Jump to content

CRAZYC

Tifoso Juventus
  • Content count

    272
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

43 Excellent

About CRAZYC

  • Rank
    Juventino Soldatino
  1. Joao Cancelo

    Meunier è un'ottimo giocatore anche se va verso i trent'anni. Spinge tantissimo e sa essere decisivo con cross e gol. Detto questo Cancelo lo terrei per il potenziale e per l'età.
  2. Chi sarà il prossimo allenatore della Juventus?

    Beh in effetti il vantaggio di Sarri è che magari riesce veramente a rivalutare un po di gente. Se riuscisse a fare coesistere Ronaldo e Dybala sarebbe gia un grandissimo vantaggio. Poi magari Rugani col Mister che lo ha lanciato si ripiglia un po. La formazione di Sarri mi piace immaginarla cosi. modulo 4231 Sczezny Cancelo Bonucci Chiellini Sandro Can Pjanic Dybala Mr. X magari J.Felix Bernardeschi Ronaldo Insomma con uno o due grande innesti potresti rilanciare la squadra.
  3. Chi sarà il prossimo allenatore della Juventus?

    Secondo me viene Sarri anche perché la rosa della Juve mi sembra abbastanza adatta al suo gioco. Cristiano Ronaldo sarebbe perfetto per fare il Mertens di turno cioé quell'attaccante tecnico e rapido che non da punti di riferimento. A centrocampo Pjanici puo fare il Jorginho, Can l'Allan. Insomma Sarri con due o tre innesti di qualità potrà fare tranquillamente il suo gioco mentre uno come Guardiola gli devi comprare almeno 4 giocatori di spessore tecnico e internazionale. Senno c'è Inzaghino che mi sembra un po piu una scommessa di Sarri ma che è un profilo da Juve nel senso che è un giovane allenatore italiano in ascesa come lo erano Lippi, Ancelotti, Conte e un po anche Allegri
  4. Semifinali Champions: spettacolo o vergogna?

    Si ma i due esempi che citi sono le uniche due volte negli ultimi dieci anni dove hanno vinte squadre che basavano il loro successo sulla solidita difensiva. Il Bayern di Heynckes era anche una squadra difensiva, ma facevano pressing a tutto campo per 90 minuti, non ho mai visto una squadra correre cosi tanto e con quel ritmo.
  5. Semifinali Champions: spettacolo o vergogna?

    Sicuramente il livornese non la buttava via in quel modo, pero la forza e la debolezza dell'Ajax è che rischia, mentre noi spesso abbiamo il braccino corto o fatichiamo a creare occasioni. Per esempio quando siamo andati in svantaggio contro l'Ajax, abbiamo avuto un'occasione con Kean e poi il nulla. Da una grande squadre ti aspetti che almeno ci arrivi a creare occasioni.
  6. Secondo me viste le risorse limitate meglio non investire troppo sulle riserve in difese. Perché a centrocampo ci vorrebbe un TOP PLAYER
  7. Ho voluto un bene dell'anima a Pogba, ma per me serve uno che fa girare la palla. Eriksen mi sembra perfetto. Dybala penso sia una questione a parte.
  8. Anch'io ho visto Pjanic in difficolta molte partite anche se a mio avviso è semplicemente discontinuo come tanti giocatori balcanici. Ma sul Real dimentichi un certo Toni Kroos che gioca davanti alla difesa. Ecco secondo me tocca giocare con due giocatori che possono fare i registi. Secondo me Pjanic e Eriksen sarebbero una meraviglia insieme.
  9. Eriksen dovrebbe essere la priorita assoluta, alla Juve manca qualcuno capace di fare assist e di orchestrare il gioco. Tutti ne traerebbero benificio a comincaire da Pjanic, Ronaldo e pure le ali e i terzini. Poi per il resto compri Chiesa, e un difensore forte e giovane da far crescere.
  10. Uno stop, non una fine

    Allora la delusione è tanta, ma voglio restare ottimista perché la squadra resta communque solida. In difesa non cambierei, aggiungerei un quarto buono ma non spenderei cifre folli. Alex Sandro va bene, Spinazzola sta crescendo e Cancelo imparera a difendere. A centrocampo Emre Can è una bestia, Pjanic sara discontinuo ma secondo me puo ancora essere utile alla causa. Quindi ci vuole assolutamente un centrocampista che crei gioco, l'ideale sarebbe Eriksen. Senno in attacco teniamo Ronaldo, Kean, Bernardeschi. Se vendiamo Dybala ( a meno di cambiamento di allenatore dubito che si possa recuperare psicologicamente) e Douglas Costa possiamo permetterci due ottimi attaccanti ( Chiesa, Joao Felix o altri nomi capaci di fare assist, gol e contropiedi) Insomma con due o tre aquisti mirati possiamo migliorare la qualita della rosa, ma ci vuole gente con i piedi buoni e la visione di gioco. Infine si potrebbe anche varare l'opzione Juve Italia comprando Zaniolo, Chiesa, Tonali e Romagnoli il che sarebbe communque intrigante.
  11. Kean bella impressione

