Jump to content
Morpheus ©

Andrea Pirlo: la stagione dell'allenatore della Juventus

Recommended Posts

Joined: 15-Jun-2019
13,045 posts
9 minuti fa, E.T. ha scritto:

ma cosa vi aspettavate da un esordiente?!

 

fa pratica sul campo

 

no miracoli

Allora in società ci sono degli schizofrenici pericolosi se erano CONSCI che Pirlo poteva mettere a repentaglio il quarto posto (che sarebbe una catastrofe inimmaginabile). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
1,293 posts
31 minuti fa, Michè.Anticovid.Stron9er38 ha scritto:

Pirlo non può fare molto ma ha troppi grilli lei la testa come Sarri serve un pragmatico

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
 

A Pirlo (e a Sarri prima di lui) é stato dato un mandato dalla societá. Che era quello di giocare un calcio propositivo, non pragmatico. 
Poi peró gli hanno preso kulu e chiesa che con quel tipo di calcio non c’entrano nulla, gli hanno dato Dybala e CR7 che non possono giocare assieme, gli hanno dato un centrocampo che non contrasta, non palleggia e non si inserisce, gli hanno venduto tutti i terzini sinistri ad eccezione di Alex Sandro infortunato e reduce da stagioni non certo esaltanti.

Sono d’accordo con te che per uscire da questo momento ci vorrebbe un pragmatico, ma Pirlo é stato preso con tutt’altro mandato e a quello si sta attenendo cercando di risolvere un rebus probabilmente irrisolvibile.
Credo che la situazione sia migliorabile solo a gennaio facendo pesanti aggiustamenti col mercato.

 

 

Edited by B&W Pride
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Apr-2019
5,027 posts
37 minuti fa, Ilcampodice38 ha scritto:

Per nulla. Se agnelli avesse pensato che quest’anno non saremmo finiti tra le prime 4 con una rosa che costa mezza serie A di ingaggi avrebbe chiamato un allenatore. Il problema è che pensava che grazie al suo tocco magico anche un dilettante della panchina sarebbe diventato allenatore immediatamente

 

per nulla?

 

io l'ho scritto in firma quel dannato 8 agosto in cui venne annunciato

 

questo 90 pt non li fa nemmeno in 2 stagioni

 

l'unica sua speranza è che ronaldo giochi tutte le partite mantenedo questa media goal e che conte faccia una stagone di alti e bassi

 

ovviamente per capirlo subito bisogna prima capire di calcio...questo mi sembra chiaro

 

aa non sperava in nessun tocco magico...sapeva che pirlo costava poco e confidava nell'autogestione di ronaldo e soci

 

ma quando poi ronaldo si trova a dover saltare tante partite per le cause più varie questi sono i risultati, e qui un allenatore vero avrebbe limitato i danni

Edited by CR7_is_my_god

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
25,786 posts
2 minuti fa, E.T. ha scritto:

ma cosa vi aspettavate da un esordiente?!

 

fa pratica sul campo

 

no miracoli

Esiste pure una responsabilità però: se accetti un lavoro oltre le tue competenze, accetti pure che ti giudichino se (come è normale che sia) quel lavoro non sai farlo.

 

Comunque il mio problema con Pirlo non sono i risultati, è che si è innamorato troppo di questo personaggio (“il Maestro”) che la stampa gli ha cucito addosso. Se vede che di essere un difficoltà e che le sue idee teoriche sul campo non funzionano, una persona intelligente torna alle basi (mettere in campo i migliori, ognuno nel proprio ruolo, tenere un uomo in più dietro etc) e da lì riparte. Pirlo invece quasi a dicembre ancora mette i giocatori in ruolo a caso, mette in campo gente dell’under 23 (ci sarà una ragione se non vince nemmeno in C...) e non cambia per indirizzare il problema principale di quest’anno (come copriamo il campo quando perdiamo palla). Mi sembra che a furia di sentirsi chiamare Maestro se ne sia convinto, peccato che Maestro lo fosse in campo, al momento in panca è alunno, nemmeno con troppo profitto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2009
654 posts

Ragazzi se ieri dybala mette il 2-0 siamo a posto, il problema non e’ pirlo (l’unica cosa che posso dire e’ che potrebbe decidere un 11 titolare e fermarsi li), abbiamo una rosa giovane e abbastanza inesperta, senza ronaldo abbiamo solo morata che finalizza, dybala o torna in se oppure a gennaio per me puo’ andare. Per me il problema e’ che ci manca un altro finalizzatore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
25,786 posts
21 minuti fa, CR7_is_my_god ha scritto:

 

per nulla?

