Jump to content
dal1982

Lite allegri Vs adani

Recommended Posts

Joined: 05-Oct-2008
70,096 posts
4 minuti fa, Juventino qui, bianconero l ha scritto:

Trovo inutili le discussioni tattiche tra due che uno la pensa bianco e uno nero ......

 

Il problema tra i due non è neanche quello. Non c'è proprio dialogo, non ci può essere la minima costruzione. Stanno entrambi perdendo il proprio tempo. Allegri più di Adani, il secondo quantomeno ne guadagna in consenso. 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Dec-2012
30,111 posts

Non ho visto le ultime tre partite, a quanto pare mi son perso poco, ma ho visto per intero, su YouTube, le due riprese tra Adani e Allegri. .asd

 

A mio avviso l'eliminazione contro l'Ajax non è archiviabile con le quattro ripartenze (cit). Difesa e attacco, pressing e palleggio,  meglio loro nei 180', con sprazzi di calcio totale.
Sulla nostra trequarti col fraseggio e le imbucate improvvise arrivavano facile in area davanti al portiere. Tra occasioni fallite, salvataggi miracolosi dei nostri ed errori nell'ultimo tocco potevano farne 4 solamente a Torino.


La differenza tra noi e loro s'è vista proprio dalla trequarti in sù. Le loro giocate codificate contro la nostra improvvisazione. Non è un caso che nella mezz'ora di predominio territoriale in casa abbiamo prodotto poco.

A mio avviso nei turni ad eliminazione abbiamo pagato l'impostazione tattica data dal mister nel corso della stagione. Con l'all-in sulla coppia Ronaldo-Mandzukic, e il cc muscolare a sostegno, abbiamo perso  qualcosina a livello di gioco/fluidità rispetto alla fase a gironi. Stavamo gettando le basi... siam tornati indietro dopo la sconfitta contro il Manchester. Partita giocata strabene.

Un progetto tattico che alla lunga ha limitato i nostri uomini di fantasia, olltre a Dybala anche Bernardeschi ha perso le giocate risolutive che aveva mostrato lo scorso anno. È cresciuto dal punto di vista tattico e fisico ma tecnicamente è un attimino involuto.

 

Qualora restasse, per me siamo a fine ciclo, Max dovrebbe tornare a privilegiare concretamente i calciatori di qualità.

I nostri attaccanti hanno tecnica, fantasia e 10-15-20 gol nei piedi. Vanno aiutati, vedi Salah con Klopp o Sterling con Guardiola...
Non possiamo campare sulle giocate e i gol di Ronaldo.

A prescindere da chi resterà/arriverà la fase offensiva è tutta da costruire.

 

Torno al percorso di dintossicazione dal calcio. .asd
Alla prossima.

 

Edited by pressing
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
70,096 posts
12 minuti fa, pressing ha scritto:

Non ho visto le ultime tre partite, a quanto pare mi son perso poco, ma ho visto per intero, su YouTube, le due riprese tra Adani e Allegri. .asd

A mio avviso l'eliminazione contro l'Ajax non è archiviabile con le quattro ripartenze (cit). Difesa e attacco, pressing e palleggio,  meglio loro nei 180', con sprazzi di calcio totale.
Sulla nostra trequarti col fraseggio e le imbucate  improvvise arrivano facile in area davanti al portiere.  Tra occasioni fallite, salvataggi miracolosi dei nostri ed errori nell'ultimo tocco, potevamo prenderne 4 solamente a Torino.
La differenza tra noi è proprio dalla trequarti in sù. Le loro giocate codificate contro la nostra improvvisazione. Non è un caso che nella mezz'ora di predominio territoriale in casa abbiamo prodotto poco.
Gli olandesi in generale contro Real, Juve e Tottenham a sprazzi hanno dominato creando un mare di occasioni possesso mai sterile. Hanno anche dimostrato di saper soffrire e difendere con ordine.


