Vai al contenuto

Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content on 01/09/2017 in all areas

  1. 6 points
    premesso che l'acquisto non mi convince e non lo avrei fatto... se qualcuno crede si sfogare le frustrazioni della sua vita qui sopra ha sbagliato obiettivo
  2. 3 points
    ad Allegri piaceva perchè a suo dire per l'età che aveva leggeva benissimo il gioco e palleggiava con estrema facilità con entrambi i piedi credo abbia perso totalmente fiducia, e forse non è neanche cresciuto a dovere atleticamente spero lo si recuperi e che Allegri vinca la scommessa, perchè ormai i soldi li abbiamo spesi. per cui sostegno massimo. ma di scommessa si tratta, possiamo vincerla e possiamo perderla. avremmo avuto bisogno di certezze non dico totali (non ne esistono) ma quantomeno maggiori
  3. 3 points
    Anni fa tendevo a dare più importanza alla gestione tecnica della palla: stop, controllo, capacità di saltare l'uomo, tiro... Da quando ho visto Pirlo da vicino ho revisionato la mia concezione di giocatore tecnico. Ok, controllo della palla, dribbling e doti balistiche sempre fondamentali, ma la visione di gioco, la lucidità nel localizzare compagni e avversari ora mi sembrano molto più importanti di prima nella valutazione di un giocatore. In Bentancur mi sembra che questa caratteristica sia già molto presente nonostante l'età. Oltre al fatto che ha un tocco di palla delizioso.
  4. 2 points
    con questo concetto Davids non sarebbe mai arrivato alla Juve il Liverpool non avrebbe mai preso Coutinho Pirlo e Bergkamp sarebbero deperiti all'inter non l'avrei comprato neanch'io, ma la storia del calcio è piena di giocatori che si sono riscattati cambiando squadra
  5. 2 points
    Sono anni che De Sciglio gioca male. I tifosi del milan festeggiano la sua partenza. Non lo avrei preso, poi se dovesse fare bene tanto di guadagnato, ma non si va a comprare uno che gioca male sperando che cambi.
  6. 2 points
    non mi piace, non mi piaceva nemmeno quando si gridava al fenomeno ai suoi esordi, e men che meno mi è piaciuta l'operazione che l'ha portato alla Juventus ma di tutto questo, quello che mi piace di meno è il trattamento che gli stanno riservando quelli che dovrebbero essere i suoi tifosi e spero che con le prestazioni sul campo gli faccia rimangiare tutta la M***A che gli stanno tirando addosso
  7. 2 points
    Ottimo euro 2016, contro Spagna e Germania fece due partite da 7 pieno anche se nel 3-5-2, quindi magari inserito nel contesto giusto può essere un buon giocatore. Lo scorso anno imbarazzante con il Milan, contro di noi ha giocato una partita bruttina, contro l'Inter nel derby disastroso, contro la Roma ha fatto sembrare Perotti il nuovo Neymar, con noi in supercoppa ha fatto cio' che un terzino non deve fare. Inevitabile una considerazione sul prezzo pagato: giocatore fuori dal progetto del Milan, stipendio pesante, i suoi tifosi non lo sopportavano, in scadenza... valeva veramente 12 milioni? L'operazione con Bonucci sottopagato e lui strapagata è veramente strana.
  8. 2 points
    Presente. Pero i WE per me sono full fino a gennaio (sopratutto il sabato) quindi mercato only in settimana per conto mio
  9. 2 points
    Ragazzi volevo spendere 5 minuti per ringraziarvi, è stato il mio primo calciomercato con voi e devo dire che mi sono trovato molto bene nonostante qualche "discussione" con qualcuno che io stesso capisco. Alla fine però si è arrivato sempre ad un chiarimento e di questo ne sono felice. Io ho cercato sempre di riportarvi le news in tempo reale per continuare a tenervi informati e spero che siano state anche di vostro gradimento. Alla fine penso e spero che ho preso un po di fiducia in tutti voi vista l'attendibilità delle mie notizie e questo mi fa piacere in quanto mi porta sempre a tenervi aggiornati sul nostro mercato. Comunque grazie ancora a tutti per questi mesi, per la possibilità di esprimermi e commentare con voi le nostre vicende. Mi sono trovato molto bene sul vostro forum e penso che sia una comunità molto bella. ORa resterò con voi a discutere sulle nostre partite ecc.. e appene avrò qualche notizia di mercato la posterò senza ombra di dubbio.
