Jump to content
torino juventina

LA CORTE EUROPEA CONTRO LA UEFA: VITTORIA PER LA SUPERLEGA

Recommended Posts

Joined: 19-Aug-2008
28,959 posts
11 ore fa, altec ha scritto:

Proprio perchè quisling non comanda un chigno di niente. Se poi mi fai un esempio in cui ha dimostrato il suo superpotere......da quando ha venduto ai francesi poi....

Infatti. Qua dentro non capiscono che Stellantis non é la Fiat con un altro nome. É qualcosa di molto diverso dove Elkann é solo un socio. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Oct-2008
5,705 posts
11 ore fa, Moeller 73 ha scritto:

Infatti. Qua dentro non capiscono che Stellantis non é la Fiat con un altro nome. É qualcosa di molto diverso dove Elkann é solo un socio. 

elkann è SOLO l'azionista di maggioranza di Exor, che è SOLO l'azionista di maggioranza di Stellantis. Non sarà l'imperatore romano nel II secolo d.C., ma pensare che uno cosi in Italia non conti niente è semplicemente ridicolo.

 

Uno che va a braccetto col presidente degli Stati Uniti, con Jeff Bezos, che è il capo di una famiglia tra le più potenti d'Italia e del mondo da praticamente un secolo, che è a capo di un gruppo dove ci sono i giornali più importanti d'Italia e una delle aziende più storiche, più importanti e più in vista d'Italia e del Mondo (la Ferrari). Uno che, da presidente delle ottocentomila società cui fa capo, muove centinaia di MILIARDI di € all'anno e dà lavoro, direttamente o meno, a centinaia di migliaia di persone. Uno che, tramite Exor, ha messo a capo della Banca Mondiale un suo dirigente. E se vuoi continuo.

 

Ok, avranno molti meno interessi in Italia rispetto all'Avvocato negli anni 60/70, ma questo è uno che, SE VOLESSE, in Italia piscia in testa a chiunque, e che (sempre SE VOLESSE) fa 4 telefonate a chi di dovere e fa bombardare la Figc, casa di gravina e compagnia bella.

 

Il punto è che non vuole, ormai è palese. Resta la domanda da 1 miliardo di dollari, che dal 2006 ad oggi ci perseguita: PERCHE'?

 

Io una risposta me la sono data, ma sicuramente sono io che non capisco.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Apr-2007
26,871 posts

Società di saliscendicarristi

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jun-2005
23,842 posts
52 minuti fa, I Love Vladimir Jugovic ha scritto:

elkann è SOLO l'azionista di maggioranza di Exor, che è SOLO l'azionista di maggioranza di Stellantis. Non sarà l'imperatore romano nel II secolo d.C., ma pensare che uno cosi in Italia non conti niente è semplicemente ridicolo.

 

Uno che va a braccetto col presidente degli Stati Uniti, con Jeff Bezos, che è il capo di una famiglia tra le più potenti d'Italia e del mondo da praticamente un secolo, che è a capo di un gruppo dove ci sono i giornali più importanti d'Italia e una delle aziende più storiche, più importanti e più in vista d'Italia e del Mondo (la Ferrari). Uno che, da presidente delle ottocentomila società cui fa capo, muove centinaia di MILIARDI di € all'anno e dà lavoro, direttamente o meno, a centinaia di migliaia di persone. Uno che, tramite Exor, ha messo a capo della Banca Mondiale un suo dirigente. E se vuoi continuo.

 

Ok, avranno molti meno interessi in Italia rispetto all'Avvocato negli anni 60/70, ma questo è uno che, SE VOLESSE, in Italia piscia in testa a chiunque, e che (sempre SE VOLESSE) fa 4 telefonate a chi di dovere e fa bombardare la Figc, casa di gravina e compagnia bella.

 

Il punto è che non vuole, ormai è palese. Resta la domanda da 1 miliardo di dollari, che dal 2006 ad oggi ci perseguita: PERCHE'?

 

Io una risposta me la sono data, ma sicuramente sono io che non capisco.

 

da qualche mese anche azionista di maggioranza della PHILIPS così en passant .asd roba che potremmo usà il psv come seconda squadra 

 

 

non hanno più il potere di una volta (cit.)

