Jump to content
Mediterraneo

Andrea Agnelli

Avete ancora fiducia in Andrea Agnelli e nelle sue capacità manageriali?  

171 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Avete ancora fiducia in Andrea Agnelli e nelle sue capacità manageriali?

    • Si, il Presidente in questi anni ha dimostrato di saperci fare, il momento è negativo e il calcio è ciclico, torneremo a vincere e splendere ancora sotto la sua guida
      37
    • No, ha fatto indubbiamente tante cose positive in passato ma la gestione degli ultimi anni è stata scellerata, non è più vicino alla squadra e ha perso totalmente il controllo della società
      134


Recommended Posts

Joined: 12-Jul-2011
6,941 posts
Adesso, Marcus P. ha scritto:

io ho sempre pensato che acquistare Ronaldo sia stata una mossa azzardata, ma non perché non sia un campione, semplicemente perché non è stata una mossa in linea con la Juve che fu, che certe cazzate sull'onda dell'emotività non le commetteva mai. Ci stavamo avvicinando piano piano a un target che ci avrebbe visti lì stabili per molto tempo ancora. Non è finito tutto la notte di Cardiff. L'anno prima dell'arrivo di Ronaldo eravamo andati a vincere 3a0 in casa loro, o meglio 3a1 con l'aiuto dell'arbitro.  Avevamo ancora uno squadrone senza Ronaldo. Hanno tentato l'azzardo di ingaggiarlo, cercando di costruirgli attorno un instant team fatto di parametri zero a caccia di ingaggi, poi la variabile impazzita della pandemia ha mandato tutto a puttane, e da lì il baratro... Sono molto d'accordo con questa versione dei fatti.

 

La scelta di ronaldo non è la causa, ma l'effetto. 

La causa è il poter concentrato in una persona che ha dimostrato di avere delle capacità, ma non l'infallibilità. agnelli ha sempre detto di delegare, ma in realtà ha delegato a delle emanazioni di se stesso, e ripeto, ha amministrato come se la juventus fosse un prolungamento della propria vita privata, a partire dalle vicende personali e sentimentali. 

 

Tutto questo ci ha portato nella condizione attuale e non se ne uscirà se non cambiando tutto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
19,632 posts
1 ora fa, JuvenTINOO ha scritto:

Secondo me l'analisi fatta da Rompipallone è perfetta (non è una critica a CR7, quanto alla dirigenza che ha buttato tutta la progettazione per fare all in su CR7 per vincere la Champions).

allego il post instagram di Rompipallone.

Screenshot_20221012-083753_Instagram.jpg.e607c6a74481e389881e92dfc24690e0.jpg

Screenshot_20221012-083813_Instagram.jpg.463f0b05ddd237438ddb032aea312cd9.jpg

 

Esatto. Non è vanagloria mi frega una fava di farmi bello anche perchè uno degli stereotipi che odio di più è "telavevodettognegnegnè"...quindi figuriamoci, ma in questo caso ci sta tutto. È almeno dal secondo anno di Cristiano che dissertavo sul fatto che prendere Ronaldo comportava più problemi che vantaggi, vuoi per l'esposizione economica (ma poi  chissene...non sono azionista Juve o Exor) vuoi soprattutto per quelli tecnici ma principalmente per il carattere del personaggio che poco si integra con il concetto di squadra. Però mi si diceva, come fai a criticare Ronaldo?

In effetti io non criticano Ronaldo dal punto di vista tecnico, sarei stato da ricovero in struttura specializzata, io criticavo proprio l'operazione in se, eclatante quanto maldestra. Ma tant'è ora piangere sul latte versato non porta a nessun miglioramento  

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Jul-2005
6,088 posts
21 minutes ago, Maxel said:

nella prima fase la gestione era in realtà di Marotta. Fatto fuori per dare poteri a Nedved/Paratici, la Juve non ne ha più azzeccata mezza...compreso l'aver preso cr7, il cui acquisto ci ha portato ad un impoverimento tecnico della rosa e ad un clamoroso buco a livello economico.

.quoto

era Marotta a fare la differenza ed infatti è riuscito a far vincere anche i cartonati e nonostante ultimamente anche loro non se la stanno passando bene almeno sono una squadra e sono ancora in corsa per passare i gironi nonostante un gruppo difficile, all'epoca (settembre 2018) si sperava che Paratici era quello capace... purtroppo non è stato così!

