Jump to content
SICILIANO

AC Milan - Stagione 2019/2020

Recommended Posts

Joined: 28-Sep-2006
58,085 posts

L’anno scorso comunque gli è andata anche di sfiga, con l’Inda che ha sculato l'impossibile, soprattutto all’ultima con l’Empoli dove vinsero senza sapere come. Andando in Champions avrebbero avuto ben altre prospettive

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
4,948 posts

Io in questa situazione di caos totale avrei preso Ranieri. Rasserena l'ambiente, porta esperienza e ti porta tranquillamente a metà classifica senza farti fare troppe figuracce.
Se Pioli va in confusione rischiano seriamente di lottare per la salvezza.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2018
3,387 posts

Non capirò mai le società che prendono un allenatore odiato dalla tifoseria. 

 

A noi andò molto bene con Allegri, ma solitamente è una tragedia annunciata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jun-2019
11,038 posts
13 minuti fa, Chevere ha scritto:

Non capirò mai le società che prendono un allenatore odiato dalla tifoseria. 

 

A noi andò molto bene con Allegri, ma solitamente è una tragedia annunciata. 

Dipende se dietro hai una società solida che se ne sbatte (ma GIUSTAMENTE) degli umori dei tifosi.

 

Per dire, licenziare Giampaolo dopo un mese di fatica per prendere Pioli, non mi da questa idea, ecco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jun-2011
7,256 posts
1 ora fa, kkekko ha scritto:

Io in questa situazione di caos totale avrei preso Ranieri. Rasserena l'ambiente, porta esperienza e ti porta tranquillamente a metà classifica senza farti fare troppe figuracce.
Se Pioli va in confusione rischiano seriamente di lottare per la salvezza.

ottima scelta Ranieri! ma meglio per noi! voglio vederli soffrire per l'eternità! e con loro dovrebbero esserci i cartonati purtroppo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
6,979 posts
15 ore fa, greenday2 ha scritto:

esiste una squadra d'elite sparita in questa maniera dal calcio che conta? Se torno indietro penso all'Aston Villa (che non ha il blasone del Bilan in ogni caso) o lo stesso Milan pre Berlusconi.  
 

 

 

beh anche il Manchester united nella sua storia ha avuto soltanto 2 cicli vincenti, quello dell'allenatore Matt Busby ( quello dei George Best, Bobby Charlton ecc)

 

e quello di Sir Alex Fegruson che però è durato un Ventennio, poi ci sarebbe l'Ajax che però sta ritornando in auge...

 

però queste 2 società a diffferenza dei rossoneri hanno una proprietà e un organizzazione societaria solidissima.

Edited by silver1981

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2010
16,253 posts
1 ora fa, Chevere ha scritto:

Non capirò mai le società che prendono un allenatore odiato dalla tifoseria. 

 

A noi andò molto bene con Allegri, ma solitamente è una tragedia annunciata. 

 

Almeno Allegri aveva vinto qualcosa prima.

Pioli è praticamente un signor nessuno adatto a salvare il Lecce.

Economicamente l'unica che può sperre di colmare il GAP è l'Inda, per i bilanisti ci vorranno anni oppure un Babbo Natale come B. che regali soldi per rafforzare la squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Oct-2008
30,730 posts
8 ore fa, Moeller 73 ha scritto:

Le milanesi storicamente hanno alternato periodi dominanti a lunghe pause dalla vittoria. Il MIlan ad es. nella prima metà del novecento è stato per ben 44 anni senza vincere uno scudetto. Dal 1907 al 1951 per la precisione. Il Milan che conobbi da bambino giocava in B e poi tornato in A perdeva 4 a 0 ad Avellino. Poi è arrivato Silvio ed ha riportato la luce che mancava da una quindicina di anni. Insomma corsi e ricorsi storici.

Sì, ma il periodo di Berlusconi è storicamente impattante, molto di più del ciclo comunque buono di Moratti padre.

 

Se tu paragoni le due squadre a metà anni '80 prima del ciclo di Berlusconi erano comparabili, dopo i quasi trent'anni di silvio non più!

 

Ho riguardato un po' la storia sull'almanacco del 1984:

il Milan aveva 10 scudetti, 2 coppe dei Campioni, 1 Intercontinentale, 2 coppe delle Coppe, 4 coppe Italia.

l'Inter aveva 11 scudetti, 2 coppe dei Campioni, 2 Intercontinentali, 3 coppe Italia

 

Anche a livello di Derby e Piazzamenti in classifica c'era praticamente equilibrio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Apr-2007
18,961 posts
4 ore fa, Mazzoc ha scritto:

Pioli per Giampaolo non cambia niente. Entrambi buoni allenatori da metà classifica

 

in realtà ho sentito in radio che a Giampaolo per raggiungere la salvezza gli serve tempo però poi ti salvi giocando in modo spettacoloso

mentre con Pioli, che è nato pronto, ti salvi prima ma giocando di cacca

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Mar-2009
51,635 posts
6 ore fa, Moeller 73 ha scritto:

Ajax e Benfica a livello interno però vincono. Anche noi siamo stati 9 anni senza scudetto dopo Platini. Sono situazioni che capitano. Appena riavranno una proprietà seria torneranno ai vertici.

