Vai al contenuto

Tutte le attività

Auto-aggiornamento attivo     

  1. Nell'ultima ora
  2. GODO. I tifosi dello United son peggio dei milanisti. Ancora ricordo il " gli abbiamo portato via Pogba, prossimo anno ci prendiamo Dybala" Seghe di M***A, potete prendere pure Messi, tanto non vincete nu cazz
  3. Paulo Dybala vestirà la maglia numero 10

    Lui fa quello che gli dice Allegri. Se la situazione è così insopportabile e ingestibile da parte sua (cosa non provata, ma teorizzata solo per le suggestioni degli Anti Allegrers) a giugno fuori dai co*****i e prendiamo qualcun altro forte come lui Non esiste che in un top team come la juve i calciatori decidano dove e come giocare in campo per il proprio personale divertimento. Alla juve giochi dove il tuo allenatore ti ritiene più utile per ottenere una vittoria. Come ha fatto mandzukic, come fece etoo con mourinho etc etc. Altrimenti fuori dal c**** La vittoria è il fine per il quale sono pagati, tutto il resto non conta niente
  4. Ho sbagliato per un minuto
  5. Una tifosa della Juventus colpita da Ronaldo: «Ora portami a cena!» Una pallonata in pieno volto durante il riscaldamento prima del match contro il Chievo per Elena Di Martino, che ha poi postato su Facebook una foto con gli occhiali rotti e il cerotto sul naso: «CR7 è il mio idolo» FONTE Il primo calcio di rigore sbagliato in Italia, un destro ciccato a tu per tu con Sorrentino che lo aveva ipnotizzato dal dischetto e un sinistro in curva. Una giornata 'no' quella di Cristiano Ronaldo nel match vinto comunque per 3-0 dalla Juventus allo Stadium, dove il portoghese è rimasto a secco (resta però in vetta alla classifica marcatori della Serie A con il sampdoriano Quagliarella e l'atalantino Zapata) e doveva forse capire l'antifona già durante il riscaldamento, quando con una delle sue conclusioni ha centrato in pieno volto una tifosa che era seduta sugli spalti dietro la porta difesa dall'estremo difensore clivense. La tifosa in questione è Elena Di Martino di Mondovì (provincia di Cuneo) che però, nonostante gli occhiali rotti e una ferita al naso (subito medicata dai sanitari presenti all'Allianz Stadium) l'ha presa con filosofia e dopo il match ha postato una foto in cui la si vede incerottata e sorridente. Non manca infine una particolare richiesta di risarcimento: «Cristiano è un idolo per me - ha detto Elena al sito del 'Corriere della Sera' -. E dopo questa botta mi aspetto almeno un invito a cena».
  6. Paulo Dybala vestirà la maglia numero 10

    dillo a lui che su sta cosa è abbastanza bimbominkia
  7. L'angolo Del Calciomercato: Indiscrezioni e News

    Comunque il Milan ha problemi di bilancio per via del FFP ma non di liquidità, non credo che a Elliott manchino i soldi come poteva essere per il cinese
  8. Paulo Dybala vestirà la maglia numero 10

    poverino dybala se gioca rifinitore fa meno gol e soffre
  9. Ragazzi, Ramsey non può essere inserito in lista Champions, a meno di non togliere qualcuno.
  10. Topic politico IV

    È giunta l'ora di un bello sterminio, non se ne può più.
  11. Paulo Dybala vestirà la maglia numero 10

    Per togliere il prosciutto dagli occhi degli incompetenti, magari.
  12. io ieri sera ho girato un secondo e ho beccato Suma che a proposito di Ronaldo a Madrid ha detto "Eh ma si va in passerella in tribunale?" probabilmente avrebbe voluto vederle in manette scortato dai carabineri spagnoli
  13. Topic politico IV

    Preso da fb: State affossando il Paese in cui vivete ed in cui dovrebbero vivere i vostri figli. Bravi! Membri delle Commissioni nazionali UNESCO: - Austria: dr. Sabine Haag, anglista, americanista e storica dell'arte. Direttore generale del Kunsthistorisches Museum di Vienna. - Regno Unito: Colin McInness, massimo esperto di sonde spaziali a vele solari, membro dell'Ordine dell'Impero britannico, premiato nel 2014 con il Queen's Birthday Honours per le sue ricerche sullo spazio, scienze e tecnologie, è professore di Engeneering Science all'Università di Glasgow. Francia: Daniel Janicot, Membro del Conseil d’administration de la bibliothèque publique d'information del Centre Georges-Pompidou; vicepresidente della Bibliothèque nationale de France; delegato generale dell’Union centrale des arts décoratifs; delegato generale dell'American Center a Parigi; presidente del consiglio d'amministrazione del Centro nazionale d'arte contemporanea di Grenoble; guida i progetti di restauro dell'Ermitage di San Pietroburgo e a Mosca del teatro Bolshoi e della Biblioteca nazionale. - Germania: Christoph Wulf, professore di antropologia e filosofia dell'educazione e co-fondatore dell'Interdisciplinary Center for Historical Anthropology alla Freie Universität Berlin. Membro dell'International Research Training Group "InterArt", del Collaborative Research Center "Performing Cultures" and the Cluster of Excellence "Languages of Emotion" at the Freie Universität Berlin; professore honoris causa all'Università di Bucarest; Vicepresidente della Società di Antropologia storica; fondatore della commissione di Educational Anthropology nella German Society for Educational Science; membro del Conseil scientifique dell'Institut National de Recherche Pédagogique (Paris/Lyon) e dell'International Research Centre for Cultural Sciences (Vienna) Italia: Lino Banfi
  14. Topic esistenziale sull'universo femminile: volume IV

    Si vabbe, ma comunque resteranno le corvee per avere la razione di cittadinanza
  15. Good News

    ottima iniziativa! Più tardi dovrei essere in grado di condividere qualcosa.
  16. Topic esistenziale sull'universo femminile: volume IV

    Non conosco gli USA, ma in UK solo il fatto di usare la parola “fancy” basta a qualificare la persona come sicura stracciacazzi e la serata come M***A waiting to happen. Errore da principiante. Spero avesse almeno un bel c**o
  17. Paulo Dybala vestirà la maglia numero 10

    Storicamente, intendo. In carriera.
  18. Finalmente Alex Sandro rinnova fino al 2023!