 

io l'ho scritto in firma quel dannato 8 agosto in cui venne annunciato

 

questo 90 pt non li fa nemmeno in 2 stagioni

 

l'unica sua speranza è che ronaldo giochi tutte le partite mantenedo questa media goal e che conte faccia una stagone di alti e bassi

 

ovviamente per capirlo subito bisogna prima capire di calcio...questo mi sembra chiaro

 

aa non sperava in nessun tocco magico...sapeva che pirlo costava poco e confidava nell'autogestione di ronaldo e soci

 

ma quando poi ronaldo si trova a dover saltare tante partite per le cause più varie questi sono i risultati, e qui un allenatore vero avrebbe limitato i danni

Le perdite associate al non andare in champions sono talmente tanto elevate che se davvero agnelli avesse pensato (come te, io non ho mai apprezzato questa scelta ma non ero così pessimista) che con questa rosa potevamo rischiare di non arrivare almeno quarti avrebbe pagato 50 milioni l’anno a Klopp e 50 a Guardiola .asd 

 

non avere la champions con la nostra struttura di costi e con la nostra rosa é l’equivalente di Chernobyl. Non porti i libri in tribunale perché la proprietà non lo consente, ma la stessa proprietà rischia di perdere centinaia (plurale) di milioni. Se Agnelli avesse anche creduto a un 1% di probabilità di perdere qualche centinaio di milioni, secondo te, non avrebbe evitato di comprare McKennie e speso mezzo milione in più per un allenatore professionista?

Edited by Ilcampodice38
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Nov-2011
69,278 posts
2 minuti fa, Ilcampodice38 ha scritto:

Esiste pure una responsabilità però: se accetti un lavoro oltre le tue competenze, accetti pure che ti giudichino se (come è normale che sia) quel lavoro non sai farlo.

 

Comunque il mio problema con Pirlo non sono i risultati, è che si è innamorato troppo di questo personaggio (“il Maestro”) che la stampa gli ha cucito addosso. Se vede che di essere un difficoltà e che le sue idee teoriche sul campo non funzionano, una persona intelligente torna alle basi (mettere in campo i migliori, ognuno nel proprio ruolo, tenere un uomo in più dietro etc) e da lì riparte. Pirlo invece quasi a dicembre ancora mette i giocatori in ruolo a caso, mette in campo gente dell’under 23 (ci sarà una ragione se non vince nemmeno in C...) e non cambia per indirizzare il problema principale di quest’anno (come copriamo il campo quando perdiamo palla). Mi sembra che a furia di sentirsi chiamare Maestro se ne sia convinto, peccato che Maestro lo fosse in campo, al momento in panca è alunno, nemmeno con troppo profitto

 

Ma infatti lo si sta giudicando

 

Cmq è stata una scelta presuntuosa, di Agnelli in primis

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Feb-2008
3,227 posts

La cosa strana è che parliamo di uno che ha avuto i migliori allenatori italiani degli ultimi 25 anni. 

I più vincenti. 

Ancelotti, Conte, Allegri + Lippi in azzurro. 

Eppure di tattica sembra non capirne nulla. 

 

Mi sarei potuto aspettare difficoltà di gestione del gruppo, mancanza di grinta, poca resistenza alla pressione...

Aspetti diciamo caratteriali e decisionali, ma non mi aspettavo che incappasse in difficoltà a mettere in campo un undici equilibrato. 

Boh. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
25,786 posts
31 minuti fa, Paulo Sousa 6 ha scritto:

Si ma guarda i gol presi a Roma con la Lazio e a Benevento in chiusura di tempo(trenta secondi prima avevamo un calcio d'angolo nostro).Lì vuol dire che non ci stai con la testa.

A me non preoccupano quei gol. Shit happens. C’è stato un periodo (non ricordo se primo o secondo anno di Conte) in cui creavamo 15 occasioni a partita e gli avversari 1, e pareggiavamo 1-1. A me preoccupa che anche ieri (come in praticamente tutte le partite di quest’anno) quando perdiamo palla riusciamo ad andare a contrasto 60 metri più indietro, e spesso in inferiorità. Con la Roma così ci abbiamo subito un gol, ieri il Benevento non fosse stato scarso poteva farcene almeno 3. Il gol subito succede (Arthur è un co*****e a rinviare così, ma che non fosse tatticamente Deschamps credo si sapesse). Quello che non può succedere è che sul nostro calcio d’angolo Cuadrado passa una palla a c**** e ti ritrovi a dover chiudere in affanno in calcio d’angolo nemmeno 10 secondi dopo (da lì nascono le 2 azioni tra cui il gol del benevento). L’errore di Arthur è idiozia/sfiga, puoi lavorare sul giocatore o cacciarlo, ma fa parte del gioco. Il contropiede avversario a cui devi correre dietro in affanno invece succede ripetutamente in tutte le partite, e quello non è un problema di tenuta nervosa (e nemmeno fisica)

Edited by Ilcampodice38

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
25,786 posts
10 minuti fa, Chris Cornell ha scritto:

La cosa strana è che parliamo di uno che ha avuto i migliori allenatori italiani degli ultimi 25 anni. 