    Ma in effetti non ti ho mica accusato di razzismo. In altri paesi tipo la Francia ci sono giocatori di origini africane da piu di trentanni quindi magari, il giovane non ha bisogno di identificarsi a Zidane solo perche hanno le stesse origini. Puo benissimo ispirarsi a Trezeguet, Henry, Thuram, Tigana, Trésor di campioni africani, meticci o arabi la Francia ne ha sfornati a bizzeffe. L'Italia invece ha praticamente solo avuto Balotelli con tutti i pro e contro del caso. Non conto Liverani, Ferrari e Ogbonna che non hanno lasciato minimamente il segno in nazionale. Nel 2012 Kean aveva 12 anni e Balotelli ha fatto quei due gol alla Germania in semifinale. Lui da giovane attaccante promettente e con lo stesso colore di pelle si sara sicuramente identificato, ispirato a Balotelli il che mi pare normale. Anche per come sta in campo Kean non assomiglia affatto a Balotelli, si muove e gioca differentemente. Spero che Kean diventi un campione, la stoffa per diventarlo ce l'ha, l'ambiente è quello giusto. Per adesso ha reagito nel modo giusto ai buu razzisti facendo parlare il campo. Io mi auguro che i tifosi italiani capiscono che Kean rappresenta un patrimonio italiano e che bisognerebbe incorraggiarlo per il bene di tutto il paese. Del Piero è Del Piero un tipo che non era esuberante. Kean ha un carattere diverso ma per un dicianovenne non mi sembra un pazzo scatenato, per adesso ho l'impressione che riesca a canalizzare la sua energia sul pallone. Non sento parlare di lui per fatti extracalcistici il che è un buon segno.
  12. Kean bella impressione

    Non scommodare Alex che non è un discorso a parte. Ma io mi metto nella pelle di Moise (anch'io sono di origine africana anche se le mie doti calcistiche bastano al massimo per la partita di calcetto con gli amici) mi immagino un centinaio di persone che mi insultano per il colore della mia pelle. Il ragazzo a 19 anni riesce a mantenere la concentrazione, il che gia di per se non è semplicissimo io faccio fatica a concentrarmi sul mio computer del lavoro (difatti sto qui a scrivere sulla chat) poi fa gol, altra roba non semplicissima in Serie A. E va davanti ai tifosi aversari senza dire nulla, senza fare un gesto fuoriluogo, ma fa solo parlare il suo sguardo che dice: "Voi fischiate pure tanto sono piu forte dei vostri fischi." Come ha detto qualcun'altro, la sua esultanza è non solo sacrosanta ma pure elegante e contenuta. Al suo posto sarei probabilmente andato a esultarli in faccia scaricando tutta la mia rabbia e tensione. Onestamente ho difficolta a capire il paragone con Balotelli, che poi in fondo aveva due grandi difetti, che non era molto sveglio e che non si allenava, ma non era mica Satana. Io ricordo quando a Torino cantarano non ci sono negri italiani, fu l'unica volta in vita mia che senti un profondo malessere nel mio essere juventino, non voglio utilizzare la parola vergogna perché la Juventus è la mia famiglia e ne saro sempre fiero, ma un malessere e un dolore li ho sentiti quel giorno. Tutto questo per dire che Kean mi sembra un ragazzo maturo con la testa e il cuore al posto giusto. Da quando è famoso ha dovuto gia subire il fatto che la sua vita famigliare faccia scalpore e gli insulti razzisti. Le situazione in cui subisci razzismo in pubblico non sono facili perché se ti arrabbi ti fanno passare volentieri dalla parte del torto, se non reagisci ti senti colpevole perché non ti sei difeso, trovo che Kean se la sia cavata egregiamente, io non ne sarei stato certo capace. Da come parli devo dedurre che sei un gran signore come Del Piero e reagisci in maniera adequata e pacata a tutte le critiche e agli insulti.
  13. Kean bella impressione

    Esattamente è come l'educazione dei propri figli non è che c'è un metodo universale che funziona sempre altrimenti saremo tutti splendidi, intelligenti e educati. Le critiche di Allegri rigaurdante al caso Kean mi sembrano fuori luogo. A me pare che il giocatore si stia esprimendo al meglio, ne deduco che il giovane sia stato gestito bene. Ora tutti danno adosso a Mandzukic perché non fa gol, ma intanto quando lui non c'era mancavano palesemente punti di riferimento la davanti. Contro l'Empoli mezzo gol e di Marione che si porta via due difensori pero tutti lo vorrebbero panchinare. Io gia adoro Kean e spero che giochi titolare col Milan pero mi fido della gestione di Allegri che fino a oggi ci ha regalato tante sodisfazioni.
  14. Kean bella impressione

    Hai ragione Faustino era piu sudamericano . Kean ha il vantaggio di andare dritto per dritto verso le porta con pochi fronzoli e secondo me sara piu goleador del bel Faustino che tutto sommato era anche un bel po lunatico e anarchico. Roba che alla Juve non ti permettono .
  15. Kean bella impressione

    Capisco cosa vuoi dire. Ma dipende molto da lui, non sara mai Messi ma potrebbe essere facilmente uno da 30 gol a stagione perché l'istinto del goleador c'è l'ha gia. Devo dimostrare continuita e voglia di imparare e avremmo un punto di riferimento in attacco per i prossimi dieci anni. Poi possiamo affiancarli fuoriclasse capaci di esaltarne le qualità. A me ricorda Faustino Asprillia per il modo naturale di muoversi in campo e l'esplosività.
×