha scritto:

È OT, però mi piace pensare sia così, che il forum possa avere un minimo di funzione educativa... A volte mi chiedo quanti anni possa aver certi utenti e come mai l educazione non gli è stata data dai genitori. Ma siamo off topic 

 

E' proprio così.

Ed è così grazie proprio al fatto che si confrontano posizioni molto diverse, in alcuni casi aspramente diverse. Lì c'è il sale della democrazia, nel vero senso della parola.

Se tutti fossimo d'accordo sarebbe un esercizio di democrazia facile, e dunque incompiuta.

La cosa positiva - sembrerà un paradosso ma non lo è - è data proprio da quegli utenti che, pur "radicali", pur soffrendo, si attengono al sistema deontologico deciso dagli amministratori e anche a regole di convivenza più generali.

E se lo si fa qua dentro, un po' lo si farà anche fuori. La funzione dei buoni social, quelli organizzati, moderati, con una chiara missione e un attento sistema di frequentazione, è che sono inibitori di violenza e palestre di tolleranza.

I cattivi forum sono esattamente il contrario.

Questo è un buon forum. Di più: un ottimo forum.

 

Pardon, fine OT.

 

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Jul-2009
2,822 posts
6 minuti fa, dal1982 ha scritto:

Cioè cosa ha detto? 

Ha fatto il segno di stare zitto al giornalista 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Apr-2019
758 posts
11 minuti fa, - Ra - ha scritto:

 

“Il nome sbagliato?

Intanto è meglio sgomberare il campo dagli equivoci: il gioco di posizione non è il tiqui-taca, termine che negli ultimi anni ha assunto perlopiù connotazioni dispregiative (tecnicamente sarebbe l’onomatopea spagnoladel gioco per bambini click-clack) e che già era entrato nel discorso tattico durante il periodo del Dream Team di Cruyff e che poi ha raggiunto fama mondiale nel 2006 quando venne usato dal telecronista Andrés Montes per descrivere la Spagna di Aragonés, a indicare lo stile di gioco fondato da una serie di passaggi corti e ravvicinati. 

 

Sostanzialmente per tiqui-taca si intende un possesso molto orizzontale, volto a non concedere il pallone agli avversari. Passarsi il pallone tanto per farlo (o conservarlo), quello è il tiqui-taca, la cui distorsione perversa è il tiquinaccio, una forma di possesso esclusivamente difensivo a volte usato dalla Nazionale spagnola sotto Del Bosque durante il periodo 2010-2014. «Non passare il pallone lateralmente se non genera nulla», la frase di Juanma Lillo, uno degli ideologi moderni del Juego de Posición, in totale contrapposizione con il tiqui-taca, quindi.”

 

Il Tiki-Taka col calcio di Pepp non c'entra nulla. Quello è di fatto un semplice esercizio di stile, molte volte inutile al fine stesso del gioco.

Pepp usa principi di calcio posizionale, ma è talmente un fenomeno che ha di fatto elevato quei concetti a calcio situazionale.

Cioè i concetti che lui insegna cambiano e si evolvono in base alle situazioni di gioco. Per quello chi gioca contro di lui, la palla la vede raramente. Il gioco posizionale è limitabile con altri schemi e strutture, il suo modo di fare calcio è molto meno schematico. E questo alla fine fa la differenza in campo.

Edited by MJ23

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Aug-2006
9,164 posts
Adesso, - Ra - ha scritto:

 

Adani fa una domanda generica, non parla di Ajax ma di “Champions futura”.

Non ricordo tutto le parole esatte ma fondamentalmente chiede quanto un allenatore di esperienza e rilievo come lo è Allegri può orientare o determinare la sua squadra ad essere più “dominante” e brava nell’uscire palla a terra, nel presentarsi in area avversaria e tutti i “problemi” di io parliamo nel forum da troppo tempo.

 

A questa domanda seguono i 3 minuti di risposta di Allegri (dove non è stato interrotto) dove ognuno poi si fa la sua idea sulla sua visione.

