Jump to content

MattJu

New Member
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3 Neutral

About MattJu

  • Rank
    Juventino Godot
  1. Con questa storia ci sta campando di rendita, era da cacciare in estate, ma vale lo stesso discorso di Khedira. Giocatori a fine carriera che non ne vogliono sapere di mettersi da parte e si tolgono dal mercato (come ha fatto il tedesco l'anno scorso), poi la volpe Paratici ci mette il suo zampino rinnovando e aumentando l'ingaggio a questi ex atleti.
  2. Hai detto niente...la Juve più forte del post calciopoli, quella 2014-2015. Se invece di giocare 20 minuti del secondo tempo avesse giocato 90 minuti, chissà come andava a finire a Berlino. Comunque ai livelli di quella Juve non ci siamo più arrivati, dal 2015 siamo in calo, nemmeno la Juve di Ronaldo supera quella di Tevez &co.
  3. No, ormai abbiamo cambiato motto in live ahead
  4. Il milan mi sembra la solita squadretta mediocre di inizio anno, in questo periodo hanno fatto punti perchè trovato squadre peggiori di loro e sono stati spinti dall'entusiasmo per l'arrivo di un vecchio giocatore che ormai con il calcio a certi livelli non ha più nulla a che fare. Faccio anche notare che una delle poche partite decenti è stata Juve-Milan dove c'hanno messo in serissima difficoltà. Quindi speriamo che abbiano subito la mazzata di domenica perchè in questo periodo di sfiducia io dalla Juve mi aspetto poco, soprattutto in trasferta.
  5. In realtà non è mai stato molto presente, forse soltanto il primo anno quando faceva battutine sui prescritti e faceva la guerra alla FIGC per gli scudetti. Onestamente preferirei più vicinanza alla squadra, invece di far fare i video al servo Zuliani, si presentasse davanti ai microfoni in maniera da rispondere ai personaggi come il mafioso italo-americano. Insomma ci mettesse la faccia lui.
  6. Concordo. Da gennaio 2019, sua prima stagione da protagonista senza la protezione di babbo Marotta, mi convince zero. Rinnovi incomprensibili, penso a Mandzukic e Bonucci, ma Matuidi è il prossimo pericolo. La sessione estiva è stata un disastro clamoroso, fasce al limite della denuncia, problemi del centrocampo per l'ennesima volta ignorati, reparto offensivo completamente casuale con l'aggravante che mancano delle riserve. Disastroso, operato da insufficienza lievemente grave soltanto perchè ha azzeccato l'acquisto di Demiral ed è riuscito a prendere De Ligt. Lo caccerei immediatamente, purtroppo penso che gli verrà data almeno un'altra possibilità. Se le cose dovessero andare male per me salterà soltanto Sarri.
  7. Ovvio che no, ma appartiene a quella tipologia di allenatore. Guarda il Liverpool che è un giocatolo perfetto costruito in base al gioco richiesto dal tecnico.
  8. Un modesto giocatore senza infamia e senza lode. Al nostro centrocampo disastrato da anni di campagne acquisti errate serviva ben altro. Pensate che noi nel giro di 2 anni ci siamo presi due centrocampisti (lui e Matuidi) di un finto top club che non è mai riuscito a passare gli ottavi di CL nonostante tutti i soldi che ha buttato.
  9. Ma in realtà alla Juve non c'è l'ambientino che c'è al Chelsea. Da noi c'è uno spogliatoio solido comandato dalla BBC, e infatti io il ritorno di Buffon lo leggo anche come un rafforzamento in questo senso (non avrebbe altro significato, altrimenti mi viene da pensare a brutte cose). Se c'è Martusciello e non Zola penso sia perchè è avvenuto tutto molto in fretta, ho letto un'intervista a Zola e più o meno faceva intendere questo. Riguardo alle dichiarazioni, in realtà aveva iniziato bene, c'è cascato dopo Napoli. Ma secondo me quello è l'ultimo dei problemi. Il problema principale è che la dirigenza ha preso un tecnico che ha quelle idee e da lì non si sposta. Quindi se prendi Sarri devi mettergli a disposizione i giocatori adatti, perchè lui non appartiene alla tipologia di allenatori come Ancelotti, Allegri o Zidane (mi ci gioco tutto che il francese era già della Juve ma a marzo l'ha messa in c**o ad Agnelli) che sono dei gestori, lui con le dovute proporzioni appartiene ai Kloop e ai Guardiola. Probabilmente loro due avrebbero fatto anche peggio, con questa rosa. La colpa per almeno il 70% è della società che non ha saputo rinnovare questo gruppo, affidandosi come al solito su occasioni che non servono a nulla. Perciò ragazzi, si Sarri ha le sue colpe e probabilmente non è adatto ad allenare la Juve, ma diciamo anche che non è stato messo nelle giuste condizioni di esprimere il suo calcio. Poi se vogliamo fare i bambini possiamo continuare a fare paragoni con la stagione scorsa (pura malafede perchè è stata una stagione eccezionale) oppure possiamo metterci a piangere e invocare il nome di Allegri, allenatore che è stato esonerato in primis dallo spogliatoio.
  10. Il tecnico ha le sue colpe, ma la colpa principale ce l'ha Paratici. Sarri è una tipologia di allenatore che o ha gente ideale per il suo credo calcistico oppure continua a sbattere la testa al muro anche se perde tutte le partite. Io ne dubito fortemente che in dirigenza non conoscessero questo allenatore. Il suo problema principale è che non sa gestire lo spogliatoio, a Londra ha combinato un disastro, riuscendo a litigare con qualcuno anche prima della finale di Europa League. Sistematicamente salvato da Zola che a Londra è considerato il re di Stanford Bridge. Insomma come era facile da prevedere Sarri è il capro espiatorio, in caso di zero titoli salterà la sua testa e il mago del mercato rimarrà a fare danni.
×
×
  • Create New...