  10. 2 points
    KATIE ROOD: DALLA NUOVA ZELANDA ALLA JUVENTUS WOMEN! Da Leonardo Maleci -1 settembre 2017 Scopriamo l’ultimo colpo di mercato della Juventus Women: Katie Rood, attaccante 24enne neozelandese di grande caratura tecnica, come si evince dai video provenienti dalla Nuova Zelanda. Primo contratto importante per la sua carriera, è stato celebrato dalla ragazza come la coronazione di un sogno per il quale stava lavorando da molto tempo. “Today is the day that I finally got a return on those investments.” – (Oggi è il giorno in cui finalmente ho ottenuto un ritorno sugli investimenti) – Katie Rood sul proprio profilo Facebook “I guess if you look at all of the things I’ve missed out on over the years then sacrifice would be the right word. But with every sacrifice came an investment. An investment in the pursuit of the life that I hoped to one day lead.” – (Immagino che guardando tutte le cose che ho perso durante gli anni, il sacrificio sarebbe la parola giusta. Ma con ogni sacrificio è venuto un investimento. Un investimento nel perseguimento della vita che speravo di trascorrere un giorno.) – Katie Rood sul proprio profilo Facebook Katie Rood può giocare agevolmente sua sul fronte destro che su quello sinistro, non disdegnando anche ruoli centrali di attaccante rifinitrice. Dotata di un ottimo controllo palla che le permette di effettuare numerosi dribbling, anche in serie, superando con facilità le dirette marcatrici. Possiede inoltre grande velocità sia sul breve con palla al piede che in campo aperto, agevolando la propria smarcatura oltre al superamento delle avversarie conducendo la palla. La capacità balistica e la precisione di tiro, anche dalla distanza, fanno sì che Katie Rood abbia un’alta percentuale di realizzazioni anche in azioni con strette marcature e forte densità difensiva avversaria. Completano la dotazione tecnica della giocatrice i giusti tempi ed una buona visione di gioco con i quali riesce ad effettuare assist e passaggi chiave alle compagne di reparto. Pronta alla nuova sfida italiana, già presente e attiva agli allenamenti della nuova squadra, scalpita per l’esordio in un grande club nel quale il suo potenziale sarà valorizzato da Rita Guarino e il suo staff che metteranno indubbiamente in luce una buona giocatrice. https://www.calciofemminileitaliano.it/calcio-femminile/match-analysis/katie-rood-dalla-nuova-zelanda-alla-juventus-women/
  11. 2 points
  12. 1 point
    Tempo al tempo. Nessuno di noi avrebbe scommesso su De Sciglio, credo. Ma ci ha scommesso uno che di calcio ne sa e ne capisce più di tutti noi messi insieme. Il calcio è pieno di casi che dicono l'esatto contrario di quello evidenziato...
  13. 1 point
    Raga e' chiaramente una scommessa (azzardatissima) del nostro mister..personalmente credo.che sia ancora presto per giudicarla in alcun modo, positivo o negativo. Una cosa pero' mi sento di dirla.. dopo anni in cui si e' criticato allegri per il suo poco imporsi, dopo mercati in cui il mister chiedeva una.cosa e marotta gli portava l'esatto oppposto, non mi sembra sia uno.scandalo se per.una.volta la.dirigenza ha espressamente seguito una richiesta dell'allenatore. Allegri credo che abbia.dimostrato qualcosa per.meritarsi la.possibilita' di scegliersi almeno.una.volta.un giocatore che vuole.fortemente, vediamo.come.va e dopo.un po.tiriamo.le somme. personalmente non mi.ritengo.un fan.di mattia, ma trovo assolutamente inutile, per il momento, la sua "lapidazione" in pubblica piazza, come pare in tanti vogliano fare.