Ma dai era una domanda ovviamente retorica, sapendo benissimo come la pensa Allegri insiste con queste viscide punzecchiature, in pratica gli ha detto: siccome non hai un minimo di gioco come pensi di poter vincere la champions l'anno prossimo?.......Allegri come al solito gli stava spiegando che il problema non sono gli schemi ma la situazione in cui arrivi a giocarti la champions, se non hai una condizione mentale eccellente perchè ti vengono a mancare pedine fondamentali è ovvio che ne risente anche il fisico......e Adani ha continuato a percularlo, a quel punto ha dato fuori.....

 

Io comunque sono dell'idea che Allegri non dica mai esattamente la verità su quali siano le cause di una sconfitta cerca sempre di tenere i problemi nello spogliatoio magari per non esporre i giocatori (non è che può dire: ho detto a Matuidi di fare così ma è un'idiota e ha fatto il contrario), è per quello che s'incazza con i soloni, perchè non sanno un c**** e vogliono parlare....la critica ci sta ma se si continua con la solita tiritera che si vinca o che si perda dopo un po' stufa......

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
130,769 posts
47 minuti fa, dal1982 ha scritto:

Credo sia stato bannato, ma già riiscritto con un altro nome. Purtroppo tra i vari forum a disposizione ha scelto di venire a rovinare il nostro... A breve qualche mod lo ribannera'.... Io ho segnalato 

Foju25 bannato

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
Joined: 25-Apr-2024
0 posts
11 minutes ago, MJ23 said:

 

No applica il concetto del gioco situazionale, che è qualcosa di molto più evoluto del semplice schemino. E della semplice meccanica dei movimenti.

E l'ultimo che gli fece la stessa osservazione gli rise in faccia. E questa è la differenza tra lui e gli altri.

 

Guardiola allena sul situazionale, ma la sua filosofia e' il gioco di posizione. Non confondiamo le due cose.

 

''In Bayern Munich, Guardiola has promoted the Positional Play that Louis van Gaal introduced five years ago. But the one Bayern is practicing right now is a game that is much more oriented to a vertical axis than a horizontal one and this version requires a high degree of technical excellence because it seeks to construct the above mentioned superiorities not based on horizontal but vertical passes. This is an extremely ambitious interpretation of Positional Play.

– Marti Perarnau

 

Chi e' Marti Perarnau:

https://www.heraldscotland.com/sport/14666127.hugh-macdonald-meets-marti-perarnau-the-man-who-knows-pep-guardiola-best/

 

P.S. La parola schemino l' hai usata TU.

Edited by Guest

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2011
31,360 posts
Adesso, MJ23 ha scritto:

 

Il Tiki-Taka col calcio di Pepp non c'entra nulla. Quello è di fatto un semplice esercizio di stile, molte volte inutile al fine stesso del gioco.

Pepp usa principi di calcio posizionale, ma è talmente un fenomeno che ha di fatto elevato quei concetti a calcio situazionale.

Cioè i concetti che lui insegna cambiano e si evolvono in base alle situazioni di gioco. 

 

Non traggo conclusioni da niente eh, semplicemente l’utente riporta una cosa e ci mette un articolo sotto per spiegare meglio la cosa ed allora i punti sono due:

 

1) o l’articolo è scritto da cani e dice il contrario di quello che sta dicendo chi l’ha postato, smentendolo

 

2) o l’utente è stato disattento (mettiamola soft) su quello che ha letto

 

Io faccio solo una “copypasta” di quanto c’è scritto (personalmente non mi trovo d’accordo né con quanto c'è scritto né con etichettarlo semplicemente come “gioco di posizione”).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
52,777 posts
4 minuti fa, MJ23 ha scritto:

 

Il Tiki-Taka col calcio di Pepp non c'entra nulla. Quello è di fatto un semplice esercizio di stile, molte volte inutile al fine stesso del gioco.

