Jump to content

MattJu

Tifoso Juventus
  • Content Count

    200
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

92 Excellent

About MattJu

  • Rank
    Juventino Soldatino

Profile Information

  • Location
    casa sua

Recent Profile Visitors

302 profile views
  1. Ti parlo di ricostruire! Hai visto dal 2018 ad oggi che cosa ha fatto in nazionale? Dobbiamo volare bassi ora, siete fuori strada se pensate che in CL nei prossimi anni potremo andare lontano. Siamo ritornati ai primi anni di Conte. L'importante sarà entrare tra i primi 4 e andare agli ottavi, cosa non scontata visto che non essendo testa di serie rischiamo un girone duro. Se poi i prescritti accusano i problemi finanziari, magari riusciremo anche a vincere lo scudo, altrimenti sarà difficile perchè hanno una buona squadra, se spariscono invece non avremo avversari.
  2. De Zerbi i tifosi se lo mangiano. Al primo pareggio gli ossessionati della tradizione e del DNA difensivo iniziano il mantra del bel giuko, il circo ecc.... Non farei questa scommessa, prima deve dimostrare qualcosa in un club medio-alto, poi vediamo. Inzaghi laziale non mi piace per nulla, non lo considero un allenatore che farà strada. Poi magari mi sbaglio. Per me i nomi per ricostruire sono Spalletti e Mancini. Il toscano ha riportato l'Inter in CL dopo mi sa 7-8 anni, ha fatto l'impresa nonostante il casino infernale di quelli spogliatoio. Mancini mi sta stupendo, in nazionale ha fatto un lavoro fenomenale. Se vuoi i grandi nomi per ricostruire ce n'è solo uno: Jurgen Klopp. Assolutamente non siamo nella stessa situazione. Tra il 2015 e il 2016 sono arrivati giocatori fatti e finiti a cui lui intelligentemente si è affidato (da bravo gestore quale lui è) per ripartire e ripristinare l'equilibrio dello spogliatoio (orfano del suo condottiero) . Parlo di Evra su tutti. Non vi è chiaro quanto il francese sia stato importante. Ad esempio per me è stato lui ad aver portato quella tranquillità che ci mancava in Europa. E lui questo lo ha sempre detto, disse anche che Buffon andava da lui prima delle partite di coppa, per trovare conforto (mai stato un segreto la debolezza mentale della nostra ultima vecchia guardia). Evra disse che prima del match contro il Malmoe si alzo in piedi ed esclamò "Oh che c****, siamo la Juve, come possiamo aver paura del Malmoe e di non passare un girone di Champions? Ci chiamiamo Juventus!". E nel novembre del 2015 era in prima fila per dare la carica. Ti parla uno che nella stagione 2015-16 lo ha maledetto un anno intero perchè giocava al posto di Sandro che era tutt'altro giocatore rispetto alla spazzatura che è diventato negli ultimi 2-3 anni.
  3. Koeman ha mandato al cinema l'Olanda e gli Europei per andare al Barca. Mancini non arriva a 3 milioni di stipendio, se la Juve gli offre 5 o 6 milioni, vedete se preferisce andare ai Mondiali. Io personalmente Allegri lo eviterei, non mi sembra il profilo adatto per ricostruire, lui mi pare più un gestore. Sicuramente Gasperini è il profilo più adatto, ma a Bergamo è un re. Chi glielo fa fare? A quanti anni poi? Ultimamente ha detto che per andare via da Bergamo deve essere cacciato. Spalletti nelle vicende da te e citate aveva ragione da vendere. L'unica sua colpa è avere due palle grosse sotto le mutande e aver fatto fuori i principali problemi di quelle due squadre. Poi concordo, è anche un pazzo furioso a cui piace attaccar briga con la stampa. O Spalletti o Mancini. Il Mancio mi ha stupito con il lavoro fatto in nazionale, un biennale glielo concederei volentieri.
  4. Allegri chiede molto di più, infatti sta ancora a spasso.
  5. Scusami ma tu pensi che l'unico problema sia l'allenatore? Stiamo iniziando ad affrontare un periodo di transizione che per me durerà almeno altre due annate. Spalletti ha grande esperienza e ad alti livelli c'è già stato. Gasperini dopo l'esperienza milanese, piuttosto che andare in un'altra big si suicida. Inzaghi è un'altra scommessa, visto che dalla Lazio non si è mai mosso. E noi abbiamo bisogno di certezze, almeno in panchina. Non so quanto possa chiedere Allegri, se da due anni sta a spasso ci sarà un motivo.