Cr7 sarebbe stato utile con una squadra funzionante ed un centrocampo decente ma già dalla stagione 2018-19 c'erano delle crepe e secondo me Cr7, oltre al merchandising, è stato chiamato di più per tenere a galla la squadra per far vincere almeno l'ennesimo scudetto piuttosto che fare il salto di qualità e vincere la Campions league, abbiamo già visto nella scorsa stagione come si è indebolita la squadra senza Cr7 e se è arrivata quarta è solo per il suicidio dell'Atalanta ed il "fallimento" sportivo della Roma, quest'anno temo che le cose andranno male anche perchè l'Atalanta senza le coppe si concentrerà sul campionato e la Roma si è rinforzata inoltre ci sono anche Lazio e Udinese che stanno andando forti, oltre ovviamente a Milan, Napoli e cartonati che sono tuttora meglio della Juve!

Edited by siseneg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
19,632 posts
6 minuti fa, jufedbn ha scritto:

Infatti all'inizio del ciclo vincente c'erano ruoli ben definiti che circoscrivevano le competenze di ognuno senza interferenza nel campo altrui. La delega era completa e basata sulla fiducia delle capacità di chi aveva un preciso incarico, ricordo che si parlava di gestione aziendale appunto facendo riferimento a canoni ben precisi. Differenziazione di ruoli e confronto tra le parti prima delle decisioni. Poi si è sfasciato tutto, scelte di mercato avallate solo da una parte, non si capiva più chi decidesse cosa, insomma una macchina ben oliata è andata allo sfascio e i pezzi di ricambio sono stati peggiori della scelta di rottamarla. Io non mi intendo di gestione aziendale ma credo che un ripensamento di ruoli e competenza si renda necessario. 

 

Ti riferisci a alla Juve o al PD?

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Sep-2005
6,192 posts
1 ora fa, Moeller 73 ha scritto:

Se tutti i presidenti che hanno esonerato un allenatore si fossero dimessi non ci sarebbe più un presidente. La realtà è che A.A. ha perso completamente la testa. Non sappiamo il perchè.

Sai benissimo che non è solo per Allegri, negli ultimi anni ha sbagliato qualsiasi decisione, la Juve è un disastro nei conti e sul campo, oltre alla figura di M***A della Super Lega.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2006
8,277 posts
28 minuti fa, Arminius ha scritto:

 

Tutto sottoscrivibile e condivisibile, se posso e se me lo concedi, correggerei un pochino il bersaglio.

Il punto cardine di questa storia è la partenza di Marotta più che l'arrivo di Cristiano, anche se le due cose sono intimamente connesse.

Ovvero c'è un Agnelli con Marotta e un Agnelli senza Marotta.

Le differenze le hai essustivamente esaminate. Un po' come Bonucci senza Chiellini o se vuoi Costacurta senza Baresi.

 

 

Le cose coincidono anche cronologicamente.

 

luglio 2018 prendiamo CR7, pochi mesi dopo Marotta va via, maggio 2019 viene varato il progetto-Sarri (che poteva anche essere valido ma che è stato realizzato con assoluta incompetenza e improvvisazione, tanto che dopo pochi mesi Sarri era di fatto isolato dal gruppo squadra).

 

10 mesi di decisioni distruttive, tutte coincise con un solo evento: non era più Marotta a prenderle ma AA.

Da lì in avanti è stato un continuo precipitare, lo scudo di Sarri e le coppette di Pirlo sono state le estensioni della gestione precedente.

 

Da quando non c'è più un dirigente vero e proprio a cui appoggiarsi, AA altro che stupidaggini non ha fatto/detto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Jul-2006
561 posts

Sono rimaste le ceneri di quello che fu un periodo eccezionale. Bisogna resettare tutto a partire dal vertice. Ci vorrà tempo per tornare ad essere competitivi. Quando Andrea Agnelli dice che ognuno deve assumersi le sue responsabilità, significa che lui deve essere il primo. Ci vuole gente nuova, che abbia voglia di sbattersi per questa maglia, una gloriosa maglia che merita sicuramente maggior rispetto che attualmente invece viene a mancare non solo dal comportamento vergognoso di giocatori e allenatore, ma anche da una società che permette che la Juventus venga trattata in questo modo da FIGC, AIA e la maggior parte della stampa sportiva che è ostile al limite della querela.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Aug-2006
5,204 posts

Ma secondo voi A.A. è l' uomo giusto per la rifondazione che è inevitabile? Io non ho piu fiducia....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-May-2011
126,567 posts
1 minuto fa, barbecue452 ha scritto:

Ma secondo voi A.A. è l' uomo giusto per la rifondazione che è inevitabile? Io non ho piu fiducia....

