Jump to content
Morpheus ©

[ Serie A TIM ] Torino F.C. - Juventus F.C.

I sondaggi di tifosibianconeri.com  

87 members have voted

  1. 1. Chi è stato per voi il migliore in campo?

    • SCZCZENSY
      13
    • CUADRADO
      1
    • DE LIGT
      1
    • CHIELLINI
      0
    • ALEX SANDRO
      0
    • CHIESA
      51
    • BENTANCUR
      1
    • DANILO
      0
    • KULUSEVSKI
      4
    • MORATA
      1
    • CRISTIANO RONALDO
      7
    • RAMSEY
      1
    • BERNARDESCHI
      4
    • RABIOT
      2


Recommended Posts

Joined: 02-Nov-2005
3,619 posts
1 ora fa, B&W Pride ha scritto:

Beh.... é l’ennesima volta che subiamo goal per errori sciagurati dei nostri. Un paio di episodi a stagione ci possono stare, ma cosí tanti significa che non viene allenata la soglia dell’attenzione. I giocatori quest’anno non hanno mai la giusta tensione agonistica. Non mi interessa dire di chi é la colpa, ma di sicuro posso dire che chi aveva la responsabolità di risolvere questo problema (evidente giá a inizio campionato) ha clamorosamente fallito.

 

Poi possiamo anche dirci che con Benevento e Torino ci é girata male a causa degli episodi..... ma la vera Juve non dovrebbe mai avere bisogno che tutto vada alla perfezione per battere due squadre in lotta per non retrocedere.

Gli episodi decidono le partite equilibrate, non quelle dove una delle due squadre gioca nettamente meglio. Se con Torino e Benevento abbiamo fatto un punto su sei é soprattutto perché abbiamo giocato al loro livello e ci siamo messi nelle condizioni di far dipendere il risultato dagli episodi.

 

Sulla questione tattica sono d’accordo con te. Ci muoviamo malissimo negli spazi e vogliamo sempre palla sui piedi. Forse abbiamo giocatori poco intelligenti, ma un allenatore intelligente dovrebbe dire loro cosa fare.... Ho letto da qualche parte che l’anno scorso i giocatori erano annoiati dalle lunghissime sessioni tattiche a cui Sarri li sottoponeva per automatizzare determinati movimenti. Quest’anno invece ci raccontano che in allenamento i giocatori si divertono....

Io un’idea me la sono fatta.....

 

A me sembra chiaro che il quartetto Chiesa Cr7 Morata Kulusesky non sia affatto proponibile.

 

Non solo perché il centrocampo è spesso in balia delle ripartenza avversaria.

Ma ci penalizzano soprattutto quando abbiamo noi la palla.

Chiesa e Kulusesky non sono giocatori utili nella fase di costruzione della manovra.

Non hanno le caratteristice tecniche necessarie per fare possesso palla ed aiutare la squadra a salire.

Infatti basta che l'avversario abbozzi un minimo di pressing, sui nostri difensori, ed il nostro avvio di manovra finisce subito a puttane.

Sono giocatori che attaccano lo spazio in velocità per cui uno dei due, Kuluseski , è di troppo. 

 

In generale comunque c'è un problema di tenuta mentale. Il migliore dei nostri riesce ad esprimersi bene al massimo per 25 minuti a partita.

Fino al gol fatto abbiamo giocato bene, poi abbiamo abdicato fino al loro vantaggio, quindi siamo andati nel pallone fino al nostro pareggio ed infine gli ultimi 10 minuti, pur avendo preso un palo, abbiamo rischiato più di perdere che di vincere.

 

I giocatori non ci sono con la testa...evidentemente serve un generale di ferro in panchina...non l'amico del cuore.

 

Tutto questo sempre al netto di una rosa estremamente sopravvalutata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
81,343 posts
4 ore fa, LUCCAL ha scritto:

Eccolo qui il solito post da tifoso con le stellette militari, da obbedisco.

Qui si sta dicendo non che non si può non vincere, se gli avversari sono superiori,  qui si eccepisce che nella Juventus non si puo vedere gente che regala gol con passaggi e giocate da bambini al parco, ed un allenatore che non riesce nemmeno a smuovere il magazziniere. 