I più vincenti. 

Ancelotti, Conte, Allegri + Lippi in azzurro. 

Eppure di tattica sembra non capirne nulla. 

 

Mi sarei potuto aspettare difficoltà di gestione del gruppo, mancanza di grinta, poca resistenza alla pressione...

Aspetti diciamo caratteriali e decisionali, ma non mi aspettavo che incappasse in difficoltà a mettere in campo un undici equilibrato. 

Boh. 

 

Ma sicuramente di tattica ne saprà. L’ha applicata con i migliori e l’ha studiata. Di sicuro ne sa molto più di me e di te. Credo che il problema sia tutto di presunzione: gli hanno cucito addosso sto personaggio da Maestro, e invece di applicare quanto ha visto da altri vuole sperimentare sue idee teoriche. Oh, tra l’altro, magari ci sarà pure qualcosa di buono tra queste idee, ma provando tutto insieme nemmeno si capisce se c’è qualcosa...

Edited by Ilcampodice38

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
25,786 posts
39 minuti fa, Dottor Q. ha scritto:

Vi pongo una domanda. Quali sono le note positive derivanti dai tre mesi di gestione Pirlo? In termini tecnici, tattici, individuali, di gioco e di tenuta emotiva/nervosa della squadra. Grazie

Possiamo rifare i video “Pirlo is not impressed” mh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-May-2006
1,197 posts
15 minuti fa, loziocurl ha scritto:

Ragazzi se ieri dybala mette il 2-0 siamo a posto, il problema non e’ pirlo (l’unica cosa che posso dire e’ che potrebbe decidere un 11 titolare e fermarsi li), abbiamo una rosa giovane e abbastanza inesperta, senza ronaldo abbiamo solo morata che finalizza, dybala o torna in se oppure a gennaio per me puo’ andare. Per me il problema e’ che ci manca un altro finalizzatore

Oltre ai soliti, oramai cronici errori di Dybala in zona goal, aggiungiamoci il colpo di testa di Morata su assist di Chiesa, un goal fatto mancato di un niente. Comunque, queste sono partite da vincere, qui non segna un centrocampista neanche a porta vuota se proprio vogliamo dirla tutta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
195,737 posts

Penso che ormai siamo arrivati al punto di poter tranquillamente dire che la scelta di Pirlo è stata un errore madornale. Dopo 13 gare giocate non si capisce cosa possa fare questa Juve... zero convinzioni, zero gioco, zero certezze... tolti pochi giocatori non valiamo granché...

 

Che non si potesse vincere lo scudetto ci stava, ma fare così schifo no...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Nov-2006
80,358 posts

Da esonero. 3 vittorie su 8 partite. Pareggi con l'Hellas in casa, a Crotone, a Benevento, all'ultimo secondo dalla Lazio, con la Roma. 

Ha vinto solo la prima con la Samp, a Spezia perché è subentrato Ronaldo e col Cagliari in casa.

 

In Champions compromesso il primo posto nel girone perdendo malamente in casa col Barcellona. 

 

Stiamo andando malissimo, dobbiamo vincere il decimo non sforzarci per regalare lo scudetto a una milanese. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Feb-2008
3,227 posts
28 minuti fa, Ilcampodice38 ha scritto:

Ma sicuramente di tattica ne saprà. L’ha applicata con i migliori e l’ha studiata. Di sicuro ne sa molto più di me e di te. Credo che il problema sia tutto di presunzione: gli hanno cucito addosso sto personaggio da Maestro, e invece di applicare quanto ha visto da altri vuole sperimentare sue idee teoriche. Oh, tra l’altro, magari ci sarà pure qualcosa di buono tra queste idee, ma provando tutto insieme nemmeno si capisce se c’è qualcosa...

 

Mah io spero solo non sia costretto o condizionato a giocare così dai suoi ex compagni.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Feb-2015
1,300 posts

Abbiamo iniziato un percorso di rifondazione.