 

l'unica cosa sensata che può fare AA è scegliere un direttore sportivo coi controcoglioni e andare a fare il presidente stabilmente alle samoa

 

ma temo che non sia lucido per la scelta del direttore sportivo, quindi opto per andare direttamente alle samoa senza fare più il presidente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Aug-2006
5,204 posts
2 minuti fa, hopper ha scritto:

 

l'unica cosa sensata che può fare AA è scegliere un direttore sportivo coi controcoglioni e andare a fare il presidente stabilmente alle samoa

 

ma temo che non sia lucido per la scelta del direttore sportivo, quindi opto per andare direttamente alle samoa senza fare più il presidente

Penso anch' io , perchè è proprio la sua mentalità , il suo modo di essere che non va bene... ma un posto in Ferrari JK non glie lo trova?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-May-2014
9,173 posts

Per Ronaldo ricordiamoci comunque che l'avevamo preso per la CL, e se non avessimo avuto guide tecniche non adeguate, covid e infortuni in serie l'avremmo vinta, nel 2019 lui era ancora in versione Dio bastavano meno infortuni e meno scelte tipo De Sciglio per Cancelo, avevamo Ajax e Tottenham per andare in finale...con Ronaldo in squadra, che segnava a tutta birra in quella fase eliminazione diretta, lui stava facendo quello per  cui l'avevamo preso, bastava davvero poco quell'anno

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2006
8,277 posts
2 minuti fa, UndiciLeoni ha scritto:

Per Ronaldo ricordiamoci comunque che l'avevamo preso per la CL, e se non avessimo avuto guide tecniche non adeguate, covid e infortuni in serie l'avremmo vinta, nel 2019 lui era ancora in versione Dio bastavano meno infortuni e meno scelte tipo De Sciglio per Cancelo, avevamo Ajax e Tottenham per andare in finale...con Ronaldo in squadra, che segnava a tutta birra in quella fase eliminazione diretta, lui stava facendo quello per  cui l'avevamo preso, bastava davvero poco quell'anno

 

 

Vero.

 

Ma adesso saremmo allo stesso punto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Nov-2006
82,241 posts
21 minuti fa, barbecue452 ha scritto:

Ma secondo voi A.A. è l' uomo giusto per la rifondazione che è inevitabile? Io non ho piu fiducia....

Nel 2011 lo è stato e anche alla grande, in maniera inimmaginabile, abbiamo vinto (partendo dal nulla) per un periodo di tempo tanto clamoroso che ha visto succedersi tre presidenti degli Stati Uniti d’America e 5 CT della nazionale .asd 

Da lì, si è cercati di andare oltre. Troppo oltre, facendo il passo più lungo della gamba, per volere del presidente (che secondo me ha tanta voglia di dimostrare di essere bravissimo). 

Abbiamo dissolto l'enorme vantaggio competitivo che avevamo costituito in Italia per cercare di raggiungere le big europee, per puntare su giovani dirigenti, su grandissimi campioni come Cr7 e De Ligt, facendo continui all in andati molto male. 

Agnelli che pensa ancora troppo in grande, che continua ad azzardare quando abbiamo poche carte in mano per poterlo fare, ci farà soltanto affondare di più. 

Possiamo dire che abbia osato ma il suo rischio sia andato malissimo. Forse suo zio sarebbe anche fiero del suo errore, dato che aveva questa verve rivolta alla grandezza, quindi almeno a cercare di fare qualcosa di straordinario in ogni campo.

Chiunque sarà chiamato a rifondare, al posto di pensare alle sue manie di successo, dovrà ricompattare questo club secondo il suo dna devoto al lavoro, al sacrificio, all'unione di squadra, in stile piemontese, magari anche con meno sudamericani, senza nemmeno la smania del "bel gioco" (che ci portò a Sarri senza alcuna convinzione) ma con rinnovata identità e spirito di juventinità, che potrebbe arrivare da figure gloriose del passato tra staff dirigenziale e tecnico, al fine di riunificare l'ambiente in tutte le sue componenti, tifosi inclusi, ultimamente troppo snobbati in favore delle leggi del mercato globale. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Jan-2010
32,373 posts

Questo si vuole vendere come il Presidente illuminato, moderno, che guarda al futuro.. poi ci ripropone la solita muffita s******a da bar dello "stile juve" per non ammettere mezza sua responsabilità. 

