Jump to content
Morpheus ©

I voti al decimo calciomercato estivo di Fabio Paratici

I sondaggi di tifosibianconeri.com  

289 members have voted

  1. 1. Che giudizio dai al calciomercato della Juventus?

    • Scarso
      29
    • Mediocre
      51
    • Sufficiente
      92
    • Ottimo
      54
    • Over the top 5 stelle extralusso s'abbracciamo
      3
    • Buono
      59
  2. 2. Quale è stato il giocatore che più ti ha soddisfatto in sede di campagna acquisti?

    • Arthur
      48
    • D. Kulusevski
      151
    • W. McKennie
      15
    • Á. Morata
      32
    • F. Chiesa
      36
    • Nessuno, mi fanno tutti schifo
      6
  3. 3. Quale giocatore sei stato felice di aver tolto?

    • B. Matuidi
      9
    • G. Higuaín
      54
    • M. Pjanić
      27
    • L. Pellegrini
      0
    • D. Rugani
      46
    • M. De Sciglio
      56
    • Douglas Costa
      24
    • Avrei tenuto tutti, erano da Pallone d'Oro.
      4
    • Li avrei cacciati tutti a pedate nel sedere senza distinzioni
      68


Recommended Posts

Joined: 24-Jan-2008
13,219 posts

C'è chi compra Haaland a 20 mln e chi Kulusevsky a 40

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2009
685 posts

Ragazzi secondo me fa parte del ciclo delle cose...non si puo’ vincere per sempre e non puoi sempre comprare i migliori o azzeccare tutte le scommesse...un calo ci sta, importante adesso e’ costruire bene la base di giocatori dai quali ripartire e pian piano tornare ai nostri livelli nei prossimi anni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Mar-2008
38,794 posts
8 minuti fa, JUtente ha scritto:

C'è chi compra Haaland a 20 mln e chi Kulusevsky a 40

 

'sta cosa mi fa salire una carogna mai vista.....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
80,205 posts
1 ora fa, evilempire ha scritto:

Se Fassone e Mirabelli lavorassero per la squadra che ha a disposizione il doppio del budget degli avversari quasi sicuramente avrebbero gli stessi trofei. Come loro chiunque altro.

 

Quando Marotta e Paratici  hanno cominciato a lavorare a Torino, la juventus era messa molto peggio di Inter e Milan. 

 

Se oggi sei più ricco degli altri, se sei cresciuto rispetto a dieci anni fa grazie a successi e gestioni virtuose , è anche merito loro. 

 

I successi sono stati costruiti con il loro lavoro, non con le lagne dei tifosi. 

Edited by Bradipo76
  • Like 1
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Apr-2009
5,694 posts

E' bellissimo come durante la gestione Marotta fosse il buon Beppe il cattivo che si doveva dimettere per lasciare spazio al giovin Paratici.

E scommetto che molte di quelle persone che oggi invocano a gran voce il ritorno di Marotta e la rimozione di Paratici siano le stesse che auspicavano l'esatto contrario fino a pochi anni fa .asd 

  • Like 2
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2007
7,588 posts
2 ore fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Per avere però più giocatori devi abbassare il costo medio per giocatore. E tendenzialmente se abbassi i costi abbassi la qualità. 

 

Sui nomi che hai fatto, non si può imputare come "cattiva gestione" il fatto che quest'anno su Dybala ci si può contar poco. I problemi dell'argentino sono di altro tipo. 

 

Su Chiellini: saremmo stati più forti se al posto di Chiellini ci fosse stato Rugani? Perchè se diamo via Chiellini, non penso che il tifoso si aspetti che arrivi un Sergio Ramos. Gli investimenti in difesa sono stati già fatti. 

 

Il problema principale è proprio quello che hai scartato .asd 

Ci mancano in rosa quei tre o quattro ragazzi spendibili in partire secondarie. Gente che può giocare lunedì contro il Crotone. 

 

Se sei un tifoso da bar si... se sei un DS serio trovi quelli bravi... a prendere i de ligt e i ronaldo anche secco era buono col via libera del pres.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2007
7,588 posts
10 minuti fa, Zino ha scritto:

E' bellissimo come durante la gestione Marotta fosse il buon Beppe il cattivo che si doveva dimettere per lasciare spazio al giovin Paratici.