Un taglio netto col passato.

Probabilmente lo abbiamo fatto nell'anno sbagliato (due campionati così ravvicinati tra loro dovrebbero essere il presupposto per una continuità di progetto). Probabilmente Pirlo non sarà l'uomo che ci porterà alla vittoria, ma un traghettatore alla Del Neri verso ad un allenatore più adatto.

E' un'annata strana per quasi chiunque, sediamoci e vediamo come va. Perché di certo i piagnistei e i troll di altre squadre non aiutano a godersi il post gara. Già ci si incazza per le partite ancor di più se si leggono i deliri di certa gente. Spegnete il pc e lasciate che se la cantino e se la suonino tra di loro.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Apr-2019
5,027 posts
15 minuti fa, SICILIANO ha scritto:

Da esonero. 3 vittorie su 8 partite. Pareggi con l'Hellas in casa, a Crotone, a Benevento, all'ultimo secondo dalla Lazio, con la Roma. 

Ha vinto solo la prima con la Samp, a Spezia perché è subentrato Ronaldo e col Cagliari in casa.

 

In Champions compromesso il primo posto nel girone perdendo malamente in casa col Barcellona. 

 

Stiamo andando malissimo, dobbiamo vincere il decimo non sforzarci per regalare lo scudetto a una milanese. 

 

esattamente

 

senza cr7 la stagione era già chiusa

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Oct-2007
19,518 posts

Ma non ci sono dubbi che il problema principale di Pirlo sia il suo ego, si è voluto presentare da allenatore con già l'etichetta di innovatore, con questa pseudo difesa 4 che diventa a 3 che poi ritorna a 4 che poi ritorna a 3 perchè in fase di impostazione blablabla, tutte sciocchezze.

 

Chiede tanto possesso palla perchè vuole fare vedere che la sua Juve domina, quando invece anche l'ultimo arrivato capirebbe che questa squadra deve giocare prevalentemente in contropiede.

 

Io da inizio stagione vado dicendo che il 4 posto sarà un obiettivo parecchio complicato, la società deve iniziare a fare delle considerazioni pesanti e subito.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
195,737 posts
1 minuto fa, Gurdjieff ha scritto:

Ma non ci sono dubbi che il problema principale di Pirlo sia il suo ego, si è voluto presentare da allenatore con già l'etichetta di innovatore, con questa pseudo difesa 4 che diventa a 3 che poi ritorna a 4 che poi ritorna a 3 perchè in fase di impostazione blablabla, tutte sciocchezze.

 

Chiede tanto possesso palla perchè vuole fare vedere che la sua Juve domina, quando invece anche l'ultimo arrivato capirebbe che questa squadra deve giocare prevalentemente in contropiede.

 

Io da inizio stagione vado dicendo che il 4 posto sarà un obiettivo parecchio complicato, la società deve iniziare a fare delle considerazioni pesanti e subito.

 

.quoto

 

Pirlo non sa neanche lui cosa fare... prima difesa a 3, poi a 4... ogni volta una formazione diversa... ma per favore 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
195,737 posts
27 minuti fa, SICILIANO ha scritto:

Da esonero. 3 vittorie su 8 partite. Pareggi con l'Hellas in casa, a Crotone, a Benevento, all'ultimo secondo dalla Lazio, con la Roma. 

Ha vinto solo la prima con la Samp, a Spezia perché è subentrato Ronaldo e col Cagliari in casa.

 

In Champions compromesso il primo posto nel girone perdendo malamente in casa col Barcellona. 

 

Stiamo andando malissimo, dobbiamo vincere il decimo non sforzarci per regalare lo scudetto a una milanese. 

 

Stiamo facendo di tutto per buttare la stagione... lo scudetto direi che, salvo filotti di vittorie assurdi, non lo vinceremo manco a piangere... il problema è rischiare il posto in CL .oddio

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jan-2011
690 posts
1 ora fa, B&W Pride ha scritto:

A Pirlo (e a Sarri prima di lui) é stato dato un mandato dalla societá. Che era quello di giocare un calcio propositivo, non pragmatico. 
Poi peró gli hanno preso kulu e chiesa che con quel tipo di calcio non c’entrano nulla, gli hanno dato Dybala e CR7 che non possono giocare assieme, gli hanno dato un centrocampo che non contrasta, non palleggia e non si inserisce, gli hanno venduto tutti i terzini sinistri ad eccezione di Alex Sandro infortunato e reduce da stagioni non certo esaltanti.

