Jump to content

aragorn74

Tifoso Juventus
  • Content Count

    82
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

34 Excellent

About aragorn74

  • Rank
    Juventino Godot
  • Birthday 08/17/1974

Recent Profile Visitors

1,382 profile views
  1. Ho sempre trovato Brambati molto preparato ed equilibrato nei suoi interventi. Però credo che farebbe bene ad evitare di diffondere notizie così rilevanti con tanta leggerezza. Ricordo che molti anni fa su 7 Gold rivelò alcuni dettagli relativi alla tragedia che portò alla morte dei poveri Riccardo e Alessio sulla base di informazioni che ricevette da Ciro Ferrara. E ricordo che lo stesso Ferrara intervenne arrabbiato in trasmissione rimproverando a Brambati di aver raccontato una confidenza che gli aveva fatto in virtù della loro amicizia.
  2. Moratti ha sempre potuto dire impunemente tutto quello che gli passava per la testa senza che nessuno avesse il coraggio di controbattere affermazioni palesemente false. Esercizio che tra l'altro sarebbe fin troppo semplice. Sono 14 anni che dobbiamo subire i suoi deliri e questa è una cosa che proprio non riesco a mandare giù. E che sotto molti aspetti mi risulta del tutto incomprensibile. Ma quale potere ha quest'uomo per potersi permettere di raccontare balle come e dove gli pare? Per quelle pecore belanti che si spacciano per giornalisti lui è un signore, educato e gentile, per i suoi giocatori è stato un padre. Che sia pure in odore di santità?
  3. Nel piattume generale della classe dirigente italiana Andrea Agnelli spicca per competenza, lungimiranza e credibilità. Il lui si nota il chiaro imprinting ereditato dalla famiglia peraltro dalla parte più "sana" della stessa. Non dimentichiamoci che il fratello Giovanni, prematuramente scomparso, era il successore designato direttamente dall'Avvocato. E Andrea sta dimostrando si avere la stoffa del leader. Due sono gli appunti che si possono fare alla sua gestione. Il primo,per chi come noi vive solo della passione del tifoso, il fatto che non sappia o non voglia difenderci in maniera sistematica dagli attacchi mediatici sempre più infami. Il secondo la battaglia più di facciata che concreta per riscrivere la nostra pagina più buia. Una ferita che nessuna vittoria potrà mai rimarginare. Detto ciò saro' sempre grato ad Andrea per averci riportato ai livelli consoni alla nostra storia e felice di vederlo esultare come un ragazzino ad ogni nostro goal.
  4. Un altro grande giornalista della vecchia scuola ci lascia. In lui tutte le qualità che mancano a quelli di oggi, tanto che è quasi impossibile definirli suoi colleghi. R.I.P.
  5. Un giornalista, più di chiunque, prima di pubblicare qualcosa dovrebbe sempre e dico sempre verificare la veridicità delle fonti e quindi dei contenuti. Il fatto che qualcuno cada in questi "errori" è sintomo di scarsa attenzione o ancor peggio di scarsissima deontologia professionale. Temo però che la realtà sia che questi scivoloni sono voluti per creare attenzione e fare diventare realtà una notizia clamorosamente falsa. Il livello del giornalismo italiano è sprofondato irrimediabilmente in un buco nero.
  6. Professionista esemplare, ragazzo educato e correttissimo in campo che ha sempre anteposto l'interesse della squadra al suo. Buona vita Mitra!
  7. Di uno scudetto assegnato così sinceramente farei volentieri a meno. Resta il fatto che se anche il campionato si concludesse e lo vincessimo direbbero che non è stato regolare. Idem se, cosa praticamente impossibile, vincessimo la CL. Improvvisamente anche quella vittoria diventerebbe fasulla. Insomma speriamo di uscire presto da questo dramma umano ma eventuali nostri successi post pandemia verrebbero irrisi come senza valore.
  8. Credo che prima o poi questo campionato verrà sospeso. È praticamente impossibile che non si verifichi qualche contagio tra i giocatori anche se ovviamente spero di sbagliarmi. La cosa divertente a quel punto sarà capire se il titolo verrà comunque assegnato alla prima in classifica in quel momento. E la decisione dipenderà ovviamente da quale squadra si troverà ad occupare quella posizione. Se l'abbinamento di colori risulterà quello gradito e tanto atteso, il campionato sarà omologato. Vedo già la campagna mediatica guidata dalla Gazza e le celebrazioni che ne seguiranno. Una ventata di ottimismo e di gioia inonderà il paese e anche il coronavirus farà meno paura.
