Jump to content

aragorn74

Tifoso Juventus
  • Content Count

    1,972
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,541 Excellent

About aragorn74

Recent Profile Visitors

5,328 profile views
  1. I francesi dettano legge e ci trattano come una loro succursale povera. Resta il fatto che le low cost sono un imperativo per non perdere una grossa fetta di clienti. Ormai una 308, un tempo considerata utilitaria o poco più , si avvicina alle trenta cucuzze, cifre assolutamente proibitive.
  2. In questo momento è indiscutibilmente il migliore al mondo. Ovviamente dovrà affrontare i meno congeniali tornei sulla terra rossa. Resta il fatto che sta dimostrando una consapevolezza ed una forza mentale fuori dal comune.
  3. Eh ma vuoi mettere la potenza di fuoco dell'Inter, e poi la rosa è piena di giocatori da vendere a 100 milioni cadauno. Il mondiale per club, la CL da vincere. Senza contare lo stadio in dirittura d'arrivo che garantirà fantastiliardi...
  4. La tanto acclamata fase difensiva di Allegri, quella che ci consentiva di non beccare mai goal, è un lontano ricordo. Ormai siamo alle barricate, approcciano ogni partita come fosse il nostro personalissimo fosso di Helm.
  5. Allegri è un allenatore finito, lo sappiamo noi e lo sa perfettamente anche lui. Aggrappato all'assurdo contratto che lo tutela, massimizza economicamente la fortuna che lo ha baciato, e attende tranquillo la pensione dorata. La sensazione che trasmette è di totale disinteresse per le sorti della squadra, ripete a pappagallo i soliti concetti vuoti, facendosi beffe della società che lo ha reso un allenatore vincente come pochi. Pur essendo consapevole, dopo tre anni di agonia, di non avere le capacità per uscire da una situazione grottesca, persevera nella sua mediocrità. In tutto questo non c'è nemmeno la dignità di preservare la sua stessa storia alla Juve. Il ricordo che ci resterà di lui sarà più o meno quello di una sanguisuga. Che tristezza.
  6. Grandissimo Sinner, in questa ennesima giornata calcisticamente amara, un vero orgoglio vedere il nostro giocatore al terzo posto del ranking. Grazie Jannik.
  7. Dipendesse da noi sarebbe già a Livorno.
  8. Poco da fare, questo va cacciato a pedate! La cosa più triste è la sua totale mancanza di dignità, fare un passo indietro sarebbe una dimostrazione di amore verso la società, verso la squadra, verso la tifoseria. È oggettivamente indifendibile, uno strazio senza fine.
  9. Di questo passo potremmo mettere in discussione anche il quarto posto, salvo poi raggiungerlo e gridare al miracolo allegriano. Sento già i brividi sulla schiena...
  10. Alla fine ci vuole calma, migliorare tecnicamente, essere più precisi nei passaggi e curare i dettagli. Non è che si può dominare tutta la partita, bisogna saper gestire le situazioni, e avere calma, tanta calma. Dimenticato qualcosa?
  11. Non sto dicendo questo, ma fa niente...
  12. Beh lì fu colpa esclusivamente del mancato giallo a Pjanic, la storia dice questo Secondo me Geolier, dopo lo smacco sanremese, potrebbe farci un pezzo a imperitura memoria...
  13. Ricordo quel Bayern fortissimo, rendo merito alla Juve di aver giocato un primo tempo pazzesco, ma a quel punto si poteva continuare a giocare come stavi facendo, sfruttando ancor più le capacità da contropiedisti. Invece è bastato un cambio per dare un segnale ai nostri giocatori, e a quelli avversari , che eri pronto a chiuderti nel bunker. Il mio era solo un esempio, ce ne sono molti altri ben peggiori, manifesto del famoso Corto muso style( il già citato match contro il Napoli fu l'apoteosi).
  14. Allegri speculava anche quando aveva una squadra forte, figuriamoci oggi. Non dimenticherò mai la partita con il Bayern del 2016, dominata per oltre un tempo e poi buttata nel cesso quando ha deciso, con un cambio assurdo, di chiudersi per tenere il risultato. Al di là della mancata spazzata di Evra, che però era sintomatica delle scelte sbagliate e dell'aver messo le barricate.
×
×
  • Create New...