E scommetto che molte di quelle persone che oggi invocano a gran voce il ritorno di Marotta e la rimozione di Paratici siano le stesse che auspicavano l'esatto contrario fino a pochi anni fa .asd 

fieramente marotta boys e aziendalista allegriano... ma si sà chi non vuol fare il passo più lungo della gamba qua dentro è considerato sfigato.... i fighi son quelli che arrivano e pensano di cambiare tutto... 

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jan-2011
48,645 posts
29 minuti fa, JUtente ha scritto:

C'è chi compra Haaland a 20 mln e chi Kulusevsky a 40

mancano le commissioni a raiola però 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Nov-2011
12,771 posts
13 minutes ago, Bradipo76 said:

 

Quando Marotta e Paratici  hanno cominciato a lavorare a Torino, la juventus era messa molto peggio di Inter e Milan. 

 

Se oggi sei più ricco degli altri, se sei cresciuto rispetto a dieci anni fa grazie a successi e gestioni virtuose , è anche merito loro. 

 

I successi sono stati costruiti con il loro lavoro, non con le lagne dei tifosi. 

Certo sono le lagne dei tifosi che hanno fatto sperperare centinaia di milioni per brocchi di livello mondiale. Non e' che perche' uno vince per divresi anni e'obbligato a sperperare tutto il credito accumulato con sessioni di mercato catastrofiche.  Sono 3 anni che chiunque poteva vedere le lacune e i problemi della rosa. Pure il Crotone ha in centrocampo e in attacco gente meglio dei nostri. Ma tanto con chi sta sempre e comunque dalla parte dei padroni e' inutile anche discutere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2007
7,588 posts
23 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Quando Marotta e Paratici  hanno cominciato a lavorare a Torino, la juventus era messa molto peggio di Inter e Milan. 

 

Se oggi sei più ricco degli altri, se sei cresciuto rispetto a dieci anni fa grazie a successi e gestioni virtuose , è anche merito loro. 

 

I successi sono stati costruiti con il loro lavoro, non con le lagne dei tifosi. 

verissimo ma volendo esser analitici:
Marotta+Paratici=Enorme successo
Paratici-Marotta=Decadenza.
è come dire che la juve ha vinto l'intercontinentale quando c'era Ametrano. .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
80,205 posts
4 minuti fa, Anto Himself ha scritto:

Se sei un tifoso da bar si... se sei un DS serio trovi quelli bravi... a prendere i de ligt e i ronaldo anche secco era buono col via libera del pres.

 

Ci sono due grossi problemi, però.

 

Un conto è sapere quali sono quelli bravi, ben altra impresa può essere riuscire a portarli a Torino. Non conta solo la volontà del DS per portare a termine gli affari, ci sono decine di condizioni. Puoi anche sapere che Haaland è un fenomeno, ma se lui a Torino non ci vuole venire o ci viene a condizioni per te insostenibili, ti metti il cuore in pace. 

Non basta essere un eccellente osservatore di calciatori per far riuscire buoni affari, devono anche avverarsi situazioni che li mandano in porto. 

 

Non tutte le operazioni che sulla carta sembrano positive si traducono, una volta fatte, in un beneficio della squadra. Buoni calciatori non mantengono le aspettative e "ti tradiscono", ed al contrario affari che venivano all'inizio biasimati si rivelano poi importanti. 

Quante volte siamo stati smentiti dai calciatori, in un verso o nell'altro, rimanendo anche solo a Torino. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Apr-2009
5,694 posts
3 minuti fa, evilempire ha scritto:

Certo sono le lagne dei tifosi che hanno fatto sperperare centinaia di milioni per brocchi di livello mondiale. Non e' che perche' uno vince per divresi anni e'obbligato a sperperare tutto il credito accumulato con sessioni di mercato catastrofiche.  Sono 3 anni che chiunque poteva vedere le lacune e i problemi della rosa. Pure il Crotone ha in centrocampo e in attacco gente meglio dei nostri. Ma tanto con chi sta sempre e comunque dalla parte dei padroni e' inutile anche discutere.

 

 

La parte che ho evidenziato in grassetto ci porta a fare due considerazioni:

1) o non sai nulla di calcio e parli a caso

2) oppure vuoi solo provocare, quindi non e' manco il caso di risponderti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2007
7,588 posts
Adesso, Bradipo76 ha scritto:

 

Ci sono due grossi problemi, però.

