Vai al contenuto

Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content on 13/08/2018 in all areas

  1. 5 points
    Si però non fatevi intortare dalle vaccate che ha detto. Ok ora éun nostro giocatore e tutto quello che volete, ma la decisione di rabbia e l'errore son balle che non stanno in piedi. Perché per rabbia prendi e te ne vai. Non vai a prendere 8 milioni all'anno, fascia da capitano, proclami che manco Maldini potrebbe fare (E Bonucci non èMaldini, anche se si atteggia a tale!) e gesti alla sciacquatevi la bocca alla prima occasione utile. A quei tifosi con cui andavi insieme in curva. Non son azioni impulsive. È semplicemente un opportunista, come tanti altri. Con un ego smisurato, molto più grande delle sue reali capacità. E con il cervello di una noce. Accettiamo questo e tifiamo la maglia. Ma vi prego di non farvi intortare con le storielle de "era confuso. Era arrabbiato. Capita di sbagliare" Questo seriamente e sinceramente pensava (e forse ancora pensa) di poter vincere una partita o un campionato da solo. Si ritiene così determinante da mettersi al di sopra di una macchina colossale come è la Juve. Cose che nemmeno un del Piero (pur potendolo fare) si è mai sognato di pensare e figuriamoci di dire. Poi quando si è scontrato di faccia con la realtà, ovvero che senza a fianco, dietro, davanti e tutto intorno un qualcosa di solido a parargli SEMPRE il c**o si fanno figuracce, ha chiesto (e ahimè ottenuto) di tornare a casa.
  2. 5 points
    A parte che già dire ci sono Juventini e Juventini mi fa girare le scatole perchè sembra che "tutti gli Juventini sono uguali ma alcuni sono più uguali degli altri" (semicit.) ... ma comunque soprassediamo. Di farsopoli io e soprattutto il mio fegato abbiamo seguito tutto dall'inizio alla fine e su questo argomento non mi sento secondo a nessuno, come a nessuno consento di essermi superiore in quanto a tifo ed attaccamento ai nostri colori. Detto ciò, e puntualizzato ancora una volta che quella del 2006 è una ferita che non si rimarginerà mai, che vogliamo fare? Ognuno trova il suo modo di reagire, io dopo 10 anni ho accettato il fatto che ci siamo fatti un anno di B, due scudetti sono ufficialmente perduti per sempre e abbiamo subito una porcata di dimensioni cosmiche di cui NESSUNO conosce fino in fondo i dettagli e le motivazioni. Però, al contempo, vedo che gli stessi eredi (e ci sarebbero stati per forza perchè mica potevamo pretendere di avere l'avvocato o il dottore da qui all'eternità) stanno facendo di tutto per riportarci a dove eravamo, in primis Andrea e in secundis anche il padre di Oceano che, volente o nolente e a dispetto della sua faccia da pesce lesso, è stato comunque lui a mettere Andrea al comando della società. La nostra storia è stata calpestata e nessuno ci restituirà quello che ci è stato tolto e, acclarato ciò, per me restano solo due strade, entrambe degne di essere percorse: 1 - sentirsi traditi e iniziare a seguire il tamburello; 2 - tifare per i nostri colori più di prima, non dimenticando quello che è successo, ma dando fiducia a chi c'è adesso. Io ho scelto la seconda e ti assicuro che a me non basta poco per voltare pagina, ma a un certo punto lo si deve fare e io, senza la Juve, non riesco a starci.
  3. 5 points
    Si può anche non vincere, anche se mi dispiacerebbe molto. Ma vedere la mia squadra come una corazzata che entra in campo a kazzo duro mettendo paura agli avversari già dagli spogliatoi mi esalta. L’obiettivo è non essere una squadretta che vince per caso e poi viene dimenticata ma che rimane costantemente nell’elite del calcio mondiale. Direi che finalmente ci siamo. Questa volta chapeau, grazie alla Società.
  4. 4 points
  5. 4 points
    Dybala l'abbiamo portato a casa con 40 milioni. Magari un 10-15 milioni in più perchè è la Lazio e non il Palermo... magari altri 10-15 milioni in più per il rincaro dei prezzi negli anni... ma poi anche basta... Savic può costare 70-80 milioni... non di più.
  6. 4 points
  7. 3 points
    Con il discorso di AA non ci sono piu’ sogni o posizioni da scalzare ci sono obiettivi chiari da raggiungere Champions campionato coppa Italia siamo ritornati a tutti gli effetti
  8. 3 points
    Higuain arriva alla Juventus all'età di 28 anni e mezzo con un palmares non proprio altisonante (quindi dovrebbe avere una fame da lupi), pagato 95 milioni di euro, accolto con tantissimo entusiasmo, si presenta con un fisico da impiegato del catasto. L'anno dopo non solo si ripete, ma è addirittura peggiorato. Cristiano Ronaldo arriva alla Juventus a 33 anni e mezzo, con un palmares di club, nazionale, personale, da ricorrere al piano casa solo per adibire la sua sala trofei, (quindi dovrebbe avere la pancia non satura, di più) pagato 105 milioni, accolto ovviamente come il fenomeno che è, si presenta con un fisico che nemmeno sulle copertine photoshoppate di Men's Health si vede. Ma di cosa stiamo parlando....
  9. 3 points
    Secondo me dopo lo scontro con Allegri, considerato il suo carattere fumino, non riusciva a sbollire e decise di andarsene. Arrivò la proposta del Milan, decisamente allettante inutile negarlo e l’accetto’ Col passare del tempo anche la sua testa calda è sbollita e si è reso conto della cazzata, aiutato anche dall’essersi reso conto della pochezza tecnica che lo circondava. Ricucito con il mister ha chiesto di poter tornata a casa (perché la Juve è casa sua che vi piaccia o no) e dal momento che la cosa era utile anche alla Juventus dal punto di vista tecnico la cosa si è fatta. Mi sembra molto semplice dare una spiegazione senza troppe dietrologie da seghe mentali, alla luce di come vanno le cose della vita. Ma forse è proprio quello che manca in un forum data la giovane età della maggior parte dei frequentatori: sapere come vanno le cose della vita.
  10. 3 points
    La Juventus è diventata qualcosa di molto più grande rispetto al 2006 Ancora oggi, in molti non si rendono conto che tra le 2 juve, quella più debole è quella del 2006. Non parlo solo di squadra, ma anche di società e di grandezza del club a livello mondiale. Inviato dal mio ASUS_X00QSA utilizzando Tapatalk
  11. 3 points
    Che tristezza, dei tifosi che tifano un proprio giocatore Maledetti traditori
  12. 3 points
    Quelli fighi la chiamano "self confidence". Nell'ultimo Real ne avevano a pacchi, trasudava proprio quando giocavano, forse l'unico momento in cui si son cagati è quando li abbiamo affrontati a casa loro quest'anno. Dobbiamo acquisirla anche noi, i nostri calciatori più importanti devono arrivare ad avere quello stesso sorrisetto. Ci manca questa arroganza, i piedi ci sono.
  13. 3 points
    Quindi è bastata un amichevole per passare da infame traditore a grande ritorno? Me ne aspettavo qualcuna in più
  14. 3 points
    Perché invece Travaglio e il suo giornale cosa producono secondo Te? È chiaro che si tratta di una guerra fra bande e spero che Tu non consideri Travaglio e i suoi accoliti paladini di buona e indipendente informazione. Il suo comportamento verso Farsopoli é stato illuminante di quanto il soggetto in questione sia il prototipo di un giornalismo menzognero con scopi di killeraggio. Dal punto di vista politico non mi esprimo, da quello calcistico fanno schifo sia Repubblica, sia il Fatto, ma i picchi di diffamazione antijuventina raggiunti da Travaglio (che tra l'altro ha Ziliani alle sue dipendenze, non dimentichiamo) sono irraggiungibili.
  15. 3 points
    Devo trovarmi un uomo che mi guardi come Dybby guarda Ronnie
  16. 2 points
    Tu puoi dire anche che siamo scarsissimi perché reputi tutti i nuovi acquisti dei bidoni Vabbè opinioni Ma dire che siamo quelli dello scorso anno no Perché sulla carta in difesa ne cambiamo 2 Cambiamo il portiere A centrocampo abbiamo can in più In attacco c è il pallone d oro in carica in più Non siamo assolutamente la squadra del anno scorso Poi se ogni post lo fai per cercare polemica, sempre, qualche domanda fattela tu
  17. 2 points
    Scusami, ma è giorni che provochi in ogniddove... ABBIAMO CAPITO. Questa campagna acquisti di fa defecare, ora però BASTA
  18. 2 points
  19. 2 points
    A parer mio il Chievo in camera caritatis ha anticipato la memoria difensiva nella quale avrebbe tirato in ballo, fra gli altri, la tavolini fc come esempio macroscopico di finte plusvalenze. A quel punto (ma guarda!) si sono accorti delle manchevolezze procedurali e hanno fatto decadere le accuse. Fantasie?.Dietrologia a buon mercato? Forse. O forse no?
  20. 2 points
  21. 2 points
    Lichtsteiner: «Juventus, meriti la Champions» L'ex terzino, ora all'Arsenal, si augura che i bianconeri possano alzare la coppa che non vincono dal '96. Fonte: http://bit.ly/2P5ove7 "Spero che la Juve vinca la Champions, se lo meritano tutti dopo due finali perse". E' l'augurio che Stephan Lichtsteiner, ora all'Arsenal, invia alla sua ex squadra. Parlando ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta casalinga all'esordio in Premier contro il Manchester City, il terzino svizzero non rimpiange di essere andato via nell'anno in cui in bianconero è sbarcato Cristiano Ronaldo. "No, perché era quello che volevo - spiega -. Volevo un'altra sfida, chiunque arrivi alla Juventus sono contento, ma ora è l'Arsenal che conta".
  22. 2 points
    Però, tanto per dirne una, non saprei dire con esattezza quante persone nella loro vita non abbiano mai preso una decisione sbagliata. A naso, nessuna. E' una faccenda complicata.
  23. 2 points
    Che poi il suo limite è farsi saltare come un birillo e perdere le marcature, mai detto che non sa fare 4 lanci buoni. Infatti rende quando difendono per lui, e mostra le lacune quando è lui a doverlo fare. Ricordo sempre anche le prestazioni drammatiche in nazionale, non solo il milan. Ad ogni modo lo conosciamo, quello è, quello resta. Anche la striscia di bave ogni mezzo lancio riuscito da parte dei fan boy è fatto noto
  24. 2 points
    Lanci di 70 metri precisi come li fa Bonucci li fanno pochissimi giocatori. Inoltre è un regista arretrato della Madonna. Perde qualcosa in marcatura, ma tiene costantemente in apprensione la difesa altrui da distanza siderale. Meglio avercela in squadra questa qualità, piuttosto che affidare al buon chiellini l'onere di fare qualcosa di diverso per ripartire. Benatia, seppur abile marcatore è con piedi decisamente buoni, la visione di gioco di Bonucci se la scorda, e di brutto proprio. Bonucci ha personalità, qualità e pure faccia tosta: tornare alla Juve per come l'hai lasciata 12 mesi fa, condita con gol al js ed esultanza sguaiata in faccia a chi calcisticamente t'ha visto nascere, è roba da tori. Di tutto si può dire di lui, tranne che non sia un campione e che pecchi in personalità. Poi, oh, ora indossa di nuovo i colori che più amiamo, direi che sarebbe quasi ora di farla finita di fare gli offesi e vedere di supportare la squadra e quindi lui. Non c'è fretta, aspettiamo un gol o una prestazione superlativa per farlo, ma sono sicuro che non tarderanno ad arrivare. Ho rimesso pure l'avatar che avevo un anno fa: non riesco a volergli male, per certi aspetti gli assomiglio ed i miei mi sono sempre stati vicino nei miei alterchi e nelle mie pazzie. Vediamo quindi di remare nella stessa direzione, gli servirà a rendere di più, anche se non lo dirà mai, orgoglioso com'è. Il Bonucci 2.0 credo comunque sia un uomo maturato.
  25. 2 points
    Siamo noi gli unici ad aver fatto tremare i polsi sul serio al real in questi anni, non Bayern United o altro Ci siamo Ora si va di dettagli
  26. 2 points
    Più del numero quella della fascia sarebbe una decisione da Juve. Vedere Paolino con la 10 e la C sul braccio... come Baggio e del Piero... Se capirà l'importanza farà un altro step.
  27. 2 points
    penso che i mod renderanno l'area privata ed accessibile solo a pagamento e fuori ci saranno @hopper e @mamozio a fare bagarinaggio
  28. 2 points
    se si parla solo dell'aspetto tecnico è sempre stato un grande ritorno (indipendentemente dall'allenamento di Villar Perosa), così come è stata una grande perdita l'anno scorso poi su tutto il resto si può discutere, ma le qualità del calciatore non le scopriamo certo oggi
  29. 2 points
    non sono d'accordo con il titolo è dal 2011 che siamo tornati e per quanto riguarda le finali di Champions sono molto piu da rimpiangere quelle perse nel pre-Farsopoli rispetto alle ultime dove eravamo obiettivamente inferiori alle altre finaliste.
  30. 2 points
    Non da oggi. Da quando AA ha preso in mano la società, la Juventus è tornata.
  31. 2 points
    La faccia di Cristiano quando Andrea dice "bisogna puntare a vincere tutto" è tutto un programma...
  32. 2 points
    Stagioni alla mano, ne abbiamo fatte (almeno) 2 a livelli già superiori. Superiori sia a molte stagioni degli anni 2000 sia superiori rispetto alle nostre aspettative e alle potenzialità della squadra in confronto alle altre d'Europa. E' mancato il passo finale, quest'anno abbiamo un importante elemento in più che ci può aiutare e una rosa ottima, seppur non perfetta (anche se il Berna mezzala…)
  33. 2 points
  34. 2 points
    Scelta discutibile prendere la Sanderson e lasciare andare la Franssi...
  35. 2 points
    Mai comprata una maglia perché non la metterei mai neanche durante le partite, sono troppo scaramantica. Però ho 5 felpe, un ombrello, la tuta e gadget vari che metto e porto sempre fiera, li ostento e non mi nascondo neanche sui social. Se il mio essere gobbadimm.erda da fastidio chissenefrega. Posso benissimo stare per conto mio senza like o amici di altro tifo. Tanto quelli buoni li ho trovati lo stesso
  36. 1 point
    Ognuno è padrone del proprio pensiero Io ti auguro di ....cosa non so Che ritorni moggi? Che la juve non vinca per dire che moggi era migliore? Che marotta sblocchi per lo stesso motivo? Che si.possa riavvolgere il nastro del tempo? Qualunque cosa io te la auguro Ma io pur essendo di quelli che il 31 08 passarono il pomeriggio al PC e hanno seguito il processo s radio radicale , sempre grato, non ti seguo nemmeno nel ragionamento figuriamoci nei fatti Con stima mia personale opinione
  37. 1 point
    Bonucci deve allenarsi a marcare e a non girarsi di spalle ha delle lacune clamorose
  38. 1 point
    Domenica, 13 agosto 2017 - ore 20:45 - Supercoppa italiana - Finale JUVENTUS - LAZIO 2-3 Immobile rigore (L. 32'), Immobile (L. 54'), Dybala (J. 85'), Dybala rigore (J. 92'), Murgia (L. 93'). JUVENTUS: Buffon, Barzagli, Benatia (De Sciglio 56'), Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Cuadrado (Douglas Costa 56'), Dybala, Mandzukic (Bernardeschi 72'), Higuain. Allenatore: Allegri. LAZIO: Strakosha, Wallace, De Vrij, Radu, Basta (Marusic 74'), Parolo, Lucas Leiva (Murgia 80'), Luis Alberto, Lulic (Lukaku 74'), Milinkovic-Savic, Immobile. Allenatore: Inzaghi S. Arbitro: Massa D. 13.08.2017 - Esordio in bianconero per Bernardeschi, De Sciglio e Douglas Costa 13.08.2017 - La Juventus perde la finale di Supercoppa Italiana 13.08.2017 - Supercoppa Italiana Juventus-Lazio (2-3): bianconeri per la prima volta con uno sponsor sul retro della maglia in gare ufficiali (Cygames) 13.08.2012 - Calcioscommesse, il procuratore federale Palazzi ricorre in Appello contro tutte le sentenze di proscioglimento della Disciplinare. Tornano in ballo anche gli Juventini Pepe e Bonucci Auguri a Walter Lanni (Attaccante Juventus 1976-1977) - Roma, 13.08.1960 Oggi sarebbe stato il compleanno di Alfredo Ferraris (Centrocampista Juventus dal 1902 al 1904 e dal 1909 al 1911) - Torino, 13.08.1890 - ?, ?.?.? Il 13 agosto sono nati fra gli altri Hieronymus Wolf, Antonio Salandra, Giovanni Agnelli, Camillo Olivetti, Aldo De Benedetti, Sam Taylor, Jean Borotra, Alfred Hitchcock, Francesca Serio, Charles 'Buddy' Rogers, Fabio Conforto, Ben Hogan, Diana Torrieri, Luis Mariano, Fidel Castro, Sergio Giordani, Ambrogio Fogar, Walter Villa, Wess, Gino Girolomoni, Luciana Turina, Gigi Moncalvo, Ron, Bruno Giordano, Massimo Wertmüller, Domenico Dolce, Tiziana Pini, Feargal Sharkey, Danny Bonaduce, Thomas Ravelli, Tiziana Rivale, Phil Taylor, Chad Brown, Luca Semeraro, Manuel Valls, Édouard Michelin, Pascal Lino, Alan Shearer, Pietro Pulcini, Kasia Smutniak, Shani Davis, L'Aura, Al'ona Bondarenko, Mattia Pasini, Marija Savinova, Matteo Trevisan, Lucas Moura, Gianni Manfrin, Joaquín Correa, Saša Lukić, Pol Lirola, Arina Averina e Dina Averina. Il 13 agosto sono deceduti fra gli altri Giambologna, Florence Nightingale, Jules Massenet, Gianpiero Combi (J.), Alberto Lupo e Nino Ferrer.
  39. 1 point
    allora #CR7portaciMarceloeSavic così nessuno si offende
  40. 1 point
    Beh, in realtà penso che sia soddisfatto di quanto ottenuto poi successivamente a quella rottura. Nell'esperienza con la Nazionale ed in Inghilterra ha ottenuto buoni risultati ed ha dimostrato di saperci fare, quel che poi gli è capitato quest'anno semplicemente succede a tutti. Pure Lippi pestò diverse buche in carriera. E' ancora giovane, avrà ancora molte altre chance. Non è detto inoltre che con lui avremmo avuto questo percorso di crescita così rapido fino ad arrivare ad attrezzare una squadra competitiva con Ronaldo come ciliegina. Allegri s'è sposato molto bene con i metodi di lavoro dei nostri dirigenti, Conte forse in questi anni sarebbe stato decisamente più insofferente.
  41. 1 point
  42. 1 point
    Posso dirlo?Mi beccherò una serie di insulti ma non me ne frega:non capisco che c**** ci sia da applaudire Bonucci,non ci riesco proprio.
  43. 1 point
    Vedo titolari CF, Cancelo, Chiellini, Sandro, Can, Pjanic, Dybala, Ronaldo e Costa. Dubbio Benatia/Bonucci in difesa e Bentancur/Bernardeschi/Khedira/Marchisio per l'ultimo posto disponibile. Matuidi e Mandzukic sono tornati due giorni fa e non credo che giochino.
  44. 1 point
  45. 1 point
    Il conteggio delle presenze di bonucci, al fine della fascia di capitano, per quanto mi riguarda, dovrebbe ripartire da zero. Bene oggi e spero vivamente che non sia una cosa temporanea.
  46. 1 point
    Ci stavano provando già da un po', ma gli steward stavolta erano più determinati del solito
  47. 1 point
    Ora si chiama "sky sport serie A". In teoria dovrebbe servire il pacchetto calcio per vederlo. Credo
  48. 1 point
    Ora l’ha sicuramente enfatizzata, ma che da bambino simpatizzasse per la Juve l’aveva detto alcuni anni fa in tempi assolutamente non sospetti.
  49. 1 point
    Il tempo scorre silenzioso e con esso, a lungo imitandolo, mi sono intrattenuto; Oggi, per proferire un solo nome, ritorno: Boateng Chi vuol essere lieto, sia: di doman non v'è certezza. Ma il tempo inganna, e così talvolta l'uomo: per coloro che sanno guardare, il nome proferito non è uno. Un Boa ed un cristiano, bislacca accoppiata.
  50. 1 point
    7 settembre 1940 Battaglia d'Inghilterra La Germania nazista bombarda Londra Bombardieri Heinkel He 111 durante la battaglia di Inghilterra. La battaglia d'Inghilterra è il nome storico della campagna aerea svoltasi nella seconda guerra mondiale e combattuta dalla aeronautica militare tedesca, la Luftwaffe, contro il Regno Unito tra l'estate e l'autunno del 1940. L'obiettivo della campagna era di guadagnare la superioritá aerea sulla aviazione militare britannica, la Royal Air Force (RAF), e particolarmente contro i suoi aerei da caccia inquadrati nel RAF Fighter Command. La battaglia d'Inghilterra fu la prima grande campagna di guerra ad essere combattuta interamente da forze aeree e fu anche la più grande e intensa azione di bombardamento aereo fino a quella data. Nel luglio 1940, gli obiettivi principali furono i convogli di rifornimento e i porti, quali Portsmouth; un mese dopo, la Luftwaffe iniziò a colpire gli aeroporti e le infrastrutture della RAF. Con il progredire della battaglia, la Luftwaffe iniziò a bombardare anche le fabbriche aeronautiche e altre infrastrutture, anche per annientare la volontà di resistenza della popolazione civile. Alla fine, la Luftwaffe si concentrò su aree di significato politico utilizzando la strategia del bombardamento strategico. Un fotomontaggio della propaganda nazista mostra un He 111 sui Docks di Londra. Il fatto che la Germania nazista fallì nei suoi piani non riuscendo né a distruggere il sistema di difesa aerea britannico, né a obbligare il Regno Unito a negoziare un armistizio o una resa, è considerata la prima significativa sconfitta tedesca della seconda guerra mondiale e un punto di svolta cruciale nell'andamento del conflitto. Impedendo alla Germania di acquisire la superiorità aerea, la battaglia pose fine alla minaccia che Hitler desse il via all'Operazione Leone marino, l'invasione della Gran Bretagna condotta da un attacco anfibio e con il lancio dei paracadutisti. Alla battaglia partecipò anche la Regia Aereonautica con 170 tra caccia, bombardieri e ricognitori, inquadrati nel C.A.I., Corpo Aereo Italiano. Danni a Londra a seguito dei bombardamenti. Il 7 settembre fu lanciato il primo attacco su Londra, obiettivo i moli dell'East End della città. Nei giorni seguenti ci furono massicci e ripetuti attacchi contro la città. A volte il loro bersaglio furono le installazioni portuali (obiettivi militari 'legittimi'), altre volte, però, si trattò di bombardamenti indiscriminati. La RAF entrò in azione, con forze nettamente superiori a quanto si aspettava la Luftwaffe. Per la prima volta venne schierato il big wing caldeggiato dal 12.mo Gruppo, e questo gettò nello sconforto i piloti tedeschi. Gli attacchi su Londra, in ogni caso, continuarono a scapito degli attacchi contro gli aeroporti. Questo allentamento della pressione contro le proprie infrastrutture ridiede fiato alla RAF ed al suo personale che riuscì a ripristinare le proprie basi nell'Inghilterra meridionale, duramente colpite nelle settimane precedenti. Fu il punto di svolta della campagna. Senza dubbio, l'aspetto più negativo della nuova strategia tedesca per gli attaccanti era