Poi se questo vuol dire non essere tifosi doc , ne terremo conto il giusto se lo dici tu

 

Quando perdi è scontato che da qualche parte si sbagli. Se fanno le cose nel modo corretto, invece di perdere vincono .asd 

Leggo spesso il discorso "non è la sconfitta ma è il problema è quell'altro o quell'altro ancora". In realtà quello che fa rodere i tifosi è proprio la sconfitta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Nov-2007
44,014 posts
6 ore fa, Cene ha scritto:

Con sto ragionamento interisti e milanisti dovrebbero esser già tutti morti. Il problema è che quelli che adesso vi fanno venire il vomito vi hanno abituato troppo bene negli ultimi 10 anni, e adesso alla prima stagione storta vengono fuori sti deliri. Gli indegni non sono loro, gli indegni siete voi che se vi tolgono la vittoria perdete la voglia di tifare. Nello sport esiste anche la sconfitta, se volete il finale felice scontato guardatevi i cartoni della Disney 

la sconfitta si accetta sempre quando si perde con dignità, questi non hanno dignità

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Dec-2006
1,593 posts

Un allenatore qualsiasi avrebbe sostituito Kulu nell'intervallo.

Non ne aveva imbeccata una.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Jan-2007
24,505 posts

Dopo 20 secondi. Ditemi voi Kulusevski a chi doveva darla in mezzo

 

 

Una squadra di M***A posizionata così i. Mezzo al campo dopo 20 secondi

 

 

 

Ho finito le parole x questo schifo

Screenshot_20210404-123107.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jul-2020
368 posts
4 minuti fa, br1JCR7BUFFON ha scritto:

Dopo 20 secondi. Ditemi voi Kulusevski a chi doveva darla in mezzo

 

 

Una squadra di M***A posizionata così i. Mezzo al campo dopo 20 secondi

 

 

 

Ho finito le parole x questo schifo

Screenshot_20210404-123107.png


Hai preso 4 o 5 goal uguali questa stagione chi pensa che il problema sia kulusevski non comprende che sono dettami tattici dell’allenatore.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Jan-2007
24,505 posts
6 minuti fa, Kar3rd ha scritto:


Hai preso 4 o 5 goal uguali questa stagione chi pensa che il problema sia kulusevski non comprende che sono dettami tattici dell’allenatore.

 

Colpa del covid degli infortuni della sfiga cit.

Screenshot_20210404-124226.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Jul-2006
2,500 posts
17 ore fa, DanFos ha scritto:

E allora accettiamo il tracollo e facciamocene una ragione senza tentare niente. La prossima stagione andrà meglio (forse) 

Non sto affermando che non si debba tentare niente ma solo che, davvero, al momento, a campionato ormai in via di conclusione,  non saprei nè cosa tentare.

nè tantomeno cosa suggerire o proporre.

Manca infatti il tempo materiale anche solo per gettare quella base solida da cui partire per ricostruire.Quindi bisogna che tutti, se ce la fanno, si impegnino

"alla morte" per salvare il salvabile.Dopodichè, la palla passerà ad AA chiamato ad un repulisti che dovrà, per forza, coinvolgere non solo giocatori, ma anche

dirigenti; e,  per l'appunto,fare  da solida base di partenza per ricominciare ai livelli che ci competono.Se poi qualcuno ha invece già in tasca  qualche buona

e, soprattuto immediata soluzione, allora,  ben venga. Io, ripeto proprio non riesco a vederla.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jul-2020
368 posts
3 ore fa, br1JCR7BUFFON ha scritto:

Colpa del covid degli infortuni della sfiga cit.