 

Un conto è sapere quali sono quelli bravi, ben altra impresa può essere riuscire a portarli a Torino. Non conta solo la volontà del DS per portare a termine gli affari, ci sono decine di condizioni. Puoi anche sapere che Haaland è un fenomeno, ma se lui a Torino non ci vuole venire o ci viene a condizioni per te insostenibili, ti metti il cuore in pace. 

Non basta essere un eccellente osservatore di calciatori per far riuscire buoni affari, devono anche avverarsi situazioni che li mandano in porto. 

 

Non tutte le operazioni che sulla carta sembrano positive si traducono, una volta fatte, in un beneficio della squadra. Buoni calciatori non mantengono le aspettative e "ti tradiscono", ed al contrario affari che venivano all'inizio biasimati si rivelano poi importanti. 

Quante volte siamo stati smentiti dai calciatori, in un verso o nell'altro, rimanendo anche solo a Torino. 

ma sono d'accordissimo che non sia una scienza esatta, così come è vero che anche ronaldo ogni tanto tira in tribuna... ed è il bello dello sport.
Però se vuoi stare ai massi livelli devi centrare più operazioni buone che negative. Ronaldo è Ronaldo perchè in tribuna manda 1 tiro ogni 100.... se fosse andato bene uno che ne buttava 1 ogni 2 saremmo ancora con boriello.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
80,205 posts
2 minuti fa, Anto Himself ha scritto:

verissimo ma volendo esser analitici:
Marotta+Paratici=Enorme successo
Paratici-Marotta=Decadenza.
è come dire che la juve ha vinto l'intercontinentale quando c'era Ametrano. .asd 

 

Evidentemente allora Marotta è talmene bravo da far fare alla sua squadra cose importanti nonostante la compagnia di un incapace come Paratici .asd 

La cosa buffa è che fino a pochi mesi fa era Marotta che veniva considerato quello che tarpava le potenzialità di Paratici .asd 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2007
7,588 posts
Adesso, Bradipo76 ha scritto:

 

Evidentemente allora Marotta è talmene bravo da far fare alla sua squadra cose importanti nonostante la compagnia di un incapace come Paratici .asd 

La cosa buffa è che fino a pochi mesi fa era Marotta che veniva considerato quello che tarpava le potenzialità di Paratici .asd 

Ti dirò che non faccio parte dell'opinione comune del foro in sto caso... ero uno di quelli che si prendeva del "marotta boy".
Non sto dicendo che paratici sia scarso ma c'è un chiaro problema di mentalità. abbiam vinto con gente coi piedi ben piantati in terra (marotta e allegri) ora coi rivoluzionari del bel giuoco e dei toppleier stiam facendo petare.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
80,205 posts
3 minuti fa, Anto Himself ha scritto:

ma sono d'accordissimo che non sia una scienza esatta, così come è vero che anche ronaldo ogni tanto tira in tribuna... ed è il bello dello sport.
Però se vuoi stare ai massi livelli devi centrare più operazioni buone che negative. Ronaldo è Ronaldo perchè in tribuna manda 1 tiro ogni 100.... se fosse andato bene uno che ne buttava 1 ogni 2 saremmo ancora con boriello.

 

Ma ti faccio, per dire, solo l'esempio di Dybala. 

Esiste al mondo un DS che sarebbe stato in grado di gestire meglio la stranissima traiettoria dell'argentino a Torino? 

E nonostante questo Paratici aveva trovato una possibile soluzione a questa questione. E si è preso i cazziatoni pure per quello. Per aver tentato di fare una cosa che, con il senno di poi, ci avrebbe portato benefici economici e probabilmente pure tecnici. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2007
7,588 posts
Adesso, Bradipo76 ha scritto:

 

Ma ti faccio, per dire, solo l'esempio di Dybala. 

Esiste al mondo un DS che sarebbe stato in grado di gestire meglio la stranissima traiettoria dell'argentino a Torino? 

E nonostante questo Paratici aveva trovato una possibile soluzione a questa questione. E si è preso i cazziatoni pure per quello. Per aver tentato di fare una cosa che, con il senno di poi, ci avrebbe portato benefici economici e probabilmente pure tecnici. 

ma infatti mica è il male assoluto, certo è che evidentemente dei 2 quello coi risultati migliori era marotta. guarda anche l'inda

Edited by Anto Himself

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
80,205 posts
7 minuti fa, Anto Himself ha scritto:

Ti dirò che non faccio parte dell'opinione comune del foro in sto caso... ero uno di quelli che si prendeva del "marotta boy".
Non sto dicendo che paratici sia scarso ma c'è un chiaro problema di mentalità. abbiam vinto con gente coi piedi ben piantati in terra (marotta e allegri) ora coi rivoluzionari del bel giuoco e dei toppleier stiam facendo petare.

