Jump to content
Morpheus ©

[ Serie A TIM ] JUVENTUS - LECCE 1-0

Recommended Posts

Joined: 12-Jun-2005
24,418 posts
8 minuti fa, Gnokko ha scritto:

D'Aversa oltretutto allenatore piu' verticale degli ultimi 30 campionati di Serie A

 

mortacci sua e quando ha fatto overperformà kulunsaccu 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-May-2010
20,311 posts
 
Ieri è stato chiamato a fare la stessa identica cosa sul loro centravanti, io l'ho visto in difficoltà su quello. Era nel suo stagno. 
 
In una cosa così individuale, non vedo cosa possa cambiare cambiando sponda nella stessa città. 
 
Mi pare evidente che il punto sia una diversa condizione mentale. 
Nei nostri quartieri la pressione è molto più alta. C'è gente avvelenata dopo una vittoria, di là con due vittorie di fila stanno appost per un anno
Il tuo stadium dopo 15 minuti mormora e dopo 45 ti fischia.
 
 
Mera curiosità.
Dal 2011 quante volte sei stato allo Stadium a vedere la Juventus?

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jun-2005
24,418 posts
11 minuti fa, Idioteque ha scritto:

 

intervengo sull'intervento per puntualizzare da nerd scassagazz: per quanto condivida il discorso di base in generale, in questo caso direi NI

anche i grandi tiratori da tre hanno un tempo di rilascio del pallone incredibilmente veloce, perchè altrimenti uno che ti arriva addosso lo trovi sempre (riprendendo il discorso principale). al ferro si va ancora e con una certa decisione, i points in the paint sono ancora una parte fondamentale di questo balocco. ciò che è un po' caduto in disuso è la terra di mezzo, ciò di cui campava il basket di anni 90 e 2000, diciamo pre-Steph: il midrange jumper. la riflessione filosofica è la seguente: il tiro più efficace che puoi fare è da sotto canestro (idealmente, una schiacciata). se devi prendere un tiro da fuori, allora tanto vale che sia da 3. perchè "banalmente" 3 > 2.

tutto ciò è legato anche dal punto di vista fisico/meccanico al fatto che si va a una velocità media nettamente superiore rispetto a prima, più possessi, più punti, quindi le triple diventano necessarie per tener botta. si gioca un po' meno a metà campo.

anche qui come con Messi molto intrigante il fatto che il miglior giocatore degli ultimi anni non sia un atleta bionico come i Lebron o i Giannis, ma sia principalmente superiore da un punto di vista di velocità mentale e lettura del gioco (oltre alle skill nei fondamentali, ovviamente).

 

 

beh d'antoni (mike ti amo c****) in sostanza col 7secs or less ha abolito il gioco dalla media e praticamente tutto il basket fino al 2005

 

 

da 3 o penetri al ferro

 

 

per questioni di efficienza sono le due situazioni di gioco più redditizie (MOLTO più probabile pigliarsi l'and one)

 

poi gli splash str0nzi sulla baia hanno estremizzato ancora più il tutto perché uno in pratica non la metteva manco mai a terra movimento a mezza luna chiama lo scarico neanche la riceveva potevi già contare tre sul tabellone 

 

 

l'altro che praticamente la rilasciava dal petto e tirava dal logo accorciando le tempistiche di tiro di un botto 

 

 

io quelle WCF del 2018 non le supero più .oddio

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jun-2023
1,164 posts
7 ore fa, orlando9164 ha scritto:

Chiesa:

 

"In questo inizio di campionato abbiamo dimostrato comunque che il calcio moderno è fatto di pressing, non di aspettare l'avversario, però è anche vero che oggi, soprattutto nel primo tempo, forse eravamo un pochino sulle gambe e lì c'è da capire che bisogna aspettare l'avversario, non sblanciarsi troppo. Quello che poi abbiamo fatto col Sassuolo, perchè poi sul 2-1 ci siamo sbilanciati un po' troppo e andava gestita meglio la partita. Non si può sempre pressare, essere propositivi, ma noi stiamo remando su questa strada, su questo calcio moderno, è quello che vuole il mister"

 

A volte mi chiedo se è vero, come dicono parecchi qui dentro, che non è cambiato nulla rispetto agli ultimi anni e che Allegri desideri una squadra sempre sulla difensiva, e che in realtà non sia io a sbagliarmi quando sostengo il contrario. E quindi magari sono io che "vedo male" le partite.