Sono d’accordo con te che per uscire da questo momento ci vorrebbe un pragmatico, ma Pirlo é stato preso con tutt’altro mandato e a quello si sta attenendo cercando di risolvere un rebus probabilmente irrisolvibile.
Credo che la situazione sia migliorabile solo a gennaio facendo pesanti aggiustamenti col mercato.

 

 

Si va bene tutto ma non ci si può attaccare a questo quando non vinci con Benevento Crotone ecc...non ha proprio senso.

la maggior parte della squadra che abbiamo incontrato e con cui abbiamo pareggiato hanno un potenziale di rosa molto ma molto inferiore al nostro

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-May-2008
5,703 posts

Quello che emerge è che la squadra è molto indietro rispetto alle idee che Pirlo richiederebbe sul campo,di fatto senza una preparazione pre-stagionale ed un allenatore alla primissima esperienza erano problemi preventivabili ma ovviamente i punti persi iniziano a pesare.

 

Sarri ad inizio stagione per far apprendere il suo gioco schierava quasi sempre gli stessi 11 o almeno la difesa era sempre quella;quest'anno si sta optando per molte più rotazione che di fatto un po' rallenta l'intesa,i meccanismi che si dovrebbero trovare in campo,però c'è da dire che il calendario è molto fitto e i gioca praticamente di continuo.

 

Da notare anche cosa sta facendo Conte(allenatore spesso esaltato per far apprendere subito il suo sistema di gioco) che sta cercando di cambiare modo di giocare all'Inter virando verso un calcio posizionale ed anche l'Inter infatti ha perso punti ed i giocatori spesso sbagliano movimenti.
Questo non è per criticare il calcio posizionale ma è per ribadire che soprattutto quest'anno senza una preparazione estiva cambiare totalmente un sistema di gioco richiede tempo(molto) con conseguente rischio(purtroppo per noi verificato) di perdere punti;non a caso ieri l'Inter ha giocato in una maniera simile all'anno scorso abbandonando le nuove idee che stava apportando Conte(almeno per la partita di ieri).

 

In questi momenti della stagione spesso sono i singoli a dover risolvere le partite,e quante volte lo scorso anno si diceva che senza Dybala non si andava da nessuna parte;ecco a noi stanno mancando anche quelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jan-2011
690 posts
1 ora fa, Chris Cornell ha scritto:

La cosa strana è che parliamo di uno che ha avuto i migliori allenatori italiani degli ultimi 25 anni. 

I più vincenti. 

Ancelotti, Conte, Allegri + Lippi in azzurro. 

Eppure di tattica sembra non capirne nulla. 

 

Mi sarei potuto aspettare difficoltà di gestione del gruppo, mancanza di grinta, poca resistenza alla pressione...

Aspetti diciamo caratteriali e decisionali, ma non mi aspettavo che incappasse in difficoltà a mettere in campo un undici equilibrato. 

Boh. 

 

Non c’entra tantissimo mi spiego meglio

 

Prendi l’esempio di Zidane : È vero che è stato messo sulla panchina del Real senza esperienza come lo stesso Pirlo, Ma prima di allenare il real l’aveva già fatto diversi anni come secondo di Ancelotti E questo gli è servito tantissimo per continuare il lavoro del mister.

 

Pirlo parte proprio da zero completamente, è diverso.

 

Per fare altri esempi Gattuso, Inzaghi hanno fatto molto male alle prime esperienze da allenatore, Poi hanno fatto gavetta e adesso sono degli allenatori discreti che possono avere un potenziale alto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Jul-2017
5,647 posts
1 ora fa, Dottor Q. ha scritto:

Vi pongo una domanda. Quali sono le note positive derivanti dai tre mesi di gestione Pirlo? In termini tecnici, tattici, individuali, di gioco e di tenuta emotiva/nervosa della squadra. Grazie

Ad oggi l’unica nota positiva dell’era Pirlo è l’aver inserito in prima squadra stabilmente Frabotta e Portanova, da sempre auspicavo che ciò avvenisse, per

il resto la palla rotola lentamente come gli altri anni, rispetto a Sarri lui ha la fortuna di avere un 9 come Morata, che a Sarri avrebbe fatto tutta la differenza di questo mondo, pensate se Pirlo avesse dovuto giocare con Dybala - Ronaldo o Ronaldo - Higuain, oggi saremmo quattordicesimi. 
Il 442 di ieri con Ramsey ala sinistra è una delle cose più imbarazzanti che io abbia mai visto sui campi di calcio.

Pirlo deve passare al centrocampo a tre prima di subito anche per facilitare l’ingresso di nuovi arrivi in chiave mercato.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...