 

Paratici è un po' il simbolo dell'"approccio aggressivo" sul mercato che ha preso piede negli ultimi anni a Torino, al contrario di Marotta che era quello più orientato ad una gestione sostenibile.

La prima è stata una scelta avallata da Andrea Agnelli stesso, sia con le parole e con i fatti. 

 

Hanno provato a tentare un'altra strada, quella di bruciare un po' le tappe. Strada che è stata avallata da gran parte dei tifosi. Non sta dando i frutti sperati, almeno nell'immediato. 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Apr-2009
1,982 posts

Da qualche anno a questa parte la stessa storia: arrivano gli ottavi/quarti di CL ed emerge chiara la ns indeguatezza a competere a certi livelli.

E tutti gli anni a chiedere un repulisti, via chi non regge più fisicamente (Chiello, Ramsey), via gli inadeguati (Rabiot, Bernardeschi), via i vecchi che non riescono più a dare a sufficenza (Bonucci).

Quest'anno una domanda lo meriterebbe pure Lui... Ronaldo! Vale la pena continuare? Dal punto di vista mediatico, di immagine, di merchandising, sicuramente SI! Dal punto di vista del campo qualche dubbio affiora!

Però la vera domanda è: Agnelli vuole questo?

E, se si, Paratici è in grado di farlo?

Certo che se vedo Kean e Haaland da una parte e vedo Rabiot e Ramsey dall'altra qualche (tanti) dubbi mi vengono!

Edited by xqaz69

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-May-2006
508 posts

Bruciato in due anni un vantaggio abissale in campo nazionale e scivolati abbondantemente sotto la 10 posizione in campo europeo. Tutti quelli che si ostinano a pensare che questa sia una rosa forte cominciano a farmi un po' tenerezza di fronte alla palese incapacità tecnica di molti interpreti che io vedrei bene in realtà come l'udinese e la sampdoria, di cambiare il senso di una partita anche con avversari non eccelsi. Le squadre forti passano sopra l'episodio sfavorevole senza grossi problemi facendo valere la ragione della forza. Le squadre forti sanno cambiare ritmo a un match velocizzando o rallentando in base alle esigenze tattiche e di risultato. I nostri cominciano sempre con un lento e sterile possesso palla che ha tanto il sapore del "meglio che la tenga io perchè se la prendono gli altri son guai".   Il nostro reparto centrale è oggettivamente il peggiore tra le prime 6 formazioni nel campionato italiano (ce la giochiamo con il Napoli, le altre, al completo,  hanno tutte reparti superiori al nostro) e non faccio neanche paragoni con team europei perchè il confronto sarebbe imbarazzante.  Queste cose vado dicendole da tempo. Il duo paratici-nedved con la connivenza di agnelli ha messo nelle mani del più improbabile degli allenatori un catorcio di squadra costruita con l'intelligenza di un ramarro, spendendo peraltro fior di milioni. Se mi avessero detto 2 anni fa: "non abbiamo più una lira e dobbiamo smantellare" sarebbero stati più credibili. Invece si sono sprecati fior di milioni, cercando di recuperare briciole svendendo i vari spinazzola, can e ken che oggi come oggi sarebbero titolari quasi inamovibili. Capiamoci, se uno cerca Haaland e prende Kuluseski, al di là dell'abisso tecnico e fisico che divide i 2 soggetti, è un idiota perchè sono due giocatori completamente diversi, e la domanda che sorge spontanea è: ti serviva un'attaccante d'area o una mezza punta esterna? Se sai che ti manca l'attaccante titolare e hai individuato Suarez perchè bruci il posto da extracomunitario con un centrocampista semisconosciuto salvo poi tentare magheggi per far quadrare i conti? Visto che non amo il disfattismo, invece di logorare Pirlo fino che, perdendo la fiducia della squadra, ci si vedrà costretti ad esonerare il terzo allenatore in tre anni, RIMUOVERE subito le 2 capre che stanno conducendo in modo scellerato il settore tecnico e rimpiazzarli con qualcuno che eviti di mascherare la propria incapacità insultando gli arbitri, qualcuno che se hai bisogno di un terzino destro ti compra un terzino destro, qualcuno che sappia contare quanti extracomunitari hai in squadra, qualcuno che sappia proteggere il tecnico evitando di bruciargli la carriera prima ancora che sia iniziata. Fallo ora Andrea prima che sia troppo tardi!       