 

La domanda è:perchè passano gli anni ma non si presenta nessun investitore serio per rilevare il Milan?Eppure le potenzialità e il bacino d'utenza (anche oltre confine) ci sarebbero pure.

 

Cioè anche i cugini sfigati hanno trovato una proprietà quantomeno decente...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jan-2007
64,896 posts

Dilan .oo

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jul-2006
1,044 posts

Conferenza stampa di basso livello, in pratica Pioli ha risposto solo con frasi fatte e dicendo cose che avrebbe potuto dire qualunque altro allenatore di calcio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Oct-2008
30,730 posts
1 ora fa, Lapala ha scritto:

Conferenza stampa di basso livello, in pratica Pioli ha risposto solo con frasi fatte e dicendo cose che avrebbe potuto dire qualunque altro allenatore di calcio. 

Pioli è il classico piagnone che dopo partita si attacca agli arbitri, soprattutto se c'è di mezzo la Juve. 

Non mi aspettavo una conferenza illuminata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
6,979 posts
3 ore fa, Tatanka37 ha scritto:

 

La domanda è:perchè passano gli anni ma non si presenta nessun investitore serio per rilevare il Milan?Eppure le potenzialità e il bacino d'utenza (anche oltre confine) ci sarebbero pure.

 

Cioè anche i cugini sfigati hanno trovato una proprietà quantomeno decente...

 

 

 

dipende dai punti di vista, fino a metà degli anni 80 erano i milanisti a essere chiamati i cugini sfigati

 

addurittura ho letto in una delle tante biografie su Berlusca che all'inizio lui non voleva neanche comprarlo il Milan perchè a Milano si diceva che quella squadra portasse sfiga.

 

può sembrare difficile da credere a chi non ha vissuto quel periodo ( nemmeno io perchè sn nato nell'81)  ma pare che l'epoca pre-Berlusconi il Milan non è che avesse tutto questo appeal

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jan-2006
27,542 posts

Torno a scrivere proprio nel giorno dell'annuncio di Pioli, che situazione ridicola .asd 

Questi sono proprio allo sbando, mamma mia. Ma che senso ha puntare su Giampaolo e tagliarlo dopo due mesi per prendere Pioli? .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
70,038 posts
18 minuti fa, Servillo23 ha scritto:

Torno a scrivere proprio nel giorno dell'annuncio di Pioli, che situazione ridicola .asd 

Questi sono proprio allo sbando, mamma mia. Ma che senso ha puntare su Giampaolo e tagliarlo dopo due mesi per prendere Pioli? .asd

 

Dal punto di vista tecnico nessuno. .asd 

Ma l'allenatore da sempre è considerato il fusibile di una squadra di calcio. Quando c'è necessità di far vedere che si fa qualcosa per risolvere i problemi, la cosa più facile, immediata ed economica che si riesce a fare è far saltare proprio la panchina. 

Leggo da wikipedia che dal 2014, anno in cui ha lasciato Allegri, ad oggi, ossia  6 stagioni nemmeno complete, hanno cambiato 9 allenatori. E ad ogni cambio vanno peggio. 

 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jan-2006
27,542 posts
2 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Dal punto di vista tecnico nessuno. .asd 

Ma l'allenatore da sempre è considerato il fusibile di una squadra di calcio. Quando c'è necessità di far vedere che si fa qualcosa per risolvere i problemi, la cosa più facile, immediata ed economica che si riesce a fare è far saltare proprio la panchina. 

Leggo da wikipedia che dal 2014, anno in cui ha lasciato Allegri, ad oggi, ossia  6 stagioni nemmeno complete, hanno cambiato 9 allenatori. E ad ogni cambio vanno peggio. 

 

 

Ma si, talvolta è normale che si cambi per dare la scossa. Lo capisco. 

Però dai, ad ottobre cambi Giampaolo per Pioli, no sense proprio .asd 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
70,038 posts
30 minuti fa, Servillo23 ha scritto:

 

Ma si, talvolta è normale che si cambi per dare la scossa. Lo capisco. 

