Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

The Gentle Giant

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    296
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

78 Excellent

Su The Gentle Giant

  • Livello
    Juventino Soldatino
  • Compleanno 02/04/1983

Contact Methods

  • Website URL
    http://tuttocalcioestero.it

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    Perugia
  • Interessi:
    it's only rock'n roll but i like it.

Visite recenti

252 visite nel profilo
  1. Ecco, l'età di Marchisio mi manda in paranoia totale In questi giorni, seguendo l'Under 21, ho ripensato agli anni in cui Pirlo era il veterano di quella squadra... E mi è preso un colpo.
  2. roba che Civil War al confronto sembra na lite tra scolaretti.
  3. Porca tr**a, 'sta cosa manda abbastanza in paranoia anche me
  4. sembra uno scenario già visto, nessun altro ha questa strana sensazione di déjà vu?
  5. Giusto Io però non sono riuscito a lasciarmi alle spalle 'sta c**** di Cardiff neppure in spiaggia e lo stramaledetto calciomercato non mi sta aiutando a voltare pagina. Comunque, oh, a metà agosto si ricomincia, quindi sbrigati con le ferie che poi si torna in trincea
  6. beh, in questo caso non credo abbiano tutti i torti. E, fidati, non sono proprio un ultrà. Farsi sentire circa la politica dei prezzi, francamente inaccettabile da parecchio, è una cosa utile per tutti noi. Siamo clienti? Ok, però sappiano che con simili prezzi esiste il rischio di non vendere il prodotto. Credo sia una giusta dialettica tra le parti e non capisco perché tifosi che (comprensibilmente) trovano ingiusti questi prezzi debbano andare a tifare Bayern.
  7. Un giocatore sul quale avevo enormi perplessità, tante è riuscito a farle sparire con una voglia di mettersi in gioco e sacrificarsi che ho visto di rado (caratteristiche che non pensavo di trovare in questo giocatore). Ha fatto qualsiasi cosa gli sia stata chiesta, ha dimostrato senza esitazioni quanto tenesse alla Juve in più occasioni. Se penso sia un campione? No, continuo a trovarlo un giocatore piuttosto confusionario. Ma il mio parere complessivo su di lui non può che essere arcipositivo, vuole questa maglia e dimostra di meritare questa maglia.
  8. sono un appassionato di magliette da calcio, non dico un "collezionista", ma ne ho comunque non poche. E sono TOTALMENTE d'accordo con quanto hai scritto, uno smartphone - benché dal prezzo pompato - non è certamente paragonabile a una maglietta da calcio. Per capirci, 120 euro per una maglietta da calcio sono molti di più rispetto ai 600 euro richiesti per uno smartphone top di gamma. Io avrei voluto comprare la maglia 2017 (mi piace anche parecchio), ma il prezzo mi ha fatto desistere. Bada bene che comunque il prezzo della maglia ufficiale è dovuto a vari fattori, come la grande diffusione di prodotti contraffatti dalle nostre parti. Con questo non intendo giustificare Juve e Adidas, secondo me è una politica sbagliata, voglio solo spiegare il perché del rincaro.
  9. Ovvio. infatti non mi priverei MAI del brasiliano: fortissimo, comprato al momento giusto, età giusta e in crescita dal punto di vista difensivo. Se lo cediamo, è impossibile sostituirlo con uno migliore. Io commentavo le voci - insistenti - relative a una sua partenza. Rispetto il tuo parere, ma il primo step per fare grandi cose è abolire parole come "sfortuna", "c**o", "maledizione", altrimenti rischiamo di diventare l'AS Roma d'Europa. Nel calcio (e nella vita) si vince e si perde, però non è automatico che lo sconfitto sia perdente. Approcciarsi con il terrore o attaccandosi a episodi (deviazioni, arbitro, ecc... a Cardiff nel secondo tempo non abbiamo calciato in porta e quindi è difficile appellarsi alla sfortuna) rischia di renderci "perdenti" a prescindere. Anche in futuro. Dobbiamo lavorare e combattere, siamo gli artefici del nostro destino.
  10. Retroscena, ricostruzioni & co. lasciano il tempo che trovano, ma non posso negare una diffusa sensazione di malumore diffuso. Sono molto preoccupato e, pur fidandomi di Beppe e Fabio (che non smetto di ringraziare), non è affatto chiaro come intenda muoversi la società. Puntellare? Rinnovare? Tentare un nuovo "all in". Perdere pezzi come Alex Sandro, a mio avviso, sarebbe letale, ma se dovessimo salutare un elemento simile forse tanto varrebbe effettuare un ricambio ancora più vasto.
  11. Mah, la trovo una mossa fondamentalmente inutile e cogliona.
  12. Ragazzi, che c**** sta succedendo?