  9. Premesso che la squadra presenta evidenti limiti, con un centrocampo assolutamente inadeguato e due terzini completamente involuti, la sensazione è che Sarri sia un pesce fuor d'acqua e il suo atteggiamento sia sempre tra il rassegnato ed il menefreghista. La sconfitta con il Lione è stata un vero pugno in faccia e nelle interviste post match il mister si è mostrato dimesso, quasi ad accettare senza patemi il risultato e trasmettendo il messaggio che non sappia proprio cosa fare. Sembra che la difficile situazione e il rischio concreto di uscire dalla CL non lo riguardino direttamente; le sue analisi sono fredde, simili a quelle che farebbe un commentatore esterno non coinvolto emotivamente. Spero di sbagliarmi ma, per come la vedo io, Sarri si è già arreso e aspetterà tranquillamente le decisioni della società. Quasi a cercare una liberazione da un'ambiente che non gli appartiene e che non lo ha metabolizzato.
  10. Capello... Ricordo due prestazioni indecorose contro l'Arsenal e all'epoca avevamo realmente uno squadrone.
  11. Non riesco a capacitarmi che abbiamo perso col Lione... Qualunque scusa troveranno non farà che aumentare l'imbarazzo Il Lione...
  12. Partita penosa, peggio di così è veramente difficile. Da salvare il solo Ronaldo che almeno ci sta provando, il resto un gruppo di fantasmi. Siamo in uno stato confusionale totale, Sarri per me non ci sta capendo nulla e la squadra vaga sul campo senza un briciolo di idee. Imbarazzanti e ormai, arrivati a questo punto, non ci credo più Sorteggio talmente favorevole che nessuna scusa può giustificare una simile prestazione.
  13. Giocata in superiorità numerica ed a ritmi bassissimi, senza essere mai pressati e in più al Brescia mancavano uomini importanti. Personalmente sono felice per i tre punti ma continuo ad essere preoccupato per una squadra che non mostra il cambio di passo e si affida sempre alle giocate dei singoli. Bene Dybala e Bentancur, benino Rabiot mentre Higuain dà il meglio da centrocampista aggiunto che non sarebbe proprio il suo mestiere. Se Pjanic avesse la sua visione di gioco diventerebbe finalmente un centrocampista top. Infine,sarà una sensazione, la sola presenza di Chiellini mi ha trasmesso sicurezza. E stasera vediamo che combinano le nostre dirette avversarie.
  14. Nonostante la clamorosa e vergognosa sconfitta di ieri, continuo ad essere ottimista sulla vittoria del campionato. Le nostre più dirette concorrenti mi sembrano oggettivamente mediocri, Inter in primis, ed in questo contesto voglio sperare che la Juve, pur con tutte le difficoltà e la sua attuale pochezza, alla fine possa dimostrarsi ancora superiore. Decisamente diverso il discorso in CL dove rischiamo seriamente una figuraccia storica anche con il Lione. Il mio grande dubbio è legato al fatto che, qualora dovessimo uscire inopinatamente dall'Europa, il cambio di allenatore potrebbe diventare inevitabile.
  15. Delusione totale. A parte Ronaldo, nessuno da salvare. Sandro è diventato un giocatore inutile, non salta mai l'avversario. Pjanic senza carattere, incapace di verticalizzare e scolastico in ogni sua giocata. Rabiot mediocre, Costa un mistero della medicina. Bentancur ha fatto un errore imperdonabile a questi livelli mentre Dybala stasera aveva il piede sinistro montato al contrario. La difesa a zona sui calci piazzati ormai è un insulto ai tifosi. Squadra senza grinta, senza anima e ovviamente senza gioco ma questo per assurdo è il problema minore. Se non dovessimo passare con il Lione mi sa che Sarri rischia di finire in anticipo la sua avventura. Purtroppo a Torino sembra proprio un pesce fuor d'acqua. Un grazie a CR7 per averci creduto, nonostante tutto... Ulteriore nota di demerito di stasera essere riusciti a fare segnare contemporaneamente Borini e Pazzini. Oltre i miracoli...
×
×
  • Create New...