  14. 1 point
  15. 1 point
    Io ero uno di quelli che per difendere Bonucci al primo anno si prese molti insulti.. Ma sono casi imparagonabili, se non fosse altro per le differenze caratteriali tra i 2.
  16. 1 point
    Fa schifo il tiro al bersaglio su questo giocatore, fatelo giocare almeno qualche partita con la nostra maglia, indipendentemente dal suo passato inglorioso negli ultimi anni, è una scommessa del mister, ha tutti contro o quasi, mi auguro finisca come per Allegri 3 anni fa, quando veniva accolto a calci e sputi a Vinovo e il 95% del tifo gli era contro... Forza ragazzo reagisci pure tu e dai tutto quello che hai, per dimostrare qualcosa a chi ti schifa, attualmente.
  17. 1 point
    LAPO ELKANN http://www.ilgiornale.it/news/cronache/lapo-elkann-presenta-kar-masutra-lauto-completo-stile-soft-1403680.html http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/flash-fermi-tutti-lapo-sbarca-lido-venezia-quot-sozzani-155299.htm
  18. 1 point
    un giocatore preso con criteri opposti a come lavora la societa' di solito, marchetta palese
  19. 1 point
    nel contesto della Juventus 2017-2018 il suo acquisto è chiaramente incomprensibile è irricevibile. se fatturi 500 milioni non compri de sciglio. se in attacco hai higuain e dybala non compri de sciglio. lo potevo capire quando giocavamo con matri e quagliarella ma adesso no. il giocatore è scarso forte, non è un problema di tifosi frustrati che devono sfogarsi ma proprio che lui è scarso. non da juve e non lo sarà mai a meno che la Juve non diventi una squadra di metà classifica
  20. 1 point
    Conoscendo i poteri del forum come minimo de sciglio diventerà un top
  21. 1 point
    ma cosa scrivi, ma che termini usi ma ti rileggi a volte ma se per puro caso (perchè ripeto non lo avrei acquistato neanche io) dovesse invece far bene, scommetto che sarai qui a scrivere "come con Allegri e tanti altri casi ho scritto una marea di puttanate" quanto è comodo sto forum, se non ci fosse toccherebbe comprare un pungiball
  22. 1 point
    Forza Mattia hai un occasione d'oro. Non giochi più insieme a 10 scappati di casa. Puoi ancora migliorarti Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk
  23. 1 point
    Deve ancora dimostrare tutto, almeno qui da noi, però il talento si vede benissimo. Quello che mi piace molto è la capacità di vedere il gioco. Ormai giocatori con il dribbling facile e eccellente tocco di palla ce ne sono un casino, ma la lucidità ne capire il gioco e le posizioni in campo non è altrettanto facile da trovare.
  24. 1 point
  25. 1 point
    Certe discussioni vanno fatte in parlamento non qui, qui dovrebbe solo risaltare la violenza fatta a quella povera donna anziana, di cui la stragrande maggioranza se ne sbatte, si continua a fare discorsi da salotto senza pensare al trauma immenso avuto da quella poveretta. Secondo me la castrazione sarebbe poco ma di certo quello che può succedere a quell'animale alla luce delle attuali leggi è davvero ridicolo. Ma di cosa parliamo... Che povero paese è diventato il nostro...
  26. 1 point
    Il Cuso ha un milione di limiti, ma quando mette la canotta con la scitta ITALIA tira fuori le palle come pochi altri. Menomale che Ettore ci ha ripensato, perchè Cervi a confronto è Bambi in autostrada.