Screenshot_20210404-124226.png


ci sta da mettersi le mani nei capelli guardando questa foto .oddio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Mar-2018
4,601 posts
3 ore fa, br1JCR7BUFFON ha scritto:

Dopo 20 secondi. Ditemi voi Kulusevski a chi doveva darla in mezzo

 

 

Una squadra di M***A posizionata così i. Mezzo al campo dopo 20 secondi

 

 

 

Ho finito le parole x questo schifo

Screenshot_20210404-123107.png

Con Sarri ed Allegri i calci d'inizio venivano sempre battuti in avanti, andando subito ad occupare la trequarti avversaria. Con Pirlo si inizia all'indietro tentando la solita sterile costruzione dal basso che non sembra molto adatta alle caratteristiche dei nostri. Quella immagine è l'esempio perfetto dei problemi tattici dell'allenatore e della pigrizia dei giocatori.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jun-2008
7,942 posts
3 ore fa, br1JCR7BUFFON ha scritto:

Dopo 20 secondi. Ditemi voi Kulusevski a chi doveva darla in mezzo

 

 

Una squadra di M***A posizionata così i. Mezzo al campo dopo 20 secondi

 

 

 

Ho finito le parole x questo schifo

Screenshot_20210404-123107.png

la foto non rende...c'era de ligt a cui dare la palla...ma kulu gioca con suffcienza la palla...al netto del posizionamento sbagliato

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Feb-2007
11,893 posts
Posted (edited)

Ho visto il secondo tempo adesso. 

Molta confusione, sempre in attesa della giocata del singolo, baricentro alto ma pochissime idee, movimenti prossimi allo zero, errori tecnici a gogò. 

Ripeto che, dal post Allegri, abbiamo fatto zero progressi dal punto di vista del GIUOCO e molti passi indietro sui risultati. 

Dimenticavo : il tuffo di Bernardeschi è ridicolo e vergognoso al tempo stesso. 

Edited by Bianconero dentro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Apr-2009
1,469 posts
Dopo 20 secondi. Ditemi voi Kulusevski a chi doveva darla in mezzo
 
 
Una squadra di M***A posizionata così i. Mezzo al campo dopo 20 secondi
 
 
 
Ho finito le parole x questo schifo
Screenshot_20210404-123107.png.1a03b3dbb258111c7fcbada195954640.png
La butti fuori e fai meno danni...invece è stupido e fa gli assist agli avversari

Inviato dal mio Pixel 4 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
46 posts
4 ore fa, br1JCR7BUFFON ha scritto:

Dopo 20 secondi. Ditemi voi Kulusevski a chi doveva darla in mezzo

 

 

Una squadra di M***A posizionata così i. Mezzo al campo dopo 20 secondi

 

 

 

Ho finito le parole x questo schifo

Screenshot_20210404-123107.png

La butti fuori e vai a prendere i 3 di centrocampo per le orecchie rei  di non aver liberato le linee di passaggio ...

capisco che a vent’anni  puoi non avere le palle per farlo 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Aug-2008
12,279 posts
Posted (edited)
4 ore fa, br1JCR7BUFFON ha scritto:

Dopo 20 secondi. Ditemi voi Kulusevski a chi doveva darla in mezzo

 

 

Una squadra di M***A posizionata così i. Mezzo al campo dopo 20 secondi

 

 

 

Ho finito le parole x questo schifo

Screenshot_20210404-123107.png

la tieni andando indietro e poi provi a darla a Cuadrado, alla peggio calci addosso all'avversario per un fallo laterale

se hai paura, perché hai 20 anni e da mesi non ne azzecchi una (non solo a causa tua) e non hai un allenatore e uno staff che ti aiuti, la passi terrorizzato al primo che vedi libero (probabilmente perché  qualcuno ti ha urlato da dietro)

Edited by Mr.Simpatia11
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Jul-2007
10,130 posts
10 minuti fa, Mr.Simpatia11 ha scritto:

la tieni andando indietro e poi provi a darla a Cuadrado, alla peggio calci addosso all'avversario per un fallo laterale

se hai paura, perché hai 20 anni e da mesi non ne azzecchi una (non solo a causa tua) e non hai un allenatore e uno staff che ti aiuti, la passi terrorizzato al primo che vedi libero (probabilmente perché  qualcuno ti ha urlato da dietro)

Concordo su tutto tranne che sul "primo che vedi libero", non ha visto nulla di particolare, si è liberato del pallone e stop perché ad oggi ha la sicurezza e la personalità di un purè di patate fatto con acqua e senza sale 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Mar-2006
24,185 posts
5 ore fa, br1JCR7BUFFON ha scritto:

Dopo 20 secondi. Ditemi voi Kulusevski a chi doveva darla in mezzo

 

 