 

Che bello essere usciti dalla fica giusta.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-May-2011
126,567 posts
7 minuti fa, UndiciLeoni ha scritto:

Per Ronaldo ricordiamoci comunque che l'avevamo preso per la CL, e se non avessimo avuto guide tecniche non adeguate, covid e infortuni in serie l'avremmo vinta, nel 2019 lui era ancora in versione Dio bastavano meno infortuni e meno scelte tipo De Sciglio per Cancelo, avevamo Ajax e Tottenham per andare in finale...con Ronaldo in squadra, che segnava a tutta birra in quella fase eliminazione diretta, lui stava facendo quello per  cui l'avevamo preso, bastava davvero poco quell'anno

 

cioè praticamente ho comprato una ferrari, ma se non avessi avuto il problema di comprare la benzina, avere un meccanico bravo e uno che mi insegnasse a guidarla avrei potuto usarla di tanto in tanto

  • Like 1
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Nov-2006
82,241 posts
5 minuti fa, UndiciLeoni ha scritto:

Per Ronaldo ricordiamoci comunque che l'avevamo preso per la CL, e se non avessimo avuto guide tecniche non adeguate, covid e infortuni in serie l'avremmo vinta, nel 2019 lui era ancora in versione Dio bastavano meno infortuni e meno scelte tipo De Sciglio per Cancelo, avevamo Ajax e Tottenham per andare in finale...con Ronaldo in squadra, che segnava a tutta birra in quella fase eliminazione diretta, lui stava facendo quello per  cui l'avevamo preso, bastava davvero poco quell'anno

 

3 minuti fa, Alexnumero10 ha scritto:

 

 

Vero.

 

Ma adesso saremmo allo stesso punto.

Prima o poi ci dovevi arrivare a questo punto, non potevi vincere per 2 decenni o oltre. 

Anche l'acquisto di Higuain potrebbe essere considerato l'inizio della fine, per cifra folle della sua clausola.

In realtà, grazie alla sterzata fatta col l'argentino abbiamo vinto altri due scudetti, con Cristiano altri due ancora, che senza i loro gol probabilmente non avremmo aggiunto in bacheca.

Per continuare quel cammino assurdo e avere sempre nuove motivazioni e forze tecniche in squadra, servivano mosse più avventate, non era affatto semplice, ricordo come in molti pensavamo che senza Tevez saremmo stati persi, siamo invece durati oltremodo per tantissimi anni, a furia di tirare però poi ci si è arenati, il vero rammarico e non aver concretizzato anche in Europa, tra quell'anno con Cristiano e le due finali raggiunte da Allegri in quei 5 anni d'oro. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Jan-2010
32,373 posts
6 minuti fa, UndiciLeoni ha scritto:

Per Ronaldo ricordiamoci comunque che l'avevamo preso per la CL, e se non avessimo avuto guide tecniche non adeguate, covid e infortuni in serie l'avremmo vinta, nel 2019 lui era ancora in versione Dio bastavano meno infortuni e meno scelte tipo De Sciglio per Cancelo, avevamo Ajax e Tottenham per andare in finale...con Ronaldo in squadra, che segnava a tutta birra in quella fase eliminazione diretta, lui stava facendo quello per  cui l'avevamo preso, bastava davvero poco quell'anno

 

Anche Allegri già in fase sclero ci ha messo del suo per perderla .asd 

 

Comunque io non riuscirò mai a criticare la scelta di Ronaldo, che è stata enormemente viziata dal covid nei ritorni economici e sportivi. Da tifoso mi ha fatto vivere un sogno, poi gli ho visto segnare dal vivo due gol assurdi, quelle cose che racconti poi da vecchio. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2006
8,277 posts
1 minuto fa, SICILIANO ha scritto:

 

Prima o poi ci dovevi arrivare a questo punto, non potevi vincere per 2 decenni o oltre. 

Anche l'acquisto di Higuain potrebbe essere considerato l'inizio della fine, per cifra folle della sua clausola.

In realtà, grazie alla sterzata fatta col l'argentino abbiamo vinto altri due scudetti, con Cristiano altri due ancora, che senza i loro gol probabilmente non avremmo aggiunto in bacheca.

Per continuare quel cammino assurdo e avere sempre nuove motivazioni e forze tecniche in squadra, servivano mosse più avventate, non era affatto semplice, ricordo come in molti pensavamo che senza Tevez saremmo stati persi, siamo invece durati oltremodo per tantissimi anni, a furia di tirare però poi ci si è arenati, il vero rammarico e non aver concretizzato anche in Europa, tra quell'anno con Cristiano e le due finali raggiunte da Allegri in quei 5 anni d'oro. 