Pepp usa principi di calcio posizionale, ma è talmente un fenomeno che ha di fatto elevato quei concetti a calcio situazionale.

Cioè i concetti che lui insegna cambiano e si evolvono in base alle situazioni di gioco. Per quello chi gioca contro di lui, la palla la vede raramente. Il gioco posizionale è limitabile con altri schemi e strutture, il suo è molto meno schematico. E questo alla fine fa la differenza in campo.

Ragazzi è tutto molto interessante il vostro Confronto, (lo dico seriamente, vi sto leggendo con molto interesse) però è off topic. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2018
22,592 posts

Secondo me entrambi hanno fatto una figura da bambini. 

 

Poi se analizziamo le idee alla base della lite, credo che entrambi stiano banalizzando dei concetti. 

 

Ma dal momento che Adani non lavora per la Juve, può dire quello che vuole e la cosa non mi preoccupa minimamente. 

 

Allegri invece mi preoccupa quando scarica la colpa sui giocatori, quando si vanta delle vittorie anziché rispondere a delle legittime domande dei giornalisti e soprattutto quando dice che gli schemi, l'organizzazione di squadra e le istruzioni in fase di possesso e non possesso sono cose che non esistono.

 

Sono molto preoccupato. Perché abbiamo appena preso schiaffi per 180 minuti da una squadra MOLTO PIÙ DEBOLE, e il nostro allenatore ammette pubblicamente che lui schiera solo i giocatori e gli dice come organizzarsi in difesa.

 

Non sono complotti esterni, lui lo dice. 

 

Così non vinceremo mai in Champions. 

 

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Nov-2011
78,464 posts
1 minuto fa, Chevere ha scritto:

Secondo me entrambi hanno fatto una figura da bambini. 

 

Poi se analizziamo le idee alla base della lite, credo che entrambi stiano banalizzando dei concetti. 

 

Ma dal momento che Adani non lavora per la Juve, può dire quello che vuole e la cosa non mi preoccupa minimamente. 

 

Allegri invece mi preoccupa quando scarica la colpa sui giocatori, quando si vanta delle vittorie anziché rispondere a delle legittime domande dei giornalisti e soprattutto quando dice che gli schemi, l'organizzazione di squadra e le istruzioni in fase di possesso e non possesso sono cose che non esistono.

 

Sono molto preoccupato. Perché abbiamo appena preso schiaffi per 180 minuti da una squadra MOLTO PIÙ DEBOLE, e il nostro allenatore ammette pubblicamente che lui schiera solo i giocatori e gli dice come organizzarsi in difesa.

 

Non sono complotti esterni, lui lo dice. 

 

Così non vinceremo mai in Champions. 

 

 

 

porta avanti il suo credo come una crociata, ormai

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Nov-2018
7,141 posts

Tornando in tema, secondo me bisogna scindere bene le ragioni o le colpe di entrambi i litiganti.

Adani sbaglia a dire la frase "non sei serio".

Quella frase non si può dire.

Sbaglia nel comportamento, presuntuoso e maleducato.

È stato per nulla professionale.

E questo è Adani, un ebete.

 

Al tifoso juventino però dovrebbe interessare molto di più ciò che dice Allegri e ciò che continua a dire per giustificare l'eliminazione con l'Ajax.

Cose senza senso davvero.

Frasi come:

" non cerchiamo nessun alibi"...

Poi però fa più volte la lista degli infortuni, dicendo che la condizione fisica non era buona dimenticandosi però che lo staff dei preparatori è SUO.

 

" contro l'Ajax avevamo troppi giovani inesperti" salvo poi andare a vedere le presenze in champions delle 2 squadre e vedere che gli 11 della Juve sommano quasi 600 presenze, mentre quelli dell'Ajax poco più di 100, 8 su 11 dell'Ajax erano alla loro prima Champions.

 

" l'Ajax ha azzeccato 4 ripartenze" 

Frase francamente imbarazzante per un allenatore.