Poi leggo una giornata dopo l'altra dichiarazioni pressoché unanimi dai diretti interessati e traggo le logiche conclusioni, sia sull'effettivo stato dei fatti sia sui commenti che si leggono sul forum.

I calciatori per ovvie ragioni non si sbilanciano quasi mai, difficilmente fanno dichiarazioni per sputtanare l' allenatore. Sarebbe bello sapere che si dicono Chiesa e Vlaovic, ma è impossibile. Mi sento di dore semmai che la squadra è divisa almeno in tre fazioni: quelli contro Allegri, quelli a favore  e quelli neutrali. Su i nomi degli appartenenti alle varie fazioni ci si può sbizzarrire.....Con questo non dico che lo spogliatoio è spaccato o che litigano per Allegri, ma è lecito e facile pensare che ci sia chi se lo leverebbe dalle pialle ieri (Vlaovic e Chiesa) e chi lo difende tip Danilo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-May-2010
20,311 posts



 
Perchè in passato si è provato a fare altro, e visto che quest'altro non ha dato risultati entusiasmanti si prova a fare altro ancora. 
Visto che di anno in anno cambiano pure le condizioni a contorno (tre anni fa la difesa era Bonucci, Chiellini, De Ligt), spesso si ricomincia da zero anche per quello. 
Così funziona il mondo di chi lavora in situazioni complesse. 
 
 


Così funziona il mondo delle giustificazioni a prescindere.
Chi lavora "sul campo" in situazioni complesse non ha 2 (o più) anni di tempo per INIZIARE (e non dico completare) a cambiare le cose in meglio. Non stai pianificando il cambiamento sociale di una nazione ma devi dare un minimo di coerenza al gioco col materiale umano a disposizione. In tutti gli altri lidi calcistici va così; da noi no.
Nemmeno parlassimo dei piani quinquennali di sovietica memoria.

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jun-2023
1,164 posts
2 ore fa, Arminius ha scritto:

 

Mi sbaglierò, anzi mi sbaglio sicuramente, ma la differenza sta solo nell'atletismo spinto. Oviamente il giocatore tecnico ha ancora un certo appeal, ma la velocità e prestanza atletica ormai sono le qualità privilegiate a scapito dei giocatori di classe pura che sono sempre di meno. Da altre parti non si gioca meglio, si gioca con più velocità ed intensità. Tutte le fregnacce degli spazi larghi e stretti oppure il centravanti è lo spazio non è innovanzione è roba che gira dai tempi dei Sebes e della grande Ungheria, le menate dei novelli guru lasciano il tempo che trovano, certo puoi creare un'impostazione di scuola coem l'Ajax in Barca o l'Atalanta ma quando ti vengono a mancare i giocatori che fanno la differenza avoja a fa discorsi metafilosofici, Pep rivince la Champions, quando riempie lo spazio con un animale di 100 kg che la butta dentro senza troppi discorsi.

Ibra, trovami un giocatore del Real Madrid che non sia bravo tecnicamente. Possono sbagliare qualche acquisto, ma uno con i piedi di Chiellini, Licht, McKennie con la camiseta del madrid non lo vedrai MAI. Io vorrei nella mia Juve dei sogni giocatori dalla bravura tecnica medio alta. Ovviamente che siano anche forti fisicamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
3,605 posts
34 minuti fa, Idioteque ha scritto:

 

intervengo sull'intervento per puntualizzare da nerd scassagazz: per quanto condivida il discorso di base in generale, in questo caso direi NI

anche i grandi tiratori da tre hanno un tempo di rilascio del pallone incredibilmente veloce, perchè altrimenti uno che ti arriva addosso lo trovi sempre (riprendendo il discorso principale). al ferro si va ancora e con una certa decisione, i points in the paint sono ancora una parte fondamentale di questo balocco. ciò che è un po' caduto in disuso è la terra di mezzo, ciò di cui campava il basket di anni 90 e 2000, diciamo pre-Steph: il midrange jumper. la riflessione filosofica è la seguente: il tiro più efficace che puoi fare è da sotto canestro (idealmente, una schiacciata). se devi prendere un tiro da fuori, allora tanto vale che sia da 3. perchè "banalmente" 3 > 2.

tutto ciò è legato anche dal punto di vista fisico/meccanico al fatto che si va a una velocità media nettamente superiore rispetto a prima, più possessi, più punti, quindi le triple diventano necessarie per tener botta. si gioca un po' meno a metà campo.

anche qui come con Messi molto intrigante il fatto che il miglior giocatore degli ultimi anni non sia un atleta bionico come i Lebron o i Giannis, ma sia principalmente superiore da un punto di vista di velocità mentale e lettura del gioco (oltre alle skill nei fondamentali, ovviamente).


vero, ma non volevo fare un clinic di basket su un forum dove si parla di calcio.

Ho preso un esempio che rendesse l’idea per quello che volevo dire (è l’evoluzione atletica dei difensori a cambiare gli sport).

 

Potevo scrivere che il terzo tempo, da fondamentale principale di questo sport che era è ormai sparito da anni. Come sai non ci sono piú nè spazi nè tempi per eseguirlo. E a toglierli è stata indubbiamente l’evoluzione atletica dei difensori, in grado di arrivare oggi dove non erano in grado di arrivare 20 anni fa.

Ma ai piú che non sono espertissimo di basket sarebbe risultato un esempio piú difficile da elaborare.

 

Quello che mi premeva dire è che lo sport cambia, la fantasia e la tecnica sono importanti ma solo se applicate con velocitá tripla rispetto a quanto era necessario 20 anni fa.

Nascere Messi o Teodosic indubbiamente aiuta,  ma chi non ha quella fortuna puó comunque rivelarsi un buon giocatore se inserito in un contesto ben organizzato.

 

 

 

 

Edited by B&W Pride

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Jun-2008
14,931 posts
2 minutes ago, Ibra said:

 

 

beh d'antoni (mike ti amo c****) in sostanza col 7secs or less ha abolito il gioco dalla media e praticamente tutto il basket fino al 2005

 

 

da 3 o penetri al ferro

 

 

per questioni di efficienza sono le due situazioni di gioco più redditizie (MOLTO più probabile pigliarsi l'and one)

 

poi gli splash str0nzi sulla baia hanno estremizzato ancora più il tutto perché uno in pratica non la metteva manco mai a terra movimento a mezza luna chiama lo scarico neanche la riceveva potevi già contare tre sul tabellone 

 

 

l'altro che praticamente la rilasciava dal petto e tirava dal logo accorciando le tempistiche di tiro di un botto 

 

 

io quelle WCF del 2018 non le supero più .oddio

 

 

 

 

 

 

 

eh si, però comunque secondo me ci son voluti loro per dare na mazzata vera

perchè d'antoni comunque prima di arrivare a houston s'è stampato contro il nerboruto pettorale di robert horry

si beh anche la parentesi da noi proprio non c'entrava un c****. l'ultimo desiderio del dottor buss di vedere un po' di basket frizzantino, dopo la botta CP3 con kobe vecchio e logoro nash che si rompe dopo dieci secondi e howard praticamente a fare rehab

da voi ha trovato una situazione più consona al basket che aveva in mente. e quel pazzo di morey

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
103,844 posts
9 minuti fa, gobbo_dal_76 ha scritto:


 

 


Così funziona il mondo delle giustificazioni a prescindere.
Chi lavora "sul campo" in situazioni complesse non ha 2 (o più) anni di tempo per INIZIARE (e non dico completare) a cambiare le cose in meglio. Non stai pianificando il cambiamento sociale di una nazione ma devi dare un minimo di coerenza al gioco col materiale umano a disposizione. In tutti gli altri lidi calcistici va così; da noi no.
Nemmeno parlassimo dei piani quinquennali di sovietica memoria.