 

Senza di loro non avremmo certo giocato in 10.

 

C'erano giocatori validi, meno costosi.

Noi senza svenarci per Higuain e CR7 avremmo comunque potuto schierare un centravanti no?

 

Anzi la storia del calcio è PIENA di squadre che hanno vinto con centravanti "normali".

Noi abbiamo vinto scudi con Matri e Quagliarella, come mai a un certo punto senza Higuain o CR7 non avremmo più potuto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2008
10,375 posts
11 minutes ago, UndiciLeoni said:

Per Ronaldo ricordiamoci comunque che l'avevamo preso per la CL, e se non avessimo avuto guide tecniche non adeguate, covid e infortuni in serie l'avremmo vinta, nel 2019 lui era ancora in versione Dio bastavano meno infortuni e meno scelte tipo De Sciglio per Cancelo, avevamo Ajax e Tottenham per andare in finale...con Ronaldo in squadra, che segnava a tutta birra in quella fase eliminazione diretta, lui stava facendo quello per  cui l'avevamo preso, bastava davvero poco quell'anno

sono d'accordo, l'azzardo però è andato male. Proseguendo la politica degli acquisti oculati, ora saremmo ancora lì, fra le prime 8 d'Europa, quella è la nostra dimensione, non lo schifo a cui stiamo assistendo in questi anni...

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Nov-2006
82,241 posts
1 minuto fa, Alexnumero10 ha scritto:

 

Senza di loro non avremmo certo giocato in 10.

 

C'erano giocatori validi, meno costosi.

Noi senza svenarci per Higuain e CR7 avremmo comunque potuto schierare un centravanti no?

 

Anzi la storia del calcio è PIENA di squadre che hanno vinto con centravanti "normali".

Noi abbiamo vinto scudi con Matri e Quagliarella, come mai a un certo punto senza Higuain o CR7 non avremmo più potuto?

In quegli anni, con Matri o Quagliarella per Higuain e Cristiano avremmo avuto almeno meno opportunità di farlo .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Aug-2006
5,204 posts
12 minuti fa, SICILIANO ha scritto:

Nel 2011 lo è stato e anche alla grande, in maniera inimmaginabile, abbiamo vinto (partendo dal nulla) per un periodo di tempo tanto clamoroso che ha visto succedersi tre presidenti degli Stati Uniti d’America e 5 CT della nazionale .asd 

Da lì, si è cercati di andare oltre. Troppo oltre, facendo il passo più lungo della gamba, per volere del presidente (che secondo me ha tanta voglia di dimostrare di essere bravissimo). 

Abbiamo dissolto l'enorme vantaggio competitivo che avevamo costituito in Italia per cercare di raggiungere le big europee, per puntare su giovani dirigenti, su grandissimi campioni come Cr7 e De Ligt, facendo continui all in andati molto male. 

Agnelli che pensa ancora troppo in grande, che continua ad azzardare quando abbiamo poche carte in mano per poterlo fare, ci farà soltanto affondare di più. 

Possiamo dire che abbia osato ma il suo rischio sia andato malissimo. Forse suo zio sarebbe anche fiero del suo errore, dato che aveva questa verve rivolta alla grandezza, quindi almeno a cercare di fare qualcosa di straordinario in ogni campo.

Chiunque sarà chiamato a rifondare, al posto di pensare alle sue manie di successo, dovrà ricompattare questo club secondo il suo dna devoto al lavoro, al sacrificio, all'unione di squadra, in stile piemontese, magari anche con meno sudamericani, senza nemmeno la smania del "bel gioco" (che ci portò a Sarri senza alcuna convinzione) ma con rinnovata identità e spirito di juventinità, che potrebbe arrivare da figure gloriose del passato tra staff dirigenziale e tecnico, al fine di riunificare l'ambiente in tutte le sue componenti, tifosi inclusi, ultimamente troppo snobbati in favore delle leggi del mercato globale. 

 

Quoto tutto ma perdonami lo zio non sarebbe affatto orgoglioso del suo modo di porsi. Lo zio aveva l' intelligenza di affidarsi a uomini piu esperti di lui sia alla Juve che in Fiat e li ha sempre saputi scegliere. E non ce lo vedo l' Avvocato ad insultare e perculare l' allenatore della squadra avversaria. E questo perchè Gianni Agnelli non doveva dimostrare niente a nessuno, AA è ormai sempre all'inseguimento dell' affermazione personale. Mi ricorda Moratti....