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-May-2011
126,566 posts
12 ore fa, Moeller 73 ha scritto:

Infatti. Qua dentro non capiscono che Stellantis non é la Fiat con un altro nome. É qualcosa di molto diverso dove Elkann é solo un socio. 

giphy.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
11,299 posts
Il 23/11/2023 alle 08:41 , I Love Vladimir Jugovic ha scritto:

Dovevamo fare tante cose, ma non le abbiamo fatte. Tutto quello che abbiamo fatto, per me, è sbagliato. Dalla A alla Z.

 

Gli ha c..o in testa il cugino, è ben diverso.

Ed il cugino va a braccetto con gli uomini più ricchi e potenti del mondo, e sceglie figure nelle poltrone più importanti del mondo.

 

Il fatto che lui sia un poveretto messo lì a scaldare la poltrona, che non conta niente, a me fa abbastanza ridere ecco.

Guarda caso per le cose che non riguardano la Juve, tipo le chiusure degli stabilimenti produttivi, i licenziamenti di massa, gli spostamenti delle aziende all'estero...i giornali e i sindacati non dicono una parola. Non ci sono PM di parte, non ci sono giornalai che parlano di sentimento popolare, non ci sono interrogazioni parlamentari ecc.

 

Forse allora è solo fortuna/sfortuna, può darsi.

 

 

concordo su tutto tranne una cosa: niente è per sempre.  il peso specifico della famiglia agnelli (di JE nel caso specifico) oggi è ben diverso e minore di quanto non fosse nell'epopea dei Gianni e Umberto. e non perchè fossero particolarmente intelligenti, ma perchè quello era il mondo dominato dalle industrie. dopo è arrivata l'epopea della finanza, oggi quello delle corporazioni di servizio (bezos, zuckenberg fanno servizi). elon musk discorso a parte.

tanto è vero che Elkan non ha questa gran forza contrattuale in stellantis, è paritetico alla famiglia Peugeot anche se ha maggioranza relativa.

 

oggi non è più così. faccio fatica a credere che Elkann metta chi vuole nelle poltrone più importanti del mondo. Basti vedere quanto è durato Banga, che ha mollato Exor dopo 1 anno per fare ciò che voleva fare: altro.

 

con questo non voglio dire che non conti niente eh, ci mancherebbe. ma a parer mio non contano quanto pensiamo noi, o più di molte altre corporazioni europee.

Edited by mik.mac
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Jun-2006
95,780 posts

Ho letto che ieri hanno parlato i due muppets...

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
11,299 posts
1 ora fa, Ibra ha scritto:

 

da qualche mese anche azionista di maggioranza della PHILIPS così en passant .asd roba che potremmo usà il psv come seconda squadra 

 

 

non hanno più il potere di una volta (cit.)

 

infatti non ce l'hanno. è così. il che non vuol dire che non ne abbiano tanto, ne hanno sempre a dismisura.

 

Philips è una azienda in crisi da metà degli anni 90 che ha nel tempo ceduto tutti i suoi satelliti ed uscita da moltissimi settori.

 

credo abbia ceduto anche la squadra

Edited by mik.mac

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jun-2007
15,501 posts
1 ora fa, Ibra ha scritto:

 

da qualche mese anche azionista di maggioranza della PHILIPS così en passant .asd roba che potremmo usà il psv come seconda squadra 

 

 

non hanno più il potere di una volta (cit.)

non so se sia azionista di riferimento in Philips. Di certo non è di maggioranza perché non arriva al 51%. Detto questo, la mossa con Philips credo sia stata giudicata positivamente un po' da tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Mar-2023
2,397 posts
3 ore fa, I Love Vladimir Jugovic ha scritto:

elkann è SOLO l'azionista di maggioranza di Exor, che è SOLO l'azionista di maggioranza di Stellantis. Non sarà l'imperatore romano nel II secolo d.C., ma pensare che uno cosi in Italia non conti niente è semplicemente ridicolo

Attento

 

Anche un azionista di maggioranza non ha tutti i poteri. E non può fare quello che vuole. E' sbagliato credere che

 

In particolare, nel caso di una fusione. 

 

L'azionista di maggioranza ha un vantaggio nelle decisioni della società e nella nomina dei membri del consiglio di amministrazione. Ma ogni decisione deve essere approvata mediante votazione nelle riunioni del Consiglio di Amministrazione.