    Marcelo vuole la Juve. Il terzino brasiliano, dopo le molte voci di quest'estate, a cui non ha mai chiuso le porte, ha riaperto la strada al club bianconero, sua destinazione preferita e scelta chiara per lasciare Madrid. Un nuovo caso per il Real, che però Marcelo vorrebbe chiudere molto diplomaticamente visti i tanti anni passati insieme. "Se la Juventus fa un’offerta per me, per favore, lasciatemi partire. Io alla Juventus ci voglio andare". Questo parola più, parola meno il suo discorso a Perez e al resto della dirigenza. Il motivo? Pochi stimoli, la ricerca di nuove motivazioni, l'amicizia con Cristiano Ronaldo e la voglia di continuare a vincere. In particolare, proprio i contatti con il portoghese sono proseguiti regolarmente nonostante la distanza e così, spiega Tuttosport, Marcelo avrebbe deciso la sua prossima meta: Torino. La Juve, dal canto suo, apprezza e ricambia l'interesse visto il palmares e l'importanza di un giocatore come lui, pur ragionando sugli aspetti economici dell'operazione. Ha una clausola da circa 200 milioni di euro, ma sicuramente la Juve punterà a trattare, come avvenuto per CR7, e questo colpo potrebbe essere chiuso insieme o parallelamente a un'altra operazione più ampia: la cessione di Alex Sandro. Un fatto da cui incassare i milioni necessari per presentare l'offerta al Real: 50 o 60 milioni. fonte: Il Bianconero
  19. se ne fate tre il governo del cambiamento da un feudo anche a voi del popolino Pazzesco
  20. Mi spieghi come si fa a giocar male e vincere? Scusa ma è un mistero per me: come si fa? Cioè come si può dire da 5 anni che giochiamo male eppure continuiamo a crescere di anno in anno e ad avere all’attivo solo pochissime sconfitte nei momenti clou contro squadre oggettivamente più forti di noi? Tralasciando lo United eh... Voglio saperlo perché sta cosa giuro mi tormenta. Io vedo una squadra con una impronta ben precisa, con frequenti cambi di gioco e calcio ragionato e cinico. Non è che forse questo ‘giocar male’ si traduce in ‘gioco che A ME non piace’? No perché è UN ATTIMINO diverso. Io ti posso dire che PER ME la squadra gioca benissimo e fa un calcio tremendamente efficace.
  21. Paulo Dybala vestirà la maglia numero 10

    eh certo perchè gioca dietro.. o segna così o nulla
  22. Topic esistenziale sull'universo femminile: volume IV

    Poi avere un figlio che a 3 anni sarà più alto di te a 35 però diventa un problema, dovevi farlo a 14 e giocarti la scusa che dovevi ancora sviluppare completamente
  23. ore 8,25, faccio colazione accendo la tv 5 minuti e ti becco i ravezzani boys. tale dall'ò che commentando il selfie di ronaldo in aereo dove dice tutto ok.. tornando dal tribunale, attacca un pippone sul fatto che ci si possa o meno far selfie in aereo, che lui non lo sa, e chiude dicendo, sì, ma l'aereo è suo, mica come noi che giriamo in 500 oltre al livello di ignoranza e la consueta ricerca di polemica gratuita, si nota lo stato di frustrazione , livore, invidia che tutto ciò sottintende il tutto dopo aver fatto battutine, per una telefonata precedente, su hashtag juve fuori da campionato italiano.. che viene spesso citato come se fosse autorevole per inciso, le battutine sulla juve e gli arbitri sono ormai il filo conduttore di qualsiasi loro trasmissione penosi spento e andato in ufficio io purtroppo sono un malato di trasmissioni sportive, e tendo a tener la tv accesa quando anche non ve ne è un senso, come sottofondo, al posto della radio. ma questi sono diventati insopportabili per me. la sera, se lavoro, accendo di sottofondo ormai da tempo 7gold, molto meglio. l'unica che ha moviolato coi tempi che meritava anche il rigore su ronaldo in supercoppa, sparito da tutte le tv. chapeau a 7 gold il confronto è diventato ormai impietoso per il baretto di ravezzani
  24. Topic esistenziale sull'universo femminile: volume IV

    Ma tipoooooooo...chiedere? Per dire, mi sembra prendiate delle strade un po’ lunghe. Non fa i servizi in casa? Togligli la patata, abbandonalo sul ciglio di una strada, prendi un dottorato in fisica e costruisciti la tua atomica con cui minacciarlo se non pulisce...magari dirgli “senti Ciccio, puoi passare l’aspirapolvere?” non è un pelino più facile e più diretto?
  25. Topic esistenziale sull'universo femminile: volume IV

    Io a 21 anni "Voglio avere un figlio da giovane verso i 26 anni, così potrò dedicargli le migliori energie e quando cresce non sarò un vecchio di M***A" Io a 26 anni "Voglio un figlio da giovane, verso i 28 anni così uno è anche più maturo" Io a 28 anni "Voglio un figlio da giovane, verso i 30 anni direi che è perfetto, anche economicamente saremo più stabili" Io sull'orlo dei 30: "I tempi sono cambiati, a 35 siamo ancora giovanissimi"
  1. Carica attività successive
×