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Mar-2009
54,684 posts
7 minuti fa, Alexnumero10 ha scritto:

 

Senza di loro non avremmo certo giocato in 10.

 

C'erano giocatori validi, meno costosi.

Noi senza svenarci per Higuain e CR7 avremmo comunque potuto schierare un centravanti no?

 

Anzi la storia del calcio è PIENA di squadre che hanno vinto con centravanti "normali".

Noi abbiamo vinto scudi con Matri e Quagliarella, come mai a un certo punto senza Higuain o CR7 non avremmo più potuto?

 

Ad onor del vero in quel periodo si criticava pesantemente la società proprio per questo motivo.

Chiedevamo a gran voce i fuoriclasse in attacco che Real e Barcellona avevano mentre noi dovevamo accontentarci appunto dei Matri o dei Mandzukic.

Direi che poi siamo stati accontentati.

 

Penso sia corretto ammettere che noi tifosi siamo quelli che hanno la memoria più corta di tutti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
11,299 posts
21 minuti fa, barbecue452 ha scritto:

Quoto tutto ma perdonami lo zio non sarebbe affatto orgoglioso del suo modo di porsi. Lo zio aveva l' intelligenza di affidarsi a uomini piu esperti di lui sia alla Juve che in Fiat e li ha sempre saputi scegliere. E non ce lo vedo l' Avvocato ad insultare e perculare l' allenatore della squadra avversaria. E questo perchè Gianni Agnelli non doveva dimostrare niente a nessuno, AA è ormai sempre all'inseguimento dell' affermazione personale. Mi ricorda Moratti....

 

perdonami ma tutto quello che dici tu fa parte dell'immaginario dell'avvocato persona di 70 anni.

 

anche lui è stato giovane, e ti ricordo che quando era giovane e presidenza della juve permetteva a Sivori di non partire per le trasferte europee..

 

capisco che dopo le delusioni ci si appiglia a tutto, ma per Gianni la juve era un giocattolino del divertimento domenicale, tifo e passione certamente, ma pur sempre un giocattolino. ed il contesto glielo permetteva.

 

paragonare i due ha veramente poco poco senso

Edited by mik.mac

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jul-2011
6,941 posts

Una data importante potrebbe essere l'assemblea degli azionisti del 28 ottobre pv per l'approvazione del bilancio.

 

Solitamente se si vuole cambiare i vertici, si aspetta l'approvazione del bilancio in modo che lo approvi l'amministrazione "uscente", e poi si cambia.

 

Contando che poi c'è la pausa dei mondiali fino a gennaio 2023, c'è tutto il tempo per mettere mano alla società.

 

Se è vero che questo è l'ultimo bilancio che questa gestione approverà, allora dal 28 ottobre in poi sia apre una finestra per cambiare, senza aspettare giugno.

 

Mi aspetto che l'assemblea approvi il bilancio e che i vertici annuncino le dimissioni. Poi eventualmente si può pensare anche ad un cambio tecnico provvisorio fino a fine stagione, nel mentre che si stabilizza anche la parte dirigenziale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Nov-2006
82,241 posts
13 minuti fa, barbecue452 ha scritto:

Quoto tutto ma perdonami lo zio non sarebbe affatto orgoglioso del suo modo di porsi. Lo zio aveva l' intelligenza di affidarsi a uomini piu esperti di lui sia alla Juve che in Fiat e li ha sempre saputi scegliere. E non ce lo vedo l' Avvocato ad insultare e perculare l' allenatore della squadra avversaria. E questo perchè Gianni Agnelli non doveva dimostrare niente a nessuno, AA è ormai sempre all'inseguimento dell' affermazione personale. Mi ricorda Moratti....

Su quanto ho evidenziato in grassetto non ho dubbi, hai pienamente ragione, ho letto anche una sua frase dove diceva che se la Juve vince è merito dei giocatori, se perde della società. Tutto il contrario di Andrea ieri .asd 

Ci sta anche il paragone con Moratti .asd Nelle scelte di Andrea di tentare il grande passo dopo l'acquisto di Cristiano, mettendo al comando gente più giovane dopo aver anche mandato via Marotta, qualcosa di ambizioso in stile di suo zio io l'ho vista anche se nel suo caso gli è andata malissimo. Magari in un mondo senza il covid e con la superlega gli riusciva anche di farci fare due passi in avanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...