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk
 

 

 

Il tempo a disposizione lo decide il suo datore di lavoro.

Nel frattempo non è stato fatto in realtà zero. Nelle difficoltà sono stati comunque raggiunti gli obiettivi aziendali miniimi, che erano la qualificazione in CL. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
103,844 posts
25 minuti fa, gobbo_dal_76 ha scritto:

Mera curiosità.
Dal 2011 quante volte sei stato allo Stadium a vedere la Juventus?

Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk
 

 

Disto dallo stadium 749,1 km fonte google maps 

Verrei volentieri, oggi con l'entusiasmo nella stessa misura nel 2011, ma la geografia non è una opinione .asd 

 

 

Edited by Bradipo76
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Jun-2008
14,931 posts
1 minute ago, B&W Pride said:


vero, ma non volevo fare un clinic di basket su un forum dove si parla di calcio.

Ho preso un esempio che rendesse l’idea per quello che volevo dire (è l’evoluzione atletica dei difensori a cambiare gli sport).

 

Potevo scrivere che il terzo tempo, da fondamentale principale di questo sport che era è ormai sparito da anni. Come sai non ci sono piú nè spazi nè tempi per eseguirlo. E a toglierli è stata indubbiamente l’evoluzione atletica dei difensori, in grado di arrivare oggi dove non erano in grado di arrivare 20 anni fa.

 

Quello che mi premeva dire è che lo sport cambia, la fantasia e la tecnica sono importanti ma solo se applicate con velocitá tripla rispetto a quanto era necessario 20 anni fa.

Nascere Messi o Teodosic indubbiamente aiuta,  ma chi non ha quella fortuna puó comunque rivelarsi un buon giocatore se inserito in un contesto organizzato.

 

 

 

 

 

certo. se evolvono i difensori, gli attaccanti si adeguano. a volte evolvono gli attaccanti e i difensori ce l'hanno argazz.. vedi le logo three che giusto ai tempi dell'ultimo titolo di kobe non è che fossero un tiro difficile, proprio non erano un tiro .asd 

il terzo tempo è sparito? direi che si è evoluto nei vari euro step, drop step e così via.

cioè alla fine è un'evoluzione generale, a livello atletico, che ovviamente va a modificare anche alcune caratteristiche tattiche e strategiche, poichè a quella velocità certe cose funzionano molto meglio e altre molto peggio. 

 

si infatti ciò che ti premeva dire lo condivido a pieno! è comunque bello analizzare anche le sfaccettature di un processo del genere.

 

noi alla juve ovviamente abbiamo un ritmo glaciale nell'abbracciare sti cambiamenti

spero che l'anno prossimo si dia una bella botta in questa direzione perchè come ripete da mo il buon ibra per vincere lo scudetto basterebbe tanto poco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Jun-2008
14,931 posts
11 minutes ago, altec said:

Ibra, trovami un giocatore del Real Madrid che non sia bravo tecnicamente. Possono sbagliare qualche acquisto, ma uno con i piedi di Chiellini, Licht, McKennie con la camiseta del madrid non lo vedrai MAI. Io vorrei nella mia Juve dei sogni giocatori dalla bravura tecnica medio alta. Ovviamente che siano anche forti fisicamente.