  27. 1 point
    Come smontare i sogni di gloria in 4 righe Quindi per accedere alla prelazione bisogna avere necessariamente la premium della juve, anche solo per appoggiarsi a chi la premium già ce l'ha. Ti ringrazio
  28. 1 point
    Well, perche' veramente e' basata su cosa? Non esiste veramente nemmeno la minima traccia di una clausola del genere. Ma perche' inventarsi le cose per far collidere la realta' con le proprie idee? DI nuovo, a me va benissimo considerare positivo l'operato di Marotta (son gusti...o opinioni) ma mistificare la realta' in questo modo inventandosi cose di sana pianta senza attenersi a fatti oggettivi vuol dire per l'appunto o trollare o essere completamente delusional Cioe' che male c'e ammettere che semplicemente Marotta non voleva avere una grana del genere ed ha preferito smollare il tutto subito invece di mettersi a sedere e con mente lucida tirarci su dei soldi? P.s. In che senso non abbiamo il blasone del Real Madrid? Ma non eravamo una squadra d'elite fino all'altro ieri? Non eravamo fra le prime 4-5 squadre al mondo? Quindi mi state dicendo che una societa' fra le prime 4-5 del mondo ha bisogno di accordi taciti con giocatori 33enni per venire giocare da noi? Ripeto, almeno costruitevi una storia che abbia un filo logico dall'inizio alla fine
  29. 1 point
    Spero tanto che venga usato di più da allegri. Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
  30. 1 point
    Bravo , molto bravo e intelligente . Acquisto azzeccato.
  31. 1 point
  32. 1 point
    Si chiude oggi a mezzanotte...é molto probabile che vada al Barcellona secondo me il Liverpoil sta semplicemente cercando di strappare più soldi possibili al Barca
  33. 1 point
    Credeva di entrare in un ristorante da 100 euro. Poi ha visto Zappacosta ed è andato via ridendo
  34. 1 point
    Olympic Game Of Thrones
  35. 1 point
    veramente io a questi li tirerei scemi da inizio a fine campionato "allora com'è andata la partita?" "Stiamo ancora aspettando il nome di chi ha insultato Benatia" "I cambi sono stati una logica conseguenza o erano programmati?" "Stiamo ancora aspettando il nome di chi ha insultato Benatia" e così via per 38 ricche partite + coppitaglia da replicare, eventualmente anche nel campionato successivo, ma figurati se qualcuno ha voglia di prendersi un mal di pancia del genere zioporcone, pure quel brontosauro di gigirriva si è sentito in obbligo di spalare un po' di guano su Spinazzola, immagina le puttanate che tirerebbero fuori questi infami.
  36. 1 point
    gli sarò sempre grato, ma io di vaffa ricordo il suo nei nostri confronti. Il vaffa è una ruota, gira e qualche volta sei dal lato sbagliato, capita.
  37. 1 point
    Delle volte mi sembra di essere in un forum di romanisti
  38. 1 point
  39. 1 point
    Ma perchè parlate così tanto di bonucci? Questo giocatore è il passato. Non deve più interessarci, anche per rispetto di chi è arrivato perché ha voluto fortemente la Juve. E anche per chi, pur volendola a tutti i costi, non ci è riuscito (per ora).