Può decidere di ignorare i voti perché ne ha il diritto, ma ciò sarebbe estremamente pericoloso per il futuro e per gli altri azionisti che potrebbero stabilire un abuso di posizione. 

 

Quindi Elkann, nonostante sia l'azionista di maggioranza, non può prendere tutte le decisioni che vuole senza l'approvazione dei consigli di amministrazione. 

 

Stellantis è una corporation, ha solo un vantaggio limitato. Ma non ha alcun interesse a seguire altre linee guida. La Juventus non è legata a tutte le controllate di L'Exor 

 

E anche a livello di L'Exor, è essa stessa una filiale di Giovanni Agnelli BV. In ognuna di queste strutture sono presenti consigli di amministrazione, con diversi azionisti più o meno importanti. 

 

Dobbiamo smettere immediatamente di credere che Elkann sia il capo onnipotente e che faccia quello che vuole come vuole. NON È VERO 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Oct-2008
5,705 posts

Ragazzi, nessuno dice che elkann sia Dio sceso in terra e che possa fare ciò che vuole in tutto il mondo perchè è intoccabile. Ma non è nemmeno un martire che è costretto a patteggiare perchè poverino in Italia non conta più niente e perchè tutti ce l'hanno con lui. Nè è sfortunato.

 

Potrei cambiare idea, forse, se quanto meno vedessi la buona volontà nel non auto-flagellarsi, con i giornali di famiglia che puntualmente sono i primi a darci contro.

 

Eh ma c'è la libertà di stampa, ha detto il presidente ieri :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Feb-2020
4,223 posts
15 minuti fa, I Love Vladimir Jugovic ha scritto:

Ragazzi, nessuno dice che elkann sia Dio sceso in terra e che possa fare ciò che vuole in tutto il mondo perchè è intoccabile. Ma non è nemmeno un martire che è costretto a patteggiare perchè poverino in Italia non conta più niente e perchè tutti ce l'hanno con lui. Nè è sfortunato.

 

Potrei cambiare idea, forse, se quanto meno vedessi la buona volontà nel non auto-flagellarsi, con i giornali di famiglia che puntualmente sono i primi a darci contro.

 

Eh ma c'è la libertà di stampa, ha detto il presidente ieri :sisi:

Ho letto che gli azionisti erano pure incazzati neri , che bel presidente che abbiamo .oo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
90,886 posts
Adesso, Gig1 ha scritto:

Ho letto che gli azionisti erano pure incazzati neri , che bel presidente che abbiamo .oo

la colpa è solo loro.

lo sanno benissimo con chi abbiamo a che fare. direi che non servono ulteriori dimostrazioni in tal senso.

 

dovrebbero tirargli le azioni nel muso e levare le tende.

ci rimetterebbero dei soldi? CERTO.

ma a stare lì e lamentarsi non vai da nessuna parte.

mal che si vuole non duole.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
90,886 posts
21 minuti fa, I Love Vladimir Jugovic ha scritto:

Ragazzi, nessuno dice che elkann sia Dio sceso in terra e che possa fare ciò che vuole in tutto il mondo perchè è intoccabile. Ma non è nemmeno un martire che è costretto a patteggiare perchè poverino in Italia non conta più niente e perchè tutti ce l'hanno con lui. Nè è sfortunato.

 

Potrei cambiare idea, forse, se quanto meno vedessi la buona volontà nel non auto-flagellarsi, con i giornali di famiglia che puntualmente sono i primi a darci contro.

 

Eh ma c'è la libertà di stampa, ha detto il presidente ieri :sisi:

 

due marionette fatte e finite.

roba che neanche al circo barnum vedi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Oct-2008
5,705 posts
9 minuti fa, Gig1 ha scritto:

Ho letto che gli azionisti erano pure incazzati neri , che bel presidente che abbiamo .oo

Questo l'intervento di Salvatore Cozzolino di ju29ro. Semplicemente da applausi, per me.