Una squadra di M***A posizionata così i. Mezzo al campo dopo 20 secondi

 

 

 

Ho finito le parole x questo schifo

Screenshot_20210404-123107.png

Poteva anche tentare di superare quello che voleva fregargli il pallone! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-Aug-2006
5,757 posts

C'è stato un miglioramento, dopo la sconfitta col Benevento un pareggio .... alla prossima la vittoria! .asd

Abbiamo perso con squadre che lottano per la retrocessione tutti i punti che ci separano dall'Inter ..... .oddio

Bisogna che tutti si chiariscano o le cose potrebbero davvero precipitare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Jan-2010
4,438 posts
7 ore fa, br1JCR7BUFFON ha scritto:

Dopo 20 secondi. Ditemi voi Kulusevski a chi doveva darla in mezzo

 

 

Una squadra di M***A posizionata così i. Mezzo al campo dopo 20 secondi

 

 

 

Ho finito le parole x questo schifo

Screenshot_20210404-123107.png

Non doveva trovarsi spalle alla porta avversaria , non aveva un compagno in appoggio piazzato correttamente , vedo quattro giocatori in linea sulla metà campo ...insomma.....che pena abbiamo fatto anche ieri ...in panca ed in campo .

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Jan-2010
4,438 posts
2 ore fa, FacSimile ha scritto:

Poteva anche tentare di superare quello che voleva fregargli il pallone! 

Certo , ma il calcio moderno ti dice che devi scaricare al compagno...ormai sono talmente infarciti di tattica che non capiscono più una sega.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2014
1,155 posts

Ok saremo pure posizionati male ecc .. ma i goal subiti con Lazio Torino Porto Benevento .. che sono quelli che ricordo sono cagate madornali... Senza se e senza ma .. poi le responsabilità del mister ci sono senza dubbio .. ma veramente quest anni troppi troppi errori individuali nei goal subiti ( sull errore di kulu .. difesa approssimativa di de light e errore di scesny che replica l errore sul primo goal).

 

Abbiamo giocato anche male .. ma ieri cazzarola abbiamo praticamente preso due tiri d due goal oltre ad avere comunque creato diverse occasioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Mar-2018
4,601 posts
8 minuti fa, le_roy ha scritto:

Ok saremo pure posizionati male ecc .. ma i goal subiti con Lazio Torino Porto Benevento .. che sono quelli che ricordo sono cagate madornali... Senza se e senza ma .. poi le responsabilità del mister ci sono senza dubbio .. ma veramente quest anni troppi troppi errori individuali nei goal subiti ( sull errore di kulu .. difesa approssimativa di de light e errore di scesny che replica l errore sul primo goal).

 

Abbiamo giocato anche male .. ma ieri cazzarola abbiamo praticamente preso due tiri d due goal oltre ad avere comunque creato diverse occasioni.

Però se fare errori individuali stupidissimi, sia in attacco che in difesa, diventa la normalità e succede a praticamente tutti i giocatori significa che c'è qualcosa che non va a livello di squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
8,026 posts
5 ore fa, FacSimile ha scritto:

Poteva anche tentare di superare quello che voleva fregargli il pallone! 

ma poteva pure buttarla fuori, fare una capriola, tirare un calcione al granata....qualunque cosa ma non consegnarla all' avversario lanciato in porta!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
123,714 posts

Torino-Juve 2-2: Killing me softly

Juventus 2 - Torino 2: Initial reaction and random observations - Black &  White & Read All Over

 

 

 

La sosta coatta causa nazionale che portava dritti alla Pasqua sembrava la via Crucis grazie alla Waterloo col Benevento e ci aveva lasciato in balia di 14 giorni di paura e delirio. Tra assenze, vacanze e festini i bianconeri hanno preparato come peggio non si poteva il derby. E infatti in campo si è visto tutto il campionario di follie che riassume al meglio questa stagione. I carabinieri avrebbero dovuto presentarsi anche allo stadio olimpico di Torino, nessuno avrebbe avuto nulla da ridire.