  40. 1 point
    31 AGOSTO 1997 Lady Diana muore in un incidente a Parigi La principessa del Galles Diana nel 1995 Diana Frances Spencer, conosciuta anche come Lady Diana, Lady D (in Italia) e come Lady Di (nel Regno Unito) (Sandringham, primo luglio 1961 - Parigi, 31 agosto 1997), è stata dal 1981 al 1996 consorte di Carlo, principe di Galles, erede al trono del Regno Unito. Dopo il divorzio dal coniuge, mantenne il titolo di Principessa del Galles, ma senza il trattamento di Altezza reale, rimanendo membro ufficiale della famiglia reale come madre del futuro erede al trono, fatto verificatosi per la prima volta nella storia della famiglia reale britannica. Durante gli anni novanta, il matrimonio di Diana e Carlo si ruppe inevitabilmente: un evento prima smentito e poi ammesso ed ampiamente trattato dai mass media. Entrambi i principi di Galles rivelarono, attraverso amici intimi, diverse indiscrezioni alla stampa, accusandosi a vicenda del fallimento del matrimonio. La principessa del Galles iniziò una relazione con il suo istruttore di equitazione, il maggiore James Hewitt, e il principe tornò dalla sua vecchia e devota fiamma, Camilla Parker-Bowles. L'adulterio di Carlo, fino ad allora sconosciuto al pubblico, venne esposto nel maggio 1992 con la pubblicazione di "Diana - La sua vera storia" di Andrew Morton. Il libro, che rivelava senza remore l'infelicità di Diana e i suoi disperati tentativi di suicidio a causa dell'indifferenza del marito, causò una vera tempesta mediatica. Il 9 dicembre 1992, il primo ministro britannico John Mayor annunciò alla Camera dei comuni che il principe e la principessa di Galles avevano deciso di comune accordo di separarsi. Il divorzio venne ufficializzato il 28 agosto 1996. Il 31 agosto 1997, Diana rimane vittima di un incidente automobilistico sotto il tunnel del Pont de l'Alma a Parigi, insieme al suo compagno Dodi Al-Fayed, quando la loro mercedes, guidata dall'autista Henri Paul, si infrange contro il tredicesimo pilastro della galleria. Sabato 30 agosto, a fine serata, Diana e Dodi partono dall'Hotel Ritz di Parigi, in Place Vendôme, sulla loro Mercedes S280, seguendo la riva destra della Senna per raggiungere l'appartamento privato di Dodi. Poco dopo mezzanotte imboccano la galleria de l'Alma, seguiti da fotografi e da un cronista. Nello schianto, Dodi Al-Fayed e l'autista Henri Paul muoiono sul colpo. Trevor Rees-Jones, guardia del corpo di Dodi, seduto sul sedile anteriore e il solo ad avere la cintura di sicurezza allacciata, è gravemente ferito ma sopravviverà. Lady D, liberata dal groviglio di lamiere, è ancora viva e dopo i primi soccorsi prestati dal dottor Maillez, per caso sul posto, viene trasportata da un'ambulanza all'ospedale Pitié-Salpêtriere, dove arriva alle 2 circa. A causa delle gravi lesioni interne, viene dichiarata morta due ore più tardi. Verso le 14, il principe Carlo e le due sorelle di Diana, Lady Sarah McCorquodale e Lady Jane Fellowes, arrivano a Parigi per l'identificazione e ripartono con la salma della principessa 90 minuti dopo. Nonostante la prima scelta di un funerale privato, poiché Diana non era più un'Altezza Reale, l'improvvisa e inaspettata reazione del popolo britannico, sgomento e in lacrime per la perdita dell'amata principessa, spinse la casa reale ad accettare le pubbliche esequie. Elisabetta, che con tutta la famiglia era rimasta a Balmoral, in Scozia, indifferente al lutto pubblico, dopo i ripetuti attacchi da parte della stampa e del popolo, che la accusavano di non mostrare rimorso per la morte di Diana, acconsentì ad issare a mezz'asta la bandiera sul palazzo reale e a tornare immediatamente a Londra. Il 5 settembre apparve in una diretta televisiva dove rendeva omaggio alla nuora scomparsa, definendola "un essere umano straordinario", che "nei momenti felici come in quelli di sconforto, non aveva mai perso la capacità di sorridere, o di ispirare gli altri con il suo calore e la sua bontà". Fiori e omaggi davanti a Kensington Palace Il giorno successivo, 6 settembre, giorno del funerale, per le strade di Londra si riversarono circa 3 milioni di persone. Il feretro di Diana fu posto su un affusto di cannone e da Kensington Palace, dove aveva trascorso la notte, attraversò Hyde Park fino a St. James's, dove il principe Carlo, insieme ai figli William ed Harry, il padre Filippo, il IX Conte Spencer, fratello di Diana, e 500 rappresentanti delle organizzazioni