 

quello è anche relativo. il chiellini o il lichtsteiner li puoi tollerare tecnicamente se ti danno qualcos'altro in più nella loro "specializzazione", per così dire. anche la garra, la cattiveria, la corsa e la fisicità sono importanti. se poi trovi garra e tecnica insieme nello stesso giocatore, ben vengano, ma non è così scontato e generalmente costicchiano

 

never forgetti chi era il terzino destro titolare quando hai alzato l'ultima coppa dalle grandi orecchie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Oct-2007
8,019 posts
1 ora fa, Ibra ha scritto:

 

ma è la tendenza un pò di tutti gli sport eh

 

basket tira da 3 e difendi duro

 

 

tennis mena da fondo campo e corri

 

 

c'è molta meno fantasia a giro

 

 

la preparazione atletica con cui vengono tirati su fin da piccolini imho sta un pò appiattendo 

Sulla pallacanestro dissento

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Feb-2020
4,224 posts
17 minuti fa, altec ha scritto:

Ibra, trovami un giocatore del Real Madrid che non sia bravo tecnicamente. Possono sbagliare qualche acquisto, ma uno con i piedi di Chiellini, Licht, McKennie con la camiseta del madrid non lo vedrai MAI. Io vorrei nella mia Juve dei sogni giocatori dalla bravura tecnica medio alta. Ovviamente che siano anche forti fisicamente.

Chiellini era scarso con i piedi , ma aveva altre qualità , tipo la grinta , il fisico , la marcatura e la personalità che lo hanno reso un  grande campione , quindi avrebbe giocato in qualunque squadra europea , non solo al real 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
25,153 posts
19 minuti fa, altec ha scritto:

Ibra, trovami un giocatore del Real Madrid che non sia bravo tecnicamente. Possono sbagliare qualche acquisto, ma uno con i piedi di Chiellini, Licht, McKennie con la camiseta del madrid non lo vedrai MAI. Io vorrei nella mia Juve dei sogni giocatori dalla bravura tecnica medio alta. Ovviamente che siano anche forti fisicamente.

Più che altro al Real possono permettersi di prendere Jovic a 65 milioni e se non rende dire "sti c***i ne pijamo n'altro". Tu sei qui a maledire i 10 milioni lordi l'anno di Pogba

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Mar-2023
3,110 posts
13 minuti fa, altec ha scritto:

Ibra, trovami un giocatore del Real Madrid che non sia bravo tecnicamente. Possono sbagliare qualche acquisto, ma uno con i piedi di Chiellini, Licht, McKennie con la camiseta del madrid non lo vedrai MAI. Io vorrei nella mia Juve dei sogni giocatori dalla bravura tecnica medio alta. Ovviamente che siano anche forti fisicamente.

Carvajal, Rudiger, Nacho, Odriozola, Asensio, Borja Mayoral, Illaramendi, Ceballos, Pepe, Coentrão, Jesé.. 

 

Il Real ha la possibilità finanziaria di annegare i fallimenti in mezzo a grandi giocatori, quindi è meno visibile. Ma non avevano solo fuoriclasse 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
3,605 posts
19 minuti fa, Idioteque ha scritto:

 

certo. se evolvono i difensori, gli attaccanti si adeguano. a volte evolvono gli attaccanti e i difensori ce l'hanno argazz.. vedi le logo three che giusto ai tempi dell'ultimo titolo di kobe non è che fossero un tiro difficile, proprio non erano un tiro .asd 

il terzo tempo è sparito? direi che si è evoluto nei vari euro step, drop step e così via.

cioè alla fine è un'evoluzione generale, a livello atletico, che ovviamente va a modificare anche alcune caratteristiche tattiche e strategiche, poichè a quella velocità certe cose funzionano molto meglio e altre molto peggio. 

 

si infatti ciò che ti premeva dire lo condivido a pieno! è comunque bello analizzare anche le sfaccettature di un processo del genere.

 

noi alla juve ovviamente abbiamo un ritmo glaciale nell'abbracciare sti cambiamenti

spero che l'anno prossimo si dia una bella botta in questa direzione perchè come ripete da mo il buon ibra per vincere lo scudetto basterebbe tanto poco

Ultima precisazione poi chiudo l’OT.

Anche di euro step se ne vede a dir tanto uno a partita.

Quello che ha sostituito il terzo tempo è soprattutto il secondo tempo ….che fino a qualche tempo fa non faceva praticamente nessuno.

ora una percentuale altissima di punti da dentro l’area arriva da conclusioni in secondo tempo .