Probabilmente non ha visto le 2 partite.

 

"Spinazzola dopo l'Atletico non sapeva più se giocare col destro o col sinistro"

Frase senza senso, che si somma alle continue frasi contro Dybala.

Sempre a colpevolizzare i propri giocatori. Quanto di più sbagliato possa fare un allenatore.

Tra l'altro Spinazzola quelle pochissime volte che si è degnato di impiegarlo ha giocato molto bene, molto meglio del titolare Alex Sandro.

 

" Sandro è da un mese che gioca con un dito del piede praticamente fratturato "....

E quindi per quale motivo lo fa giocare sempre?

Per quale motivo Spinazzola non si è più visto dopo la splendida prova dopo l'Atletico, visto anche che Sandro sarebbe infortunato?

 

Il tifoso juventino dovrebbe discutere su queste frasi, che Adani sia un COG.Lione è risaputo, ma a noi cosa interessa alla fine?

 

 

  • Like 1
  • Thanks 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2011
31,360 posts
3 minuti fa, STELEO ha scritto:

Ma dai era una domanda ovviamente retorica, sapendo benissimo come la pensa Allegri insiste con queste viscide punzecchiature, in pratica gli ha detto: siccome non hai un minimo di gioco come pensi di poter vincere la champions l'anno prossimo?.......Allegri come al solito gli stava spiegando che il problema non sono gli schemi ma la situazione in cui arrivi a giocarti la champions, se non hai una condizione mentale eccellente perchè ti vengono a mancare pedine fondamentali è ovvio che ne risente anche il fisico......e Adani ha continuato a percularlo, a quel punto ha dato fuori.....

 

Io comunque sono dell'idea che Allegri non dica mai esattamente la verità su quali siano le cause di una sconfitta cerca sempre di tenere i problemi nello spogliatoio magari per non esporre i giocatori (non è che può dire: ho detto a Matuidi di fare così ma è un'idiota e ha fatto il contrario), è per quello che s'incazza con i soloni, perchè non sanno un c**** e vogliono parlare....la critica ci sta ma se si continua con la solita tiritera che si vinca o che si perda dopo un po' stufa......

 

Ma questa è la tua opinione/la tua lettura della domanda.

A me è sembrata molto diversa (e legittima) come domanda.

 

Poi dopo al massimo parliamo anche del resto ma sulla domanda non vedo nulla di strano.

Altrimenti chiudiamo tutti i post partita se tutto quanto deve essere impostato sul dare i complimenti per la vittoria della partita o la pacca sulla spalla quando la perdi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Aug-2006
9,164 posts
1 minuto fa, Chevere ha scritto:

Secondo me entrambi hanno fatto una figura da bambini. 

 

Poi se analizziamo le idee alla base della lite, credo che entrambi stiano banalizzando dei concetti. 

 

Ma dal momento che Adani non lavora per la Juve, può dire quello che vuole e la cosa non mi preoccupa minimamente. 

 

Allegri invece mi preoccupa quando scarica la colpa sui giocatori, quando si vanta delle vittorie anziché rispondere a delle legittime domande dei giornalisti e soprattutto quando dice che gli schemi, l'organizzazione di squadra e le istruzioni in fase di possesso e non possesso sono cose che non esistono.

 

Sono molto preoccupato. Perché abbiamo appena preso schiaffi per 180 minuti da una squadra MOLTO PIÙ DEBOLE, e il nostro allenatore ammette pubblicamente che lui schiera solo i giocatori e gli dice come organizzarsi in difesa.

 

Non sono complotti esterni, lui lo dice. 

 

Così non vinceremo mai in Champions. 