 

Copio e incollo dalla pagina facebook di www.ju29ro.com

 

Certi di far cosa gradita a molti amici, pubblichiamo il testo su cui è stato basato l'intervento all'assemblea degli azionisti del nostro
@CozzolinoSalvo, visto che sulla stampa è stato dato risalto più che altro alle risposte dei dirigenti bianconeri alle questioni da lui sollevate.
Buongiorno signori azionisti e buongiorno a lei, signor Presidente.
Ho ascoltato la sua relazione, tante belle parole, ma mi permetta un po' di diffidenza. Vede, il sottoscritto qui ha conosciuto Boniperti, Chiusano, Grande Stevens, poi Cobolli Gigli, Blanc ed infine Andrea Agnelli. Credo oggettivamente di non essere stato simpatico a nessuno di loro. Con il tempo, se resisterà su quella poltrona, avrà modo di capire il perché.
Fatta questa piccola premessa, io vorrei che agli atti di questa Assemblea rimanessero le parole pronunciate recentemente da Florentino Perez, presidente della società calcistica indubbiamente più prestigiosa al mondo, il Real Madrid.
"Il calcio sta attraversando una crisi istituzionale senza precedenti. La situazione è molto grave. O si reagisce adesso o il calcio non sopravvivrà. Il problema principale è che ci sono dirigenti che agiscono senza pensare ai tifosi. Il calcio europeo non appartiene al presidente della UEFA, la Superlega è più necessaria che mai. L'obiettivo è offrire il miglior calcio e sono i club che devono controllare il proprio destino. Sono arrivati a dire che usciremo dai campionati nazionali, ma questo è falso, perché la Superlega sarebbe totalmente compatibile con essi e sarà una competizione meritocratica".
"Il nuovo formato UEFA è un progetto insolito e assurdo. Questo modello allontanerà ulteriormente i tifosi del nostro sport e soprattutto quelli più giovani. Questo nuovo formato è un sistema che fa gli interessi dei suoi dirigenti, che non tiene conto delle esigenze dei giocatori, dei tifosi e dei calciatori. E' una formula che mette fine al calcio europeo, non affronta la minaccia di altri sport in crescita e di altre forme di intrattenimento offerti al pubblico."
"La Superlega è stata concepita per risolvere tutti questi problemi. Continuo a confidare nella giustizia dell'Unione Europea perché la UEFA non ha diritto al monopolio del calcio nell'Europa delle libertà".
Allora, queste sono parole importanti, e queste sono le parole che vorrei sentire dal presidente della mia società. Ed invece io da lei mi sono dovuto accontentare oltre che delle generiche e scontate rassicurazioni sul ritorno alla competitività sportiva, di una lunga serie di dichiarazioni ad orecchie basse, che cito di seguito, testualmente:
"...noi come Cda riteniamo di avere esperienza, competenza e determinazione, per difendere la Juventus in tutte le sedi competenti, penale, sportiva e civile. Lo faremo con rigore e anche pacatezza, e senza arroganza. Abbiano sempre rispettato chi dovrà giudicarci. Ma vogliamo uguale rispetto per discutere nelle sedi competenti le motivazioni del nostro agire".
Ma mentre lei offriva la sua "pacatezza", abbiamo invece ricevuto arroganza da UEFA e Federcalcio, con ricatti e pizzini alla luce del sole, sui quotidiani sportivi. Mentre lei offriva rispetto alla Giustizia Sportiva, quest'ultima dava e toglieva punti a piacimento, senza alcun metodo, avendo come unico obiettivo quello di buttarci fuori dalle competizioni europee. La Juventus è stata brutalizzata sull'altare di un regolamento di conti tra il nostro ex presidente e il compare di battesimo di suo figlio. Buttata fuori dal calcio che conta sulla base di accuse deboli, pretestuose che non sappiamo nemmeno se arriveranno al dibattimento in sede penale e civile. Azzoppata da un danno economico che possiamo stimare ben oltre i 100 milioni di Euro solo per la stagione in corso, ma che potrebbe estendersi indirettamente anche agli esercizi futuri. Umiliata da un patteggiamento che il tempo ci sta svelando in tutta la sua miserabile vigliaccheria. Più che un patteggiamento un vero e proprio ricatto, i cui effetti secondari cominciano a manifestarsi con puntualità, a cominciare dalla ritrovata remissività nell'affrontare le questioni ancora aperte relative all'incredibile sciacallaggio sullo scudetto del 2006 e alla relativa e sacrosanta richiesta di danni.