Mi piace immaginare che se un giorno avessi un figlio e mi chiedesse “raccontami la stagione 2020/21” gli farei vedere questa partita. Lo lascerei solo davanti alla tv, ovviamente, perché questo strazio non merita bis: partenza da centometrista a una maratona, 10 minuti di grande sforzo, poi emorroidi grandi come un pallone taglia 5 e resto della partita alla ricerca del senso della vita.

 

La Juve di Pirlo, voluta dal plenipotenziario Andrea Agnelli, erede al trono, quella dell’entusiasmo somiglia ad uno sketch di Siani: ridono gli altri e tu non capisci perché.


E come molti comici partenopei non hanno capito, non basta parlare napoletano stretto per essere Troisi. Così non basta discettare di pressing e possesso palla per vedere una squadra moderna che gioca a calcio. Basta invece un qualsiasi allenatore con 50 panchine a incartare la Juve del sommelier che ama il tavernello. .......................


Il Torino, squadra che si gioca la salvezza con compagini del calibro di Benevento e Crotone (tutta gente a cui abbiamo fatto beneficenza) pasteggia sui resti della zebra e, non solo pareggia, ma addirittura si porta in vantaggio con uno schema (della Juve) provato e collaudato già nella trionfale trasferta di Oporto: la dormita iniziale.


Dopo 7 (sette…. S E T T E) secondi della ripresa, Kulusevski, uno che si è perso come Will Byers nel “sottosopra”, lancia Sanabria che si invola e batte saponetta Szczesny, il portierone che già nel primo tempo aveva fornito l’assist per il pareggio granata.

 

La Juve sembra una puntata di LOL, vince chi riesce a non ridere. A non ridere di fronte alle prestazioni di Morata, che vorrebbe insegnare ai tifosi come tifare. Che mi starebbe anche bene, se accettasse di farsi spiegare dai tifosi come giocare a pallone. O Bernardeschi che in 10 minuti riesce a perdere un pallone e cadere in area come un sacco di patate raccattando un giallo per simulazione che gli avrebbe dato pure il suo allenatore. O Ramsey, altro ectoplasma che finirebbe in una trappola dei Ghostbusters senza manco accorgersene. E ancora Alex Sandro che sembra un bug di Fifa in cui il giocatore all’improvviso e senza motivo comincia a correre all’indietro.

 

E poi c’è Ronaldo, ormai reincarnato in Baresi col braccio alzato, pareggia a 10′ dalla fine. Ma non basta. Non basta più nulla per risollevare una stagione il cui unico obbiettivo rimane quello di portare a casa il quarto posto. La coppa Italia sarebbe la ciliegina su una torta che si è squagliata anzitempo.


Nel frattempo, in settimana, Claudio Marchisio dichiarava ciò che alcuni pensavano da tempo: quello che vediamo accadere oggi è luce riflessa di errori passati, la Juve che crolla oggi inizia a sgretolarsi anni fa, che certi problemi evidenti venivano coperti dalle vittorie e chi parlava di scricchiolii veniva additato come un menagramo, come un folle, uno che doveva tifare qualche altra squadra.

 

Un anno fa sulla piattaforma Netflix usciva The Last Dance. Michael Jordan diceva che il suo più grande cruccio era non sapere quanto i suoi Bulls sarebbero potuti andare avanti a vincere anelli prima di incontrare una squadra più forte che glielo impedisse. La Vecchia Signora ci ha pure tolto questo sfizio, di vederci sconfitti. Nessun duello O-Ren Ishii contro la sposa, Ettore contro Achille.


Ettore ha fatto harakiri, O-ren Ishii si è tagliata la testa da sola dopo aver mandato a quel paese gli 88 folli, e noi qui, disgraziati un sabato sera di pasqua, a maledire ogni santo possibile mentre la nostra Juve ci uccide dolcemente.

 

 

Articolo completo -> https://www.juventibus.com/partitabus-torino-juve-2-2-killing-me-softly/

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
123,714 posts

image.jpeg

 

 


 

 

 Serie A 2020-2021 - 10^ Giornata di Ritorno - Sabato 03-04-2021 (ore 18:00)

 

 

 

 

TORINO - JUVENTUS 

 

           Torino - Atalanta: 0 - 7 (25 januari 2020) - FCUpdate.nl   2-2 105px-Juventus_FC_2017_logo.png           .......