A mio avviso nei turni ad eliminazione diretta abbiamo pagato l'impostazione tattica della stagione. L'all-in sulla coppia Ronaldo-Mandzukic e il cc muscolare a sostegno.
Un progetto tattico che ha limitato i nostri uomini di fantasia, oltre a Dybala anche Bernardeschi ha perso le giocate risolutive che aveva mostrato lo scorso anno. È cresciuto dal punto di vista tattico e fisico ma tecnicamente è un attimino involuto.

Qualora restasse, per me siamo a fine ciclo, Max dovrebbe tornare a privilegiare concretamente i calciatori di fantasia. Il giocare bene tecnicamente è uno slogan e basta. I nostri attaccanti hanno tecnica, fantasia e 10-15-20 gol nei piedi. Vanno aiutato, vedi Salah con Klopp o Sterling con Guardiola...
Non possiamo campare sulle giocate e sui gol di Ronaldo.
 La nostra fase offensiva non è all'altezza delle big europee.  È tutta da costruire.

Torno al percorso di dintossicazione dal calcio. .asd

Alla prossima.

 

Tra guardarti Allegri vs Adani e le partite, però, guardati le partite. Bastano pure quelle dell'interregionale .asd 

Edited by Bradipo76
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Jun-2008
8,819 posts
10 hours ago, Walter Mitty said:

 

B. Dortmund 1997 aveva un ottimo gioco collettivo


 

 

quella ce l'abbiamo noi sulla coscienza

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 20-Apr-2009
40,693 posts

 

Edited by ClaudioGentile

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Apr-2007
18,979 posts
8 ore fa, Phil17 ha scritto:

Allegri però ha ragione su molte cose: non tutti possono fare l'allenatore, prima si dimostra e poi si parla, esiste un modo di giocare all'italiana che ha una storia e che è insegnato, ci sono lezioni rilevanti che non sono esaurite, il calcio è soprattutto estro e tecnica... Io penso che lui abbia ragione da vendere. Gli allenatori stanno al campo tutti i giorni, parlano con i giocatori, li vedono, etc. Noi tutti ragioniamo in astratto, come fosse la Playstation, ma l'allenatore vede tenuta fisica e psicologica: fa scelte che sono spesso difficili, a questi livelli. E poi vogliamo davvero dire che i campioni non sono decisivi molto più dei moduli? Io continuo a pensarlo. Ronaldo e Messi rompono ogni schema. Klopp ha messo in campo un Liverpool eccellente, tatticamente ineccepibile, davvero da grande allenatore: Messi ha fatto saltare tutto. E non perché qualcuno ha dato idee superiori, ma perché Messi e Suarez sono superiori. E c'è poco da parlarne: i fenomeni sono fenomeni, nello sport fanno la differenza. Ma il Liverpool era messo in campo meglio: se Adani avesse ragione, avrebbe dovuto vincere o almeno pareggiare. 

 

Poi Adani ha ragione sul fatto che con l'Ajax abbiamo fatto poco. Questo è un fatto. Ma Allegri non dice un'assurdità quando nota che hanno fatto un goal casuale e lì è entrata la paura: si è visto in modo chiaro. E' grave, è un errore, ma è il gioco. Il Liverpool non ha fatto qualcosa di diverso: poteva finire 5-0. Se fosse finita 5-0, Klopp lo avrebbero crocifisso.

 

l'unica cosa che da un po' da pensare, non solo da oggi, è che anche ieri sera per l'ennesima volta Allegri ha parlato di quello che i giocatori dovevano fare, che lui ha detto loro di fare in campo, ma che loro lo hanno fatto male o non lo hanno eseguito affatto

questa cosa sta diventando una costante e non può diventare ogni volta la scusa per giustificare determinate prestazioni

per il resto concordo su tutto

 

Edited by ampeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
886 posts

Ha ragione Allegri, tutto questo parlare di calcio moderno non ha senso quando i profeti Pillon, Mazzone, Galeone, ci hanno già insegnato tutto quello che c’é da sapere.

Non sia mai che possa arrivare un Galileo Galilei anche nel mondo del pallone in grado di fornirci  un altro punto di vista! 

Viva il calcio di una volta, e abbasso la scienza!!!

 

Scusate il sarcasmo, non volevo fare flame, ma trovo il discorso di ieri di Allegri davvero inappropriato. 