Dopo 17 anni la scena si ripete. Qualcuno decide di buttarci fuori dal calcio e noi muti. E noi con pacatezza porgiamo l'altra guancia. E tutto questo avviene con la benedizione dell'ing. Elkann, presidente dell'azionista di maggioranza EXOR, secondo cui "la Juventus non è il problema del calcio italiano. Al contrario: è parte della soluzione."
La soluzione per il calcio italiano è quella di sottostare ai ricatti dell'UEFA? La soluzione per il calcio italiano è affossare la Juventus per ottenere l'organizzazione dell'Europeo 2032, peraltro in condivisione con un paese che da sempre strizza l'occhio al terrorismo? La soluzione per il calcio italiano è far mettere i soldi agli azionisti della Juventus, piccoli e grandi, dopo che la stessa Juventus ha investito almeno 500 milioni di euro VERI sul mercato italiano del calciatori, contribuendo a sostenere l'intera industria? La soluzione per il calcio italiano è umiliare per la seconda volta in pochi anni i tifosi e gli azionisti con questo atteggiamento collaborativo, oserei dire doppiogiochista, al fianco dei nostri carnefici? Queste sono le domande a cui vorrei che rispondeste.
Ai colleghi azionisti dico che abbiamo evitato la serie B solo perché noi tifosi abbiamo dato un segnale chiaro attraverso le disdette degli abbonamenti alle pay-tv, della cui campagna sono stato orgogliosamente uno dei promotori. Senza quella civile e potente forma di protesta, che ha sparigliato le carte mettendo a nudo la debolezza del sistema, avremmo con tutta probabilità subito un'altra retrocessione.
Per questo, caro Presidente, noi siamo stanchi. Stanchi della pacatezza. Stanchi di alcuni arbitraggi inspiegabili che subiamo sempre senza fiatare. Stanchi dei giornali di famiglia che sono i più feroci nell'attaccare la Juventus. Stanchi della passività nei confronti di alcuni giornalisti che continuano ad essere invitati in sala stampa. Stanchi di riuscire sempre a prevedere in anticipo il copione con il quale cercheranno di buttarci fuori. Stanchi forse anche di un azionista di maggioranza che certo, ogni tanto mette un po' di soldi, ma che puntualmente si dimostra inadeguato quando deve difendere l'immagine della Società e la sua Storia centenaria.
Ora, io capisco che lei e il Dott. Scanavino siate lì un po' per caso, e stiate cercando di eseguire fedelmente le direttive che vi sono state imposte, tuttavia questo non vi esime dal dover rispondere anche agli altri azionisti e ai tifosi soprattutto. E invece siete in carica da quasi un anno e sembrate solo che impegnati a mettere a posto le carte, incapaci di esprimere una seppur minima forma di entusiasmo per il ruolo che ricoprite.
La Juventus, caro Presidente, è altro. La Juventus è una società che vive perennemente sotto attacco. Ma la difesa di questi colori non può essere affidata ai tifosi e a qualche volenteroso blogger. Ed invece è proprio quello che succede. Voi rinchiusi nella vostra torre d'avorio, novelli marescialli Badoglio, portatori di armistizi e compromessi, sempre al ribasso, con le istituzioni calcistiche. E noi fuori in trincea, a masticare amaro, osservando la vostra glaciale indifferenza.
Oggi siamo qui per metterci i soldi, e i soldi li metteremo, come li abbiamo sempre messi. Ma voi la faccia, e il cuore, quando comincerete a metterli?
  • Like 1
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2008
6,662 posts
4 ore fa, Ibra ha scritto:

 

da qualche mese anche azionista di maggioranza della PHILIPS così en passant .asd roba che potremmo usà il psv come seconda squadra 

 

 

non hanno più il potere di una volta (cit.)

È oltre un decennio che la Philips non controlla più il PSV, quindi di fatto non ci sta nessuna correlazione tra Juventus e PSV

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Apr-2009
4,288 posts
4 ore fa, I Love Vladimir Jugovic ha scritto:

Questo l'intervento di Salvatore Cozzolino di ju29ro. Semplicemente da applausi, per me.

 

Copio e incollo dalla pagina facebook di www.ju29ro.com

 

Certi di far cosa gradita a molti amici, pubblichiamo il testo su cui è stato basato l'intervento all'assemblea degli azionisti del nostro
@CozzolinoSalvo, visto che sulla stampa è stato dato risalto più che altro alle risposte dei dirigenti bianconeri alle questioni da lui sollevate.

.......

Oggi siamo qui per metterci i soldi, e i soldi li metteremo, come li abbiamo sempre messi. Ma voi la faccia, e il cuore, quando comincerete a metterli?

 

Grazie, non avevo avuto modo di leggerlo.

Credo che l'intervento interpreti al meglio il generale malessere della tifoseria, in gran parte completamente delusa, rectius schifata, dal modo di agire di proprietà e dirigenza.

 

L'ultima frase, che ho evidenziato, andrebbe esposta, a caratteri cubitali, sia sui cancelli di sede e Stadium che in curva domenica sera, in modo che la leggano in tutto il mondo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jun-2005
50,742 posts
Il 24/11/2023 alle 08:41 , I Love Vladimir Jugovic ha scritto:

Ragazzi, nessuno dice che elkann sia Dio sceso in terra e che possa fare ciò che vuole in tutto il mondo perchè è intoccabile. Ma non è nemmeno un martire che è costretto a patteggiare perchè poverino in Italia non conta più niente e perchè tutti ce l'hanno con lui. Nè è sfortunato.

 

Potrei cambiare idea, forse, se quanto meno vedessi la buona volontà nel non auto-flagellarsi, con i giornali di famiglia che puntualmente sono i primi a darci contro.

 

Eh ma c'è la libertà di stampa, ha detto il presidente ieri :sisi:

Il problema che nessuno voleva un mammasantissima che avesse fatto il mafioso zittendo tutto e tutti, semplicemente un proprietario che si fosse difeso strenuamente e con estrema rabbia.

  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jun-2006
1,718 posts
Il 24/11/2023 alle 12:41 , I Love Vladimir Jugovic ha scritto:

Ragazzi, nessuno dice che elkann sia Dio sceso in terra e che possa fare ciò che vuole in tutto il mondo perchè è intoccabile. Ma non è nemmeno un martire che è costretto a patteggiare perchè poverino in Italia non conta più niente e perchè tutti ce l'hanno con lui. Nè è sfortunato.

 

Potrei cambiare idea, forse, se quanto meno vedessi la buona volontà nel non auto-flagellarsi, con i giornali di famiglia che puntualmente sono i primi a darci contro.

 

Eh ma c'è la libertà di stampa, ha detto il presidente ieri :sisi:

infatti poco prima dell'intervento della russia in ucraina, l'allora presidente Draghi convocò il buon elkann a montecitorio. io credo invece che conta, eccome! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
73,279 posts
On 11/23/2023 at 9:44 AM, altec said:

Proprio perchè quisling non comanda un chigno di niente. Se poi mi fai un esempio in cui ha dimostrato il suo superpotere......da quando ha venduto ai francesi poi....

 

... poverino... è "solo" il presidente di stellantis e a capo dell'azionista di riferimento di maggioranza... non ha venduto ai francesi... nessuno ha venduto a nessuno, si sono fusi, quella della vendita ai francesi è una leggenda nata semplicemente perché contabilmente conveniva fare apparire PSA acquirente invece di FCA, difatti è talmente leggenda che, come detto, EXOR è la "capobanda" e lui il presidente in stellantis... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

Edited by gianky99

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2008
28,959 posts
4 minuti fa, gianky99 ha scritto:

 

... poverino... è "solo" il presidente di stellantis e a capo dell'azionista di riferimento di maggioranza... non ha venduto ai francesi... nessuno ha venduto a nessuno, si sono fusi, quella della vendita ai francesi è una leggenda nata semplicemente perché contabilmente conveniva fare apparire PSA acquirente invece di FCA, difatti è talmente leggenda che, come detto, EXOR è la "capobanda" e lui il presidente... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

E mi spiegheresti come questo J.R. si fa prendere per il c..o fin dall'ultimo degli arbitri ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
73,279 posts
On 11/24/2023 at 8:45 AM, I Love Vladimir Jugovic said:

elkann è SOLO l'azionista di maggioranza di Exor, che è SOLO l'azionista di maggioranza di Stellantis. Non sarà l'imperatore romano nel II secolo d.C., ma pensare che uno cosi in Italia non conti niente è semplicemente ridicolo.

