Jump to content

orgoglio-gobbo

Moderatori
  • Content Count

    14,410
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    9

orgoglio-gobbo last won the day on November 22 2017

orgoglio-gobbo had the most liked content!

Community Reputation

3,466 Excellent

2 Followers

About orgoglio-gobbo

  • Rank
    Juventino Tucumano
  • Birthday June 19

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Interests
    APACHE A VITA, LA NOSTRA STIMA RECIPROCA LA PORTERO' SEMPRE DENTRO DI ME.

Recent Profile Visitors

11,486 profile views
  1. Se ne va un'altra stagione, che chiude un triennio dove sono successe tante cose, soprattutto a livello societario. Quest'ultima ha portato un trofeo, ma anche la consapevolezza di non aver sfruttato appieno questa stagione senza coppe europee. I continui cambi dirigenziali hanno rallentato molto, l'apice di tutte le incomprensioni le abbiamo viste pubblicamente il 15 maggio. Ora è giusto cominciare per davvero con Giuntoli e i suoi collaboratori, sperando di ottimizzare ogni giorno. Come disse Conte a Buffon, Pirlo e Del Piero, nel primo suo primo ritiro. "Bisogna smettere di fare schifo" Lo speriamo tutti, a prescindere dai protagonisti.
  2. L’allenatore incide sicuramente molto, poi il contesto societario incide, ma nel caso specifico della Juventus, parliamo di un livello alto, nonostante i grandi cambiamenti Allegri per me ha sempre avuto una rosa competitiva da quando è tornato, certo nel frattempo le avversarie avevano accorciato le distanze Partito Ronaldo, dopo 4 mesi ha avuto Vlahovic, partito De Ligt è arrivato Bremer, l’anno scorso Paredes e Di Maria Poteva fare sicuramente di più anche quest’anno, avendo anche una settimana intera, non ha sfruttato al meglio quello che la maggior parte degli allenatori non può fare giocando sempre. È sono assolutamente curioso di vedere un nuovo tecnico con questa rosa
  3. Si è sempre discusso negli anni sulla percentuale del peso degli allenatori Io parto sempre dal presupposto che è la società a fare grande un allenatore, soprattutto in termini di successi. Ma gli allenatori vanno giudicati ad ampio raggio, su come riescono a valorizzare al massimo la rosa. Pioli e Sarri negli attuali club hanno comunque svolto un ottimo lavoro valutando gli ultimi 3 anni. Nello stesso arco di tempo non posso dire lo stesso su Allegri. Lo ha fatto in passato, dal Cagliari alla sua prima Juventus, ora decisamente meno.
  4. Dipende dalla differenza reti col Maccabi
  5. Non si può non considerare lo stipendio che percepisce. Se la proprietà gli ha dato un contratto così lungo e ricco (non ricordo una cosa simile alla Juventus) credo continueranno ancora con lui, o almeno cercheranno di non buttare tutto dopo 14 mesi A maggior ragione dopo la stagione scorsa pessima, perché se consideriamo le prestazioni, sono state molte le partite dove non abbiamo tirato in porta pure l'anno passato Nonostante questo hanno scelto di confermarlo, forse anche per non cambiare per la quarta volta, oltretutto accontentandolo in sede di mercato come in nessun'altra sua stagione. Dovrebbe capitare qualcosa di ancora più eclatante (anche se già potrebbe bastare quello che si sta "vedendo") e una rottura forte all'interno dello spogliatoio. E comunque non andranno mai dal Tuchel di turno, per noti motivi. Prevedo roba alla Rabitti, Ferrara, Zaccheroni. Per il momento mi sembra prematuro ogni discorso. Dispiace soltanto non vedere una squadra in campo, e siamo in una situazione di assoluta impotenza, si ingoia il boccone amaro e si guarda avanti, al momento è così.
  6. Come dicevo ieri mi stupirei di una cessione di Fagioli, poi tutto può essere. Probabilmente con un nuovo acquisto uno tra Fagioli, Rovella e Miretti andrà via, non so poi se altre 2 partite prima del 31 potranno influire.
  7. Probabilmente una scelta tecnica mi aspettavo anch'io Fagioli, che nelle altre partite ha goduto di uno spazio maggiore, salvo dinamiche imprevedibili del calciomercato credo resterà. Idem Miretti.
  8. Se dovessero partire Rabiot ed Arthur e dovesse arrivare Paredes, ci sarebbero 8 centrocampisti, vero che Pogba ad oggi è un punto interrogativo, ma Rovella rischierebbe di non giocare, se han scelto Miretti e Fagioli lo spazio per lui non ci sarebbe.
  9. Inizio a preoccuparmi di una Lazio che pare in salute. Considerando che manca ancora lo scontro diretto... Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  10. vuole vincere una champions senza messi o ronaldo piuttosto adattando uno con uno yorkshire in testa pagato 100 mln di sterline ormai si è capito il suo ego dove è arrivato
  11. La squadra era incompleta, ma poteva valere comunque sugli 80-85 punti. Ha chiuso a 78 punti, perdendo ben 7 punti contro squadre retrocesse. Per fortuna esiste Faraoni. L'allenatore? In grande confusione dalla seconda giornata, come dicevo, la squadra presentava difetti, ma non peggiore dello scorso anno. Ha spesso prestato il fianco ai colleghi più esperti. Ha continuato a ripetere gli stessi errori. Però tutto questo per lui è diventata esperienza, tutti ci siamo bruciati con il fuoco, lui comunque non si è carbonizzato. Mi verrebbe da dire, quest'anno è passato. Ma siamo sicuri che cambiare per l'ennesima volta conviene? Io sarei per la continuità, avrei ripreso volentieri Max che sa come muoversi tra l'improvvisazione societaria, ma a questo punto dall'esterno non so in quanti farebbero bene.
  12. Completamente narcotizzato, fuori dalla realtà anche nelle interviste. Dopo l'ultimo appello fallito ieri è doveroso allontanarlo. Mi spiace vederlo così, ci ha tolto dal pantano da calciatore, non si merita altre umiliazioni, ne le meritiamo noi, meglio salutare adesso.
  13. Da quest'anno (per la stagione 21/22) sia la quinta che la sesta/vincitrice coppa Italia, vanno direttamente ai gironi. Inoltre si passerà da 48 a 32 squadre, non ci saranno più i 16mi ma subito 8vi
×
×
  • Create New...