 

 

Guarda se c'è uno che non scarica la colpa sui giocatori è proprio Allegri, se dice che uno fa un errore vuol dire che non lo ritiene importante (perchè giustamente tutti possono sbagliare). dopo Ajax Juve se senti l'intervista lui elogia Cancelo per la buona fase difensiva quando la causa del gol dell'Ajax è proprio di Cancelo.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
Joined: 25-Apr-2024
0 posts
5 minutes ago, - Ra - said:

 

Non traggo conclusioni da niente eh, semplicemente l’utente riporta una cosa e ci mette un articolo sotto per spiegare meglio la cosa ed allora i punti sono due:

 

1) o l’articolo è scritto da cani e dice il contrario di quello che sta dicendo chi l’ha postato, smentendolo

 

2) o l’utente è stato disattento (mettiamola soft) su quello che ha letto

 

Io faccio solo una “copypasta” di quanto c’è scritto (personalmente non mi trovo d’accordo né con quanto c'è scritto né con etichettarlo semplicemente come “gioco di posizione”).

 

Avevi ragione che non ci capiamo. Riporta esattamente in modo preciso le contraddizioni tra le cose che ho scritto e l' articolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Nov-2011
78,464 posts
1 minuto fa, torino juventina ha scritto:

Tornando in tema, secondo me bisogna scindere bene le ragioni o le colpe di entrambi i litiganti.

Adani sbaglia a dire la frase "non sei serio".

Quella frase non si può dire.

Sbaglia nel comportamento, presuntuoso e maleducato.

È stato per nulla professionale.

E questo è Adani, un ebete.

 

Al tifoso juventino però dovrebbe interessare molto di più ciò che dice Allegri e ciò che continua a dire per giustificare l'eliminazione con l'Ajax.

Cose senza senso davvero.

Frasi come:

" non cerchiamo nessun alibi"...

Poi però fa più volte la lista degli infortuni, dicendo che la condizione fisica non era buona dimenticandosi però che lo staff dei preparatori è SUO.

 

" contro l'Ajax avevamo troppi giovani inesperti" salvo poi andare a vedere le presenze in champions delle 2 squadre e vedere che gli 11 della Juve sommano quasi 600 presenze, mentre quelli dell'Ajax poco più di 100, 8 su 11 dell'Ajax erano alla loro prima Champions.

 

" l'Ajax ha azzeccato 4 ripartenze" 

Frase francamente imbarazzante per un allenatore.

Probabilmente non ha visto le 2 partite.

 

"Spinazzola dopo l'Atletico non sapeva più se giocare col destro o col sinistro"

Frase senza senso, che si somma alle continue frasi contro Dybala.

Sempre a colpevolizzare i propri giocatori. Quanto di più sbagliato possa fare un allenatore.

Tra l'altro Spinazzola quelle pochissime volte che si è degnato di impiegarlo ha giocato molto bene, molto meglio del titolare Alex Sandro.

 

" Sandro è da un mese che gioca con un dito del piede praticamente fratturato "....

E quindi per quale motivo lo fa giocare sempre?

Per quale motivo Spinazzola non si è più visto dopo la splendida prova dopo l'Atletico, visto anche che Sandro sarebbe infortunato?

 

Il tifoso juventino dovrebbe discutere su queste frasi, che Adani sia un COG.Lione è risaputo, ma a noi cosa interessa alla fine?

 

 

 

più semplice spostare l'attenzione e attaccare Adani (che ripeto, è di un saccente urticante) che entrare nel merito di quanto affermato da Max prima del diverbio

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Nov-2010
3,677 posts
27 minuti fa, STELEO ha scritto:

Ah quindi tra i due è Allegri che si è montato la testa?

 

Allegri è 15 anni che fa l'allenatore è partito dalla gavetta, ha fatto benissimo a Cagliari, ha fatto benissimo al Milan (lo scudetto perso con il Milan nessuno ne parla ma tolti Ibra e Tiago Silva era una squadretta, tra l'altro Silva si fece male nel momento topico del campionato e ricordo che al contrario di noi loro avevano anche la champions e si è visto l'anno scorso cosa significhi giocare solo per un obiettivo anzichè per due o tre) che da quando è andato via lui non mi sembra che altri abbiano fatto meglio.....anzi.....stanno bruciando un allenatore dopo l'altro......dopodichè è arrivato alla Juve e con una squadra forte ha vinto quel che ha vinto......non si capisce come mai in questo forum è scontato vincere i campionati perchè si ha un fatturato superiore agli altri mentre non è possibile non vincere la champions nonostante che in Europa ci siano almeno  squadre con un fatturato superiore al nostro.....