patrocinate dalla principessa si unirono al corteo dietro la bara. Il funerale Le migliaia di persone presenti al funerale, piangendo ed accalcandosi intorno alle transenne, gettarono fiori al passaggio del feretro e lungo tutto il percorso. Davanti a Buckingham Palace, la famiglia reale al completo aspettava, vestita a lutto, il passaggio della bara: di fronte al feretro, Elisabetta piegò il capo in segno di rispetto. Le esequie proseguirono nell'abbazia di Westminster: durante la cerimonia, Elton John cantò Candle in the wind, una versione modificata per l'occasione della celebre canzone dedicata alla morte di Marylin Monroe. Il fratello di Diana pronunciò il suo discorso, dicendo che "Diana era l'essenza stessa della compassione, del dovere, dello stile, della bellezza. In tutto il mondo era considerata simbolo di umanità ed altruismo, portabandiera dei diritti degli oppressi. Una ragazza tipicamente inglese, che trascendeva la nazionalità; una donna dalla nobiltà innata, che andava oltre le classi sociali, e che ha dimostrato negli ultimi anni di non aver bisogno di un titolo reale per continuare a generare il suo particolare tipo di magia". Il funerale venne trasmesso in diretta dalle televisioni di tutto il mondo e seguito da oltre due miliardi di persone, rendendolo uno degli eventi televisivi più visti della storia. Diana venne tumulata nella proprietà di famiglia, ad Althorp, in Northamptonshire, su un'isola in mezzo ad un laghetto chiamata Round Oval. La cerimonia, in forma strettamente privata, ebbe luogo subito dopo il funerale e vi presero parte l'ex-marito Carlo, i figli, la madre e i fratelli di Diana. Tra le mani della principessa venne posto un rosario, un dono che Diana aveva ricevuto da Madre Teresa di Calcutta, morta pochi giorni dopo di lei.
  41. 1 point
    A parte chr non lho detto io Ma penso si intebda che di solito i giocatori chiave vanno via a cifre astronomiche Sai perche non trovi difensori venduti si 30 anni di alto livello? Perche di solito chi li ha se li tiene
  42. 1 point
    Ma è assolutamente condivisibile, e comunque faccio notare che nel mio discorso non ho mai fatto un discorso relativo alle pene (e pur non avendo espresso un'opinione nel merito sono stato bollato a priori come "buonista", che è un insulto-non-insulto che scredita l'interlocutore quanto basta e sta bene con tutto). Contesto il lancio della notizia buttata come un osso ai cani; di questa storia non si sa nulla, ma in fondo gli sviluppi neppure servono. L'importante è che ci siano quei 2-3 elementi strumentali a stimolare il "primo pensiero" e a fermarsi lì, al massimo con qualche variante sul metodo di asportazione del pisello. Percui ok, disponete del suo pisello come volete, ma il minimo dubbio che qualcuno stia solamente dicendo quello che la parte più sadica di voi vuole sentirsi dire, fatevelo venire.
  43. 1 point
    Non vorrei sconvolgere le anime candide della destra, che ultimamente hanno scoperto lo stupro e la sua essenza di reato odioso, ma non credo proprio che sia il primo caso di violenza su vecchiette nella storia d'Italia. Quindi è inutile convincersi che sia oggi che gli abusi non risparmiano nessuno, oppure evocare lo scenario della "favelas sudamericana" (come se la violenza sessuale facesse parte di una cultura lontana migliaia di chilometri, estranea agli italiani brava gente) o lanciare il sasso per cui OHIBO! proprio al termine di questa estate in cui il tema immigrazione l'ha fatta da padrone, si è propagato il virus dello stupro. E se nel caso di Rimini una qualche massima moralizzante ci poteva stare, poiché storia nata chiaramente in un contesto di illegalità ignorato, qui si parla di una persona che (come già rilevato da qualcuno) per aver fatto quello che ha fatto ha evidenti tare personali: eppure al secondo post già l'udienza era tolta. Immigrazione. Quindi sì, la mia opinione è che siano notizie a caso, e poco conta quanta rilevanza abbiano effettivamente sulle testate nazionali: sull'illeggibile topic dell'immigrazione c'è la cronaca quotidiana su ogni nero che si scaccola a Bologna, e se ne fa un indice di degrado grosso uguale. Non mi vergogno assolutamente chiedendo qualcosa di più elevato di "tagliategli il pisello" (cosa che a conti fatti di "umano" avrebbe ben poco) e, per la cronaca, la notizia mi ha provocato molto dolore, visto che alle figure più fragili e deboli ci ho vissuto in mezzo.