 

Federico Chiesa 13'

Antonio Sanabria 27'

Antonio Sanabria 46'

Cristiano Ronaldo 80'

       

 

 

 

 

10^ giornata di ritorno

 

        Sabato, 3 aprile 2021 - ore 18:00          
Stadio Grande Torino - Torino
Arbitro: Michael Fabbri

 

 

Pari nel Derby della Mole. Pirlo: “Orgoglio ad intermittenza e poca concentrazione”

Immagine

 

 

 

E ne abbiamo regalata un’altra. La Juve agguanta un sofferto pareggio nel Derby della Mole, complicando ulteriormente il suo cammino. Mister Pirlo, ancora problemi di atteggiamento?

 

“Orgoglio solo ad intermittenza. Abbiamo fatto un buon inizio, ma ci complichiamo le partite da soli. Cosa più difficile contro squadre chiuse è sbloccare la partita: c’eravamo riusciti e ci siamo fatti prendere. È stato un match difficile” – È stato un match difficile perché, come sempre, ce lo siamo complicati. Ultimamente parliamo troppo spesso di atteggiamento, orgoglio, cattiveria; ma se il problema fosse semplicemente che siamo messi male in campo?

 

“Goal preso simile a quello concesso alla Lazio, sono errori che stanno capitando troppo spesso. Perdiamo di concentrazione, dobbiamo migliorare e capire che non possiamo deconcentrarci neanche un secondo perché ogni palla che perdiamo, prendiamo goal” – Non ci sono concetti da capire: anche un bambino che gioca al campetto sa che deve concentrarsi. Bisogna attaccare la spina e fare ordine, perché siamo in preda al caos. Non che sia semplice, ma è l’unica via per centrare almeno la qualificazione CL.

 

“Quando giochi contro squadre che si chiudono basse è difficile attaccare la profondità centrale. Siamo costretti ad andare sugli esterni e poi attaccare l’area di rigore con tanti giocatori. Bisogna avere la pazienza di far girare palla e riempire bene l’area” – Le soluzioni esistono, altrimenti anche le altre grandi d’Italia ed Europa non vincerebbero mai contro squadre ben organizzate in difesa. Bisogna banalmente avere l’umiltà di analizzarle ed il tempo per esercitarle sul campo.

 

“Dopo il secondo goal abbiamo ripreso in mano la partita, abbiamo anche preso un palo e avuto occasioni con Cristiano. Normale che il gioco sia meno fluido contro una squadra chiusa, perché devi avere il tempo di pensare ed allargare le loro maglie” – Meno fluido ci può stare, ma statico e solamente orizzontale no. Mancano creatività e movimenti negli ultimi 30 metri.

 

“Gli errori in campo ci stanno, li fanno arbitri, allenatori e giocatori. Normale però che quando sei 2-2 e mancano pochi minuti, dai anche quello che non hai più nelle gambe per vincere” – Il problema è che devi darlo anche prima, specialmente in un momento complicato come questo. Altrimenti non se ne esce.

 

“Bisogna stare sul pezzo, tenere la concentrazione al massimo e capire il momento. Normale che, giocando tante partite e avendo tanti giocatori in rientro dalla nazionale, un po’ di lucidità possa mancare: non possiamo permettercelo” – Grazie Mister Pirlo! Che non potremmo permettercelo lo sappiamo. Eppure, succede sempre e comunque…

 

“Quando non vinci, non puoi essere soddisfatto. C’è da lavorare, da migliorare e lo sappiamo. Stiamo cercando di farlo, ma abbiamo bisogno di vincere partite per ritrovare serenità” – Vincere aiuta a vincere, senz’altro. Però se non riesci a portare a casa un derby contro una squadra a rischio retrocessione e di rientro da una sconfitta in casa contro il Benevento, hai un grosso problema. Anche perché l’abitudine a vincere non la perdi in una partita; più probabile che si perda la fame dopo 9 anni di vittorie.

 

“Dobbiamo lavorare su tanti principi di gioco: l’occupamento delle posizioni, avere più soluzioni e giocate tra le linee per giocare meno sull’orizzontale” – ....................................

 

 

Articolo completo -> https://www.juventibus.com/pari-derby-pirlo-orgoglio-concentrazione/

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...