Edited by lerch

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Feb-2006
11,460 posts

Ripeto ciò che sostengo da un po' : non è un DG. È un bravissimo direttore sportivo che come altri suoi colleghi, mi viene in mente Sabatini, ha bisogno di essere affiancato da un vero direttore generale che sappia prendersi le sue responsabilità e mediare tra la parte sportiva e quella contabile. Noi ce l'avevamo (secondo me il migliore in assoluto), lo abbiamo lasciato andare (con un po' di presunzione) senza sostituirlo. L'organigramma attuale non funziona e non è solo questione di giocatori azzeccati o meno. Ci sono stati episodi anche un po' imbarazzanti, tra la vicenda di Perugia, l'ingaggio di Sarri mai protetto e mai sostenuto, le continue squalifiche e multe per improperi rivolti agli arbitri ecc. A giugno spero si facciano delle riflessioni in tal senso. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Apr-2012
325 posts

diciamo che in un acquario piccolo i nostri erano dei draghi. nel range di 25 milioni di budget e dei 4 di ingaggio  han fatto grandi affari, e creato un progetto ed un ciclo vincente

 

in acque profonde son diventati pesciolini. quando han avuto molti soldi da spender li han sostanzialmente buttati in mega ingaggi che han devastato i conti senza accrescere il tasso tecnico, e riempiendo la squadra di zavorre ineliminabili minando il progetto per anni

 

diciamo che da 0 a 9 è un lavoro (vincere in italia); da 9 a 10 è un altro lavoro (vincere in europa)

 

l'ultimo scalino è il più difficile e pericoloso, e se cadi comprometti quanto fatto per percorrere i primi 9

 

Edited by Luis Suarez
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jan-2006
29,558 posts

Si è fatto trovare impreparato su tanti aspetti.

Ha dovuto coprire i buchi con plusvalenze dannose sul piano tecnico e sportivo dando via potenziali titolari salvo poi regalare un sacco di soldi a rottami o gente mediocre o calciatori a fine carriera. 

Ma anche tanti rinnovi o ingaggi esagerati, più la vicenda allenatore per due anni di fila.

Insomma, tantissime scelte discutibili e, a posteriori, sbagliatissime.

 

Edited by Servillo23

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
9,711 posts
49 minuti fa, evilempire ha scritto:

Certo sono le lagne dei tifosi che hanno fatto sperperare centinaia di milioni per brocchi di livello mondiale. Non e' che perche' uno vince per divresi anni e'obbligato a sperperare tutto il credito accumulato con sessioni di mercato catastrofiche.  Sono 3 anni che chiunque poteva vedere le lacune e i problemi della rosa. Pure il Crotone ha in centrocampo e in attacco gente meglio dei nostri. Ma tanto con chi sta sempre e comunque dalla parte dei padroni e' inutile anche discutere.

 

infatti, fosse stato per i tifosi i milioni sperperati sarebbero stati il triplo.

 

ed il fatto che "il crotone ha in attacco e centrocampo gente meglio dei nostri" la dice lunghissima su quanto i tifosi sono bravi a fare tre cose:

 

lagnarsi, chiacchierare e tifare.

 

i tifosi juve tifare non sanno nemmeno più cosa sia, però.

 

si tratta la juve come se fosse il governo: pretendiamo che faccia quello che vogliamo.

 

ecco. lunga vita a questa dirigenza. e lunga vita alle chiacchiera da bar che tanto ci piacciono.

 

oggi è il giorno dei tifosi: oggi si fa il tiro al bersaglio che così ci sentiamo più importanti.

 

ma alla fine della fiera chi mi fa vincere rimane la società. e chi chiacchiera rimangono sempre i tifosi, pronti a cambiare bandiera al primo alito di vento.

Edited by mik.mac
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jun-2005
2,218 posts

in tre anni si è riusciti a rendere una gloriosa squadra in una comica, spendendo tanto e male

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...