  44. 1 point
    la prossima volta che un balengo della rai avvicina un microfono sotto il naso, a qualsiasi domanda la risposta dovrebbe essere: "aspettiamo ancora il nome di chi ha insultato Benatia" fosse per me andrei avanti così tutta la stagione ed oltre non è che in conferenza non ti presenti
  45. 1 point
    Kakkio.....e io che rivedendo il topic in prima pagina speravo che ci fossero novità al riguardo .
  46. 1 point
  47. 1 point
    ieri se so salvati per tanta fortuna.... Cmq il bel gioco a volte latita pure nella terra del bel gioco.... Sabato ero al mare e sentivo dei tifosi napoletani mentre guardavano la partite, dire forza genoa....dai genoa, siamo gemellati....forza genoa.... Io che stavo cercando di sbrigarmi per tornare a casa e vedere almeno il secondo tempo(quindi ero già con le palle girate....)incerto se dire qualcosa o tacere e sbrigarmi alla fine non riuscendo a tecere, mi giro verso quel gruppo di napoletani e dico, sapendo quando loro siano scaramantici.... "tranquilli che guardate a fare la partita della Juve, state sereni, lo scudetto quest'anno lo vince il napoli, ormai è sicuro Napoli campione d'Italia, terzo scudetto, dopo i tempi di Maradona arriva il tricolore con Mertens.....potete stare sereni lo avete già vinto...."avrei anche continuato, ma mi moglie mi guardava male anche perchè loro se la ridevano all'inizio toccandosi gli zebedei ma poi data la mia insistenza si stavano un pò infastidendo....e io ero solo con i miei figli, quindi nn vi dico mia moglie quanto mi avrebbe linciato.... Però vederli così andare in sbattimento, fare gli scongiuri e dirmi...eccolo il siluro...sto gufo.... mi ha fatto molto ridere.... E che c**** almeno la finivano di rompere le palle con so genoa e genoa...
  48. 1 point
    28 agosto 1988 - Incidente aereo delle Frecce Tricolori a Ramstein L'incidente di Ramstein è un incidente aereo verificatosi nel corso di un'esibizione acrobatica il 28 agosto 1988 durante l'Airshow Flugtag '88 nella base NATO di Ramstein in Germania. L'incidente avvenne durante l'esibizione delle Frecce Tricolori, quando la pattuglia acrobatica italiana si apprestava a completare la figura detta della "Cardioide". A provocare la sciagura fu la collisione in volo fra i tre Aermacchi MB-339PAN pilotati dal Tenente Colonnello Ivo Nutarelli (Pony 10 della formazione), dal Tenente Colonnello Mario Naldini (Pony 1, Capo pattuglia) e dal Capitano Giorgio Alessio (Pony 2). Mentre gli aerei numero 1 e 2 precipitarono in fiamme sulla pista, il numero 10 si abbatté sulla folla causando 67 vittime e 346 feriti tra gli spettatori. Sarebbe anche il giorno del discorso "I have a dream" di Martin Luther King, ma, da ragazzino appassionato di aviazione, Ramstein per me fu un dispiacere simile a quello dell'Heysel...
  49. 1 point
    Come ogni anno, come ogni estate
  50. 1 point
    Petrolio + comunismo = Venezuela Petrolio + Al Khelaifi =
×