 

Ora dopo tutto quello che ha vinto arriva in tv e trova un opinionista che non sa minimamente che significhi allenare, che in ogni occasione fa intendere che la Juve non ha un minimo di gioco e che se giocasse diversamente vincerebbe tutto (tutto cosa non si sa visto che tutti i guru del calcio organizzato la champions non la vincono da quel dì...)......un altro allenatore sarebbe stato molto meno diplomatico, gli ha detto di stare zitto perchè mentre spiegava lui diceva che stava dicendo cazzate......ma vorrei vedere voi.....ma un minimo di obiettività.......

Si si,fatto benissimo al Milan!!!:sisi:

ACCUSA — "Ho avuto problemi con Allegri al secondo anno, quando abbiamo perso lo scudetto per una gestione sbagliata dello spogliatoio - si legge - Devi avere tutti i giocatori che remano nella tua parte per vincere, Allegri invece in una gara decisiva disse chiaramente che se avesse avuto solo 14 calciatori sarebbe stato lo stesso. Allora mi sono guardato in faccia con Ibrahimovic per dire: ma questo che sta dicendo? In quell'occasione abbiamo perso lo scudetto". Il riferimento è alla stagione 2011-12, quella del gol di Muntari e della rimonta Juve ai danni dei rossoneri. 
LITI — Zambrotta, ora allenatore del Chiasso che ha portato alla salvezza dopo essere subentrato a novembre per la sua prima esperienza da tecnico, entra nei dettagli della gestione di Allegri. L'ex allenatore rossonero litigò in particolare con Ibrahimovic: "Con l'Arsenal, dopo aver perso 3-0, Allegri ci fece comunque i complimenti, non è stata una grande mossa. Ibrahimovic si arrabbiò e quasi vennero alle mani nello spogliatoio". Le cronache dell'epoca in realtà già evidenziarono la rabbia di Ibra ("Potevamo prendere 4-5 gol", 
TUTTI I VIDEO

Entra in GazzettaTV

disse), non la quasi rissa tra allenatore giocatore. Infine Zambro parla anche del (cattivo) rapporto di Allegri con Luca Antonini: "Venne costretto a chiedere la cessione la scorsa estate (al Genoa, n.d.r.) dopo che Allegri lo aveva praticamente isolato nel corso degli allenamenti estivi. In un Milan che ha all’interno del suo gruppo sempre meno giocatori che sanno cosa voglia dire appartenere alla maglia rossonera, uno come Antonini, che ha pianto quando ha dovuto lasciare il Milan, forse avrebbe fatto comodo e non solo come uomo spogliatoio".
Edited by Bhauer
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Aug-2007
13,445 posts

FortunateSon è Allegri .asd
o un parente, o un collaboratore, che la pensa tale e quale

non può esser altrimenti vedendo come e cosa risponde .asd
mi sanguinano gli occhi a leggere tutti suoi post e teorie

per lui e Allegri abbiamo una squadra di scarpari che non vale nemmeno le prime 16 d'Europa
il vate ha fatto miracoli su miracoli ogni santissimo anno
ave Massimliano

  • Like 2
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
Joined: 25-Apr-2024
0 posts

@MJ23

@- Ra -

Guardiola non applica gioco di posizione?

 

Non volete credermi? Allora spero che crederete Guardiola:

 

Pep on Conte:

''Conte plays positional football too. It's very different from my own but it's a game of position and he does it very well'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
130,769 posts
2 ore fa, Aut ha scritto:

Eccolo cristo santo :haha:

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...