 

 

 

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
Joined: 09-Apr-2020
0 posts

PRES PRES PRES

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Apr-2009
1,697 posts
11 ore fa, FortunateSon ha scritto:

stasera si sono chiariti senza insultarsi. 

e ha sempre ragione allegri. 

Secondo me no!

E' troppo chiedere un gioco un attimino piacevole e dei giocatori che corrano?

In fondo è questa la domenda di Adani!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Dec-2012
30,111 posts
7 ore fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Tra guardarti Allegri vs Adani e le partite, però, guardati le partite. Bastano pure quelle dell'interregionale .asd 

Ne ho approfittato del lungo ponte e dello scudetto già vinto per staccare. 

Ho guardato Allegri più che Adani, non mi ha convinto.  

Comunque ho visto la gara  dell'Ajax (se fosse possibile Van de Beek senza fare follie alla De Jong...) e il 2t di Barca-Liverpool. 

.asd

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Apr-2019
1,772 posts

personalmente NON sopporto nessuno dei 2

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
3,153 posts

Non è del tutto sbagliato quello che ha detto ieri Allegri.....però mi son sembrate parole di un allenatore da settore giovanile e/o categorie inferiori.

Mia opinione eh !!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Sep-2006
694 posts

La mio opinione su questo battibecco l'ho già detto.

Ieri il Max ha fatto il politico, il politico della DC.

Ha preso la parola, ha monopolizzato il tempo, ha girovagato con le parole.

Poi loro 2 ripeto non si sopportano.

Poi il mio giudizio è un po di parte perchè a me Adani mi sta sui co*****i.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Oct-2008
2,557 posts

Io credo che la verità stia nel mezzo.

Ha ragione Allegri a dire che, alla fine, conta solo vincere e che le chiacchiere, le occasioni, i passaggi ecc. se li porta via il vento.

Ha ragione Adani a dire che, una squadra che ha CR7, non può (detto in parole povere senza girarci troppo attorno) far cag.are tutto l'anno, e arrivare alle partite che contano creando pochissimo, e basandosi solo sulle giocate del proprio fenomeno.

 

Su questo Adani mi trova daccordo: nessuno vuole una squadra che faccia circo, o che attacchi in 11 senza motivo, o che faccia 90 passaggi a fila di prima. Si chiede una squadra che crei, che abbia uno straccio di gioco, un'identitá, che faccia più di 2/3 tiri in porta in 2 partite.

 

Poi è vero: alla fine vinci o perdi, ma secondo me è importante anche COME perdi. Il City ad esempio è uscito ai quarti come noi, ma nella gara di ritorno ha creato tantissimo, solo negli ultimi minuti poteva fare 4 gol. Poi è vero, è uscito come noi, quindi in pratica non cambia un catzo. Ma cosa vuoi dire ad un allenatore, se la sua squadra crea tantissimo e potrebbe fare 5/6 gol in una partita?

Quindi è vero quello che dice Allegri, che alla fine si tratta di episodi: sbagli un passaggio, prendi gol e sei fuori.

Ma gli episodi devi anche essere bravo a crearteli. Poi possono andarti bene o male, ma devi saperteli creare. E noi quest'anno, lo abbiamo fatto fino alla partita con lo United. Da li in poi, per me, è subentrata la paura, e abbiamo smesso, e siamo tornati a speculare come sempre.

 

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
37,657 posts
6 ore fa, B&W Pride ha scritto:

Ha ragione Allegri, tutto questo parlare di calcio moderno non ha senso quando i profeti Pillon, Mazzone, Galeone, ci hanno già insegnato tutto quello che c’é da sapere.

Non sia mai che possa arrivare un Galileo Galilei anche nel mondo del pallone in grado di fornirci  un altro punto di vista! 

Viva il calcio di una volta, e abbasso la scienza!!!

 

Scusate il sarcasmo, non volevo fare flame, ma trovo il discorso di ieri di Allegri davvero inappropriato. 