Però dai, ad ottobre cambi Giampaolo per Pioli, no sense proprio .asd 

 

 

Su questo son d'accordo con te .asd 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2008
16,316 posts
10 ore fa, silver1981 ha scritto:

 

 

dipende dai punti di vista, fino a metà degli anni 80 erano i milanisti a essere chiamati i cugini sfigati

 

addurittura ho letto in una delle tante biografie su Berlusca che all'inizio lui non voleva neanche comprarlo il Milan perchè a Milano si diceva che quella squadra portasse sfiga.

 

può sembrare difficile da credere a chi non ha vissuto quel periodo ( nemmeno io perchè sn nato nell'81)  ma pare che l'epoca pre-Berlusconi il Milan non è che avesse tutto questo appeal

 

 

Il Milan nel dopoguerra diventa grande con la famiglia Rizzoli. Negli anni cinquanta vince 4 scudetti e disputa la prima finale di coppa campioni. Nei primi anni sessanta vince ancora uno scudetto e la prima coppa campioni. A questo punto Rizzoli lascia, ma l'onda lunga dei successi precedenti permette al Milan di vincere ancora fino a fine anni sessanta. Gli anni settanta segnano un periodo di decadenza per le milanesi, lontane dai fasti degli anni sessanta, ma vincono ancora uno scudetto a testa e il Milan anche la Coppa Coppe. Poi dal 1974 il Milan passa da un presidente improbabile all'altro, anche se nel 1979 vince lo scudetto della stella. Il calcioscommesse del 1980 ha un effetto devastante sulla società, ma negli ultimi anni pre Berlusconi il Milan è comunque squadra da zona uefa e schiera giocatori come Baresi, il giovanissimo Maldini, Tassotti ed Evani. Insomma Silvio non trova il deserto quando arriva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 20-Jul-2005
61,142 posts

Cmq secondo me han sbagliato a cacciare gianpaolo subito.

 

Per me è un valido allenatore e con un po di tempo avrebbe fatto giocare bene la squadra di morti che si ritrova e sarebbe arrivato in zona cl senza problemi.

 

Pioli li porterà in el, forse.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jan-2011
46,803 posts
1 ora fa, MaZzA ha scritto:

Cmq secondo me han sbagliato a cacciare gianpaolo subito.

 

Per me è un valido allenatore e con un po di tempo avrebbe fatto giocare bene la squadra di morti che si ritrova e sarebbe arrivato in zona cl senza problemi.

 

Pioli li porterà in el, forse.

giampolo si è cacciato da solo , totalmente in confusione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Mar-2009
51,635 posts
16 ore fa, Lapala ha scritto:

Conferenza stampa di basso livello, in pratica Pioli ha risposto solo con frasi fatte e dicendo cose che avrebbe potuto dire qualunque altro allenatore di calcio. 

 

Va beh ma cosa ti aspetti da Pioli?

Penso sia uno dei personaggi più mediocri e banali che bazzicano la Serie A

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
6,979 posts
6 ore fa, Moeller 73 ha scritto:

Il Milan nel dopoguerra diventa grande con la famiglia Rizzoli. Negli anni cinquanta vince 4 scudetti e disputa la prima finale di coppa campioni. Nei primi anni sessanta vince ancora uno scudetto e la prima coppa campioni. A questo punto Rizzoli lascia, ma l'onda lunga dei successi precedenti permette al Milan di vincere ancora fino a fine anni sessanta. Gli anni settanta segnano un periodo di decadenza per le milanesi, lontane dai fasti degli anni sessanta, ma vincono ancora uno scudetto a testa e il Milan anche la Coppa Coppe. Poi dal 1974 il Milan passa da un presidente improbabile all'altro, anche se nel 1979 vince lo scudetto della stella. Il calcioscommesse del 1980 ha un effetto devastante sulla società, ma negli ultimi anni pre Berlusconi il Milan è comunque squadra da zona uefa e schiera giocatori come Baresi, il giovanissimo Maldini, Tassotti ed Evani. Insomma Silvio non trova il deserto quando arriva.

 

mah, sei sicuro? io sapevo che quando lo prese il Berlusca era appena retrocesso in B

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Nov-2006
10,643 posts
11 minuti fa, silver1981 ha scritto:

 

mah, sei sicuro? io sapevo che quando lo prese il Berlusca era appena retrocesso in B

Lo prese, vado a memoria, nel 1986, quindi qualche anno dopo la doppia retrocessione

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2008
16,316 posts
45 minuti fa, silver1981 ha scritto:

 

mah, sei sicuro? io sapevo che quando lo prese il Berlusca era appena retrocesso in B

Assolutamente si. L'ultimo campionato in B fu nella stagione 82/83. Silvio subentra nella stagione 85/86.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...