  6. Concordo. Andrea è un povero manichino con cui i tifosi possono sfogarsi, probabilmente pagherà a fine anno (perchè prevedo un fine stagione nero). Ma lui sta pagando anche (tante) colpe non sue. Chi prenderei? Spalletti, probabilmente è l'unico allenatore valido e abbordabile rimasto sulla piazza. Gli altri chiedono la luna, Allegri compreso.
  7. Il prossimo anno i due demoni CR7-Dybala andranno via, per la gioia di mezza tifoseria. Poi vi vorrò vedere con gentaglia tipo Icardi, Depay o Morata il cui rendimento dipende da quanto scopa e da come si alza la mattina.
  8. Giocatorino da 4 soldi. Passaggi a 5 metri e tanti tempi di gioco persi. 5,5 mln di stipendio che con gli anni arriveranno a 7, senza considerare i bonus. Ennesimo disastro di Paratici, un incapace raccomandato.
  9. Stiamo reggredendo, ormai siamo tornati ai primi anni di Conte quando eravamo dei morti di fame. Anni di sacrifici buttati nel cesso a causa delle follie compiute dal 2016 in poi, strapagando mezzi giocatori e depauperando un patrimonio in rinnovi fuori mercato e insensati. Sento sempre la scusa del fatturato, io ricordo a tutti che negli ultimi anni siamo tra le squadre con il monte ingaggi più alto d'Europa. Avendo dietro degli sceicchi atipici, ora ne paghiamo le conseguenze, perchè la Juve deve camminare da sola. Quindi si ritorna ai tempi in cui i top player te li puoi sognare la notte e il massimo a cui possiamo aspirare sono gli scarti degli altri.
  10. Grazie e arrivederci. Sta diventando ridicolo, mai vista una cosa del genere. Ha 37 anni, un polpaccio distrutto, da due anni e mezzo stai più fuori che dentro dal campo, ma pretende ancora di andare in nazionale. Via lui e Buffon, ormai quest'ultimo sembra un pensionato che racconta le barzellette al nipotino (Pinsoglio).
  11. Più che altro la parola talento solitamente si usa per giocatori giovani, questo ha 31 anni. Anche se ha sempre avuto questo alone mistico, tanto da essere considerato uno dei calciatori migliori della Premier. Ma per me è di livello medio, l'Arsenal era la sua dimensione ideale, credo che sia club che calciatore lo abbiano capito e staranno bestemmiando in greco per essersi separati. Sicuramente farà la fine di Matuidi, Higuain e Khedira: lo pagheremo noi stessi per andar via. D'altronde come ds abbiamo un povero incapace.
  12. Non vedo l'ora che sparisca dalla circolazione. Provo rabbia a vedere un narcisista alla Conte con quella fascia al braccio, uno che alla prima occasione ha sputato nel piatto dove ha mangiato. A me questa gente, in generale, fa proprio schifo. Poi stessimo parlando almeno di un campione, è un giocatore di medio livello. Ha giocato ovunque sia andato sempre da titolare? Acerbi avrebbe sfigurato in mezzo a Barzagli e Chiellini? Ma secondo me anche un mezzo giocatore come Romagnoli avrebbe fatto la sua porca figura, persino Rugani era un altro giocatore quando aveva quei due fenomeni al suo fianco. Ha sempre giocato perchè ha dei buoni piedi, buoni eh, mica ottimi, ma difensivamente è parecchio mediocre. In generale credo che la vecchia guardia debba salutare. Buffon le grandi risate se le può fare a casa, dopo averlo visto ridere a crepapelle sullo 0-1, fossi il presidente lo avrei cacciato via a calci in c**o.
  13. Sono sincero, mi sto vergognando come ai tempi di Cobolli-Gigli. Mai me lo sarei aspettato, Agnelli assomiglia sempre più ad un grande bluff. Sta sbagliando tutto, da ANNI, pensando ossessivamente a competizioni strampalate. Si sta mettendo contro UEFA e stampa internazionale, a piangere poi è la Juventus e la sua reputazione.
  14. Il vero responsabile è, ahimè, Agnelli che assomiglia sempre più a Moratti. Anzi nemmeno lui avrebbe osato tanto. La prima cosa che deve fare è dimettersi da presidente della ECA, due ritornare ad occuparsi della Juve. Tutta Europa lo sta sbeffeggiando, giustamente direi.
×
×
  • Create New...