 

 

 

 

È partito dalle basi, voleva solo dire che inutile parlare di tattica, numeri 443,4321,ecc se alla base non ci sono i fondamentali, voleva dire che parlare un TV è una cosa, gestire davvero un gruppo e una stagione è tutto Ltra cosa... 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
37,657 posts

Cmq ieri l unico che si è preso delle colpe e delle responsabilità è stato il conduttore 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Nov-2006
79,309 posts

Allegri è un grande allenatore perché è molto pratico e lungimirante. 

Riesce davvero a fare quello che vuole, prima che inizino sa perfettamente come andranno le partite, conosce la condizione della sua squadra e sa come deve farla giocare, la inizia a gestire anche nelle partite precedenti, nell'intento di portare a casa i risultati giusti per tentare di arrivare a vincere tutto quello che gioca.

A me va benissimo, temo molto più vedere una squadra tentare di voler SEMPRE far troppo, imporsi cocciutamente anche quando non è in grado, per poi perdere terreno qua e là, che una gestione oculatissima che non a casa ci ha sempre portato lo scudetto, fatto vincere 4 coppe Italia di fila come non avveniva da un'eternità e fatto rendere alla grande in Europa (questa con l'Ajax è la vera disfatta perché la prima avvenuta da favoriti ma le colpe le attribuisco ai calciatori che non hanno saputo reggere la pressione, si sono proprio spaventati dopo il gol subito a Torino. Allegri però è certo che sia il primo a saperlo e lo ha proprio lasciato intendere chiaramente nell'ultimo confronto con un Adani fissato con queste idee che lo fanno divertire a scrivere schemi sui foglietti, cosa che fa irritare Allegri che ben sa come un risultato non dipenda da quello). 

  • Like 2
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Apr-2019
3,676 posts
3 ore fa, cece ha scritto:

La mio opinione su questo battibecco l'ho già detto.

Ieri il Max ha fatto il politico, il politico della DC.

Ha preso la parola, ha monopolizzato il tempo, ha girovagato con le parole.

Poi loro 2 ripeto non si sopportano.

Poi il mio giudizio è un po di parte perchè a me Adani mi sta sui co*****i.

Allegri ha fatto ridere solo tutto lo studio...e stato solo imbarazzante

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Nov-2008
2,308 posts
10 minuti fa, SICILIANO ha scritto:

Allegri è un grande allenatore perché è molto pratico e lungimirante. 

Riesce davvero a fare quello che vuole, prima che inizino sa perfettamente come andranno le partite, conosce la condizione della sua squadra e sa come deve farla giocare, la inizia a gestire anche nelle partite precedenti, nell'intento di portare a casa i risultati giusti per tentare di arrivare a vincere tutto quello che gioca.

A me va benissimo, temo molto più vedere una squadra tentare di voler SEMPRE far troppo, imporsi cocciutamente anche quando non è in grado, per poi perdere terreno qua e là, che una gestione oculatissima che non a casa ci ha sempre portato lo scudetto, fatto vincere 4 coppe Italia di fila come non avveniva da un'eternità e fatto rendere alla grande in Europa (questa con l'Ajax è la vera disfatta perché la prima avvenuta da favoriti ma le colpe le attribuisco ai calciatori che non hanno saputo reggere la pressione, si sono proprio spaventati dopo il gol subito a Torino. Allegri però è certo che sia il primo a saperlo e lo ha proprio lasciato intendere chiaramente nell'ultimo confronto con un Adani fissato con queste idee che lo fanno divertire a scrivere schemi sui foglietti, cosa che fa irritare Allegri che ben sa come un risultato non dipenda da quello). 

 

amen

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-May-2006
1,024 posts
18 minuti fa, SICILIANO ha scritto:

Allegri è un grande allenatore perché è molto pratico e lungimirante. 

Riesce davvero a fare quello che vuole, prima che inizino sa perfettamente come andranno le partite, conosce la condizione della sua squadra e sa come deve farla giocare, la inizia a gestire anche nelle partite precedenti, nell'intento di portare a casa i risultati giusti per tentare di arrivare a vincere tutto quello che gioca.