Anche in contropiede senza avversari davanti, se provi a fare il terzo tempo 9 volte su 10 il difensore ti prende.

Perchè oggi ci sono giocatori di 2.10 in grado di correre il campo e spostarsi lateralmente come una un tempo potevano fare solo i nani di 1.80.

 

Quindi l’attacco ha dovuto imparare a eseguire gesti tecnici nuovi che meglio si adattassero alle nuove disponibilitá di spazi e tempi ….
Per l’appunto il “secondo tempo” come dice la parola stessa è per definizione piú rapido del”terzo tempo”.

 

poi su tutto il resto non torno. Ce lo siamo già detto e siamo completamente d’accordo.

 

 

 

 

Edited by B&W Pride

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Apr-2008
33,355 posts
10 minutes ago, Gig1 said:

Chiellini era scarso con i piedi , ma aveva altre qualità , tipo la grinta , il fisico , la marcatura e la personalità che lo hanno reso un  grande campione , quindi avrebbe giocato in qualunque squadra europea , non solo al real 

Chiellini comunque sulla parte tecnica ha lavorato e migliorato tantissimo negli anni

 

Chiellini a 25 anni era tecnicamente atroce, ben peggiore di quello che ci ricordiamo noi che era quantomeno accettabile

 

molto spesso Chiellini negli ultimi 5-6 anni verticalizzava un botto, a volte sbagliando ma tante altre volte facendo molto bene

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jun-2005
24,418 posts
10 minuti fa, detestomicio ha scritto:

Sulla pallacanestro dissento

 

vabe discorso prettamente nba il mio colpa mia però quelli fanno tendenza ahimè. e il futuro va verso 5 wembanyama in quintetto amico mio 

 

però in europa c'è ancora spazio per la tecnica per le mani da violoncellisti è vero 

 

 

infatti jokic gliela sta spiegando a quei buzzurri <3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Apr-2008
33,355 posts
8 minutes ago, Don_Giovanni said:

Carvajal, Rudiger, Nacho, Odriozola, Asensio, Borja Mayoral, Illaramendi, Ceballos, Pepe, Coentrão, Jesé.. 

 

Il Real ha la possibilità finanziaria di annegare i fallimenti in mezzo a grandi giocatori, quindi è meno visibile. Ma non avevano solo fuoriclasse 

che t'ha fatto Carvajal?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Feb-2020
4,224 posts
4 minuti fa, Gnokko ha scritto:

Chiellini comunque sulla parte tecnica ha lavorato e migliorato tantissimo negli anni

 

Chiellini a 25 anni era tecnicamente atroce, ben peggiore di quello che ci ricordiamo noi che era quantomeno accettabile

 

molto spesso Chiellini negli ultimi 5-6 anni verticalizzava un botto, a volte sbagliando ma tante altre volte facendo molto bene

Si vero , Ricordo Higuain  fare un gol alla Fiorentina grazie ad un suo passaggio in verticale , ma era cosa rara da vedere 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jun-2005
24,418 posts

belli sti brainstorming out of nowhere akkazzo comunque

 

bravi tutti raga

 

 

 

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jun-2005
24,418 posts

mò mi so perso chi c**** stavo quotando spe 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jun-2005
24,418 posts
31 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Disto dallo stadium 749,1 km fonte google maps 

Verrei volentieri, oggi con l'entusiasmo nella stessa misura nel 2011, ma la geografia non è una opinione .asd 

 

 

 

non sei mai andato?

 

noo adaver?

 

 

brad ma tu sei un server?

 

che ogni tanto il dubbio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
103,844 posts
3 minuti fa, Ibra ha scritto:

 

non sei mai andato?

 

noo adaver?

 

 

brad ma tu sei un server?

 

che ogni tanto il dubbio 

 

Ibra se lavora

Piscio il cane che de sti tempi è notte, pora bestia 

 

Il calcio "da vivo" seguo quello degli amatori e ci sono motivi di soddisfazione pure là 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...