 

Uno che va a braccetto col presidente degli Stati Uniti, con Jeff Bezos, che è il capo di una famiglia tra le più potenti d'Italia e del mondo da praticamente un secolo, che è a capo di un gruppo dove ci sono i giornali più importanti d'Italia e una delle aziende più storiche, più importanti e più in vista d'Italia e del Mondo (la Ferrari). Uno che, da presidente delle ottocentomila società cui fa capo, muove centinaia di MILIARDI di € all'anno e dà lavoro, direttamente o meno, a centinaia di migliaia di persone. Uno che, tramite Exor, ha messo a capo della Banca Mondiale un suo dirigente. E se vuoi continuo.

 

Ok, avranno molti meno interessi in Italia rispetto all'Avvocato negli anni 60/70, ma questo è uno che, SE VOLESSE, in Italia piscia in testa a chiunque, e che (sempre SE VOLESSE) fa 4 telefonate a chi di dovere e fa bombardare la Figc, casa di gravina e compagnia bella.

 

Il punto è che non vuole, ormai è palese. Resta la domanda da 1 miliardo di dollari, che dal 2006 ad oggi ci perseguita: PERCHE'?

 

Io una risposta me la sono data, ma sicuramente sono io che non capisco.

.quoto.quoto.quoto.quoto

 

Oh ma vuoi mettere la difficoltà di mettere a cucci i sindacati con l'affrontare "spectre figc & co." ... la seconda si che è un problema... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
73,279 posts
50 minutes ago, Moeller 73 said:

E mi spiegheresti come questo J.R. si fa prendere per il c..o fin dall'ultimo degli arbitri ? 

 

Perché vuole... è ora di farsene una ragione una ragione, tutti... ci guadagna qualcosa, qualsiasi essa sia, da questo atteggiamento che si superiore a quello che ci perde con la Juve... ma lo si è visto anche di recente... ha dovuto mettere 200 pippi, bastava difendersi come l'osasuna (ovvero fare un rutto ed essere credibili e seri nel "se vi azzardate vi spacchiamo il chiulo"), che alla fine manco ha avuto bisogno di farlo, e ne risparmiava la metà come minimo entrando in CL... senza considerare il risparmio sui danni di immagine, ed economico conseguentemente, che ci porteremo dietro all'infinito...  è uno messo a capo a gestione di decine, se non centinaia, di miliardi, quindi, se fosse beota a questo livello, sarebbe sparito nel giro di due anni l'impero... ma siccome non è così non resta che prendere atto che la juve è gestita deliberatamente così per qualche motivo personale, ripeto, qualsiasi esso sia... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

Edited by gianky99
  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jun-2023
874 posts
10 ore fa, gianky99 ha scritto:

 

... poverino... è "solo" il presidente di stellantis e a capo dell'azionista di riferimento di maggioranza... non ha venduto ai francesi... nessuno ha venduto a nessuno, si sono fusi, quella della vendita ai francesi è una leggenda nata semplicemente perché contabilmente conveniva fare apparire PSA acquirente invece di FCA, difatti è talmente leggenda che, come detto, EXOR è la "capobanda" e lui il presidente in stellantis... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

Se credere alle favole aiuta a vivere meglio, ben venga.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2008
28,959 posts
11 ore fa, gianky99 ha scritto:

 

Perché vuole... è ora di farsene una ragione una ragione, tutti... ci guadagna qualcosa, qualsiasi essa sia, da questo atteggiamento che si superiore a quello che ci perde con la Juve... ma lo si è visto anche di recente... ha dovuto mettere 200 pippi, bastava difendersi come l'osasuna (ovvero fare un rutto ed essere credibili e seri nel "se vi azzardate vi spacchiamo il chiulo"), che alla fine manco ha avuto bisogno di farlo, e ne risparmiava la metà come minimo entrando in CL... senza considerare il risparmio sui danni di immagine, ed economico conseguentemente, che ci porteremo dietro all'infinito...  è uno messo a capo a gestione di decine, se non centinaia, di miliardi, quindi, se fosse beota a questo livello, sarebbe sparito nel giro di due anni l'impero... ma siccome non è così non resta che prendere atto che la juve è gestita deliberatamente così per qualche motivo personale, ripeto, qualsiasi esso sia... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

E anche con la Ferrari lo vuole. Visto che si fa prendere per il c..o anche lì. Non ne guadagna certo in immagine. Qualche anno fa' un giornalista come Leo Turrini su Sky voleva A.A. come Presidente Ferrari. Elkann era considerato un p...a.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...