A me va benissimo, temo molto più vedere una squadra tentare di voler SEMPRE far troppo, imporsi cocciutamente anche quando non è in grado, per poi perdere terreno qua e là, che una gestione oculatissima che non a casa ci ha sempre portato lo scudetto, fatto vincere 4 coppe Italia di fila come non avveniva da un'eternità e fatto rendere alla grande in Europa (questa con l'Ajax è la vera disfatta perché la prima avvenuta da favoriti ma le colpe le attribuisco ai calciatori che non hanno saputo reggere la pressione, si sono proprio spaventati dopo il gol subito a Torino. Allegri però è certo che sia il primo a saperlo e lo ha proprio lasciato intendere chiaramente nell'ultimo confronto con un Adani fissato con queste idee che lo fanno divertire a scrivere schemi sui foglietti, cosa che fa irritare Allegri che ben sa come un risultato non dipenda da quello). 

Esattamente così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Aug-2006
809 posts
34 minuti fa, SICILIANO ha scritto:

Allegri è un grande allenatore perché è molto pratico e lungimirante. 

Riesce davvero a fare quello che vuole, prima che inizino sa perfettamente come andranno le partite, conosce la condizione della sua squadra e sa come deve farla giocare, la inizia a gestire anche nelle partite precedenti, nell'intento di portare a casa i risultati giusti per tentare di arrivare a vincere tutto quello che gioca.

A me va benissimo, temo molto più vedere una squadra tentare di voler SEMPRE far troppo, imporsi cocciutamente anche quando non è in grado, per poi perdere terreno qua e là, che una gestione oculatissima che non a casa ci ha sempre portato lo scudetto, fatto vincere 4 coppe Italia di fila come non avveniva da un'eternità e fatto rendere alla grande in Europa (questa con l'Ajax è la vera disfatta perché la prima avvenuta da favoriti ma le colpe le attribuisco ai calciatori che non hanno saputo reggere la pressione, si sono proprio spaventati dopo il gol subito a Torino. Allegri però è certo che sia il primo a saperlo e lo ha proprio lasciato intendere chiaramente nell'ultimo confronto con un Adani fissato con queste idee che lo fanno divertire a scrivere schemi sui foglietti, cosa che fa irritare Allegri che ben sa come un risultato non dipenda da quello). 

Allegri gia ha ben spiegato, ma adani continua a non capire da ignorante presuntuoso, come nell'allenare una squadra ci siano tanti fattori da tenere in considerazione; ha citato la condizione fisica globale nei vari momenti della stagione, il dna culturale di un club, l'imprevedibilita' di una competizione fatta come la champions che ti dà 180 minuti per passare un turno, aggiungo le caratteristiche tecniche dei singoli giocatori, gli infortuni e chissà quante altre cose che vanno considerate valutate prima durante o dopo le comoetizioni stesse... Adani continua stupidamente a pensare che attraverso un sistema di gioco si riesca a dominare in europa senza tener conto di tutto il resto,veramente imbarazzante sentirlo parlare. 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Nov-2007
1,450 posts
18 ore fa, Phil17 ha scritto:

 

Sì, ma critiche ad Allegri se ne possono fare esattamente sul punto evidenziato. E sono corrette, per me. Ma tu puoi far dare il massimo ai tuoi e perdere: Barcellona-Liverpool insegna questo. A tratti il Barcellona non ha capito il modo in cui il Liverpool attaccava: si sono mangiati due goal e non ne stiamo facendo un dramma. Poi Messi è Messi ed è diventato un trionfo. Ma se Milner non la passa al portiere e Salah non prende il palo a porta vuota, diremmo tutti altro.

E se il tiro di Costa all’andata invece di finire sul palo fosse entrato forse anche li diremmo tutti altro 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
37,657 posts
19 minuti fa, zoffissimo ha scritto:

E se il tiro di Costa all’andata invece di finire sul palo fosse entrato forse anche li diremmo tutti altro 

Vero

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Oct-2008
14,985 posts

"Lionel Messi o Cristiano Ronaldo? Se avessi questo problema chiuderei gli occhi e ne prenderei uno a caso. E poi magari mi lamenterei di avere l'uno piuttosto che l'altro (ride, ndr)". Vincenzo Montella

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...