Jump to content

vikke55

Tifoso Juventus
  • Content Count

    10,296
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3,356 Excellent

1 Follower

About vikke55

  • Rank
    La fine di un'era
  • Birthday 05/19/1986

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    I due mondi che ho conosciuto

Recent Profile Visitors

3,085 profile views
  1. Si,si, intendevo molle dal punto di vista mentale. Si siedono come se la partita fosse finita. Una volta fatti quei movimenti, bon, basta, il nostro lo abbiamo fatto. Invece bisogna puntare a vincere, lo strumento con il quale si consegue la vittoria ha pochissima importanza. Qua invece pare che lo strumento sia la vittoria. "Eh, ma almeno abbiamo visto il belgiuocoh", è una roba che potrei passare a squadre di seconda fascia, non certo la juve. Un giorno il Rayo vallecano s'impuntò ad avere una percentuale di possesso palla superiore al barcellona: ci riuscì, ma perse la partita. Loro erano contenti, il barcellona portò a casa i 3 punti. A me di avere più passaggi o più tiri di un avversario frega nulla.
  2. Capisco che siamo in fase di rodaggio, ma le caratteristiche queste sono: gioco sbilanciato in avanti con possibilità di contropiede avversario, incapacità di difendere soffrendo, piazzamento a zona su calci piazzati (un abominio a mio modesto modo di vedere). Sostanzialmente o giochi sempre al 110% o le prendi. Molli un secondo a livello mentale e subisci gol. Questo per caratteristiche e modo di giocare. Ho elencato i difetti, ma ovviamente ci sono dei pregi. Ad ora ho visto una squadra molle, che non riesce a tener chiusa una partita manco sul 3 a 0 perchè incapace di gestire.
  3. Io ho paura di questi messaggi. Il terrore proprio. Vincere, pure non meritandolo a me sta bene, qualsiasi altro risultato non mi sta bene.
  4. I fatti dicono che tanto hai fatto per racimolare un pareggino. Non sono per niente contento, ma proprio 0.
  5. Per me sul 2 a 0 hanno staccato la spina. Anche a livello inconscio. "Bisogna pensare a fare un altro gol"... sei sul 2 a 0, mica ti danno un premio se fai il 3o. Sul due a 0 cambi atteggiamento, se no ti rimontano. 4 partite in bilico fino alla fine con squadre che non sono le prime 4 d'europa vuol dire che manca tanto ad avvicinarsi a quel tipo di squadre. Le parole se le porta via il vento, vediamo le prossime, ma la partita di martedì a me ha lasciato solo l'amaro in bocca, altro che cose positive.
  6. Ovvio che non sia così. Non è questione di essere o meno automi, è questione che pare stiano pensando a quanto sono belli piuttosto di chiudere ste partite con la doppia chiave. Cavolo, non è possibile che per 2 volte fai 60-70 minuti perfetti e butti via tutto così. Essù!
  7. La situazione di quest'anno è che pare ci siano problemi enormi sulla capacità di stare sul pezzo, si pensa di aver vinto le partite con 30 minuti di anticipo. Secondo me poco umili nel capire che l'avversario è sempre in gioco fino al 90esimo, anche perchè se "vai in avanti" tutta la partita facile sarai più stanco e facile sarai più vulnerabile. Il secondo anno di Allegri... difficoltà enormi, superate le quali la squadra ha avuto la forza, la voglia, la mentalità, la testardaggine e pure la fortuna di risollevarsi da una situazione assurda e vincere uno scudetto bellissimo. 99 volte su 100 con un avvio del genere ti ritrovi a lottare massimo per il 4-5o posto. Mi viene il nervoso a leggere che "il risultato non è importante" (perchè è questo il riassunto). Ooooh che bravo falegname, con la piastra ed il raschietto... poi salta fuori un atletico madrid che con 4 assi, due colpi di mazza e un giraviti te lo fa meglio. A me rode come non mai.
  8. Giuro che se non si vince una fava faccio un poster con tutti i commenti del genere. Come si fa a dire "adesso si gioca a calcio" quando la tua squadra subisce rimonte che manco si fosse dimenticata come si sta in piedi. Quante rimonte hai subito negli ultimi 5 anni? 2-3 in partite non decisive dovute a cali di concentrazione e recuperate con prestazioni super la settimana dopo. Non mi pare sia lo stesso visto fino ad ora. è finita l'era "prima non prenderle" con mio sommo dispiacere, visto che in queste 4 partite ho patito un sacco, con la difesa che pare messa a caso. E nonostante ciò, dei 5 gol ufficiali presi 4 sono per la convinzione che la difesa a zona sia una roba da gran gourmet, mentre è roba che toglie l'individualità (cavolo compri una montagna di centrale se non lo fai marcare a uomo?)
  9. Beh, il barcellona odierno non vale un decimo del barcellona di 4-5 anni fa. La questione rimonta, il barcellona la subisce da quando ha cominciato a tirarsela. Sul due a 0 la partita la devi mettere in freezer, altro che "può capitare". Poi, mettiamo pure che possa capitare, 2 volte in 4 partite mi sembra un po' troppo. No, chiedo.
  10. Questo è una tua convinzione. Un pregiudizio nei miei confronti. La partita con il napoli ha uno svolgimento simile alla partite contro l'atletico: più gol di vantaggio, vantaggio finale trovato\sfiorato dopo aver preso una rimonta in 20 minuti. Tutto normale?
  11. Il Barcellona che si fa rimontare da Roma e Liverpool è una barzelletta che potrei raccontare tra qualche anno, visto che subisci la rimonta quando credi di aver già vinto, è sempre stato così. Amministrare il risultato è una capacità che hanno le squadre con grosse capacità mentali. La juve lo era, ora pare non lo sia più. Cavolo, sul 2 a 0 dovresti spegnere tutto, invece basta un calcio piazzato con una difesa schierata in maniera incommentabile e quella che poteva essere una vittoria, ora è uno striminzito pareggio contro un Atletico che non aveva fatto nulla fino ad allora. Resuscitare i morti. E sto atletico è tutto tranne che molto forte: è un'ottima squadra con pochissime individualità e si vede. Il milan del 3a3 contro il liverpool è un'altra barzelletta utile a far capire che bisogna lavorare per 95 minuti. E questa juve pare non reggere mentalmente 70 minuti, figurati i 25 mancanti che sono di norma i più duri. Se perdi una finale in questo modo poi voglio sentire cosa si dirà. 2 indizi fanno una prova: questa è una caratteristica delle squadre che fanno del possesso palla e del "giocare uberalles" il proprio mantra. Se il barcellona avesse controllato, il liverpool non avrebbe ribaltato il risultato manco con l'intercessione di Shiva. Infatti hai citato il barcellona, la squadra che dopo aver perso il proprio centrocampo stellare ha collezionato figuracce, cercando di fare un gioco non più nelle loro corde, perchè si, perchè si fa così ed altre amenità.. In 4 partite hai fatto 2 figuracce atomiche, una, fortunatamente, mitigata da un autogol da cineteca. Bisogna essere pure sporchi e cattivi, spietati, se no i titoli li vincono gli altri. La sensazione che la juve stia diventando vanitosa è uno di quei tarli che mi rode: fosse davvero così, di addio ai trofei per questa stagione, perchè veramente non ce ne saranno. Il calcio non è un calcolo algebrico ma una somma di probabilità: se hai una casistica che dice "non riesci a chiudere le partite manco sul 3 a 0", direi che gli avversari che incontreremo avranno qualche stimolo in più a provarci fino alla fine.
  12. Idem, e dico "per ora" perchè giocare in questo modo ti espone a tutto ciò. Aspetto pure io ma intanto i moniti li lancio.
  13. Se vai 2 a 0 non ti fai rimontare. Adotti soluzioni ad hoc e al massimo ne devi subire 1. Andando avanti così non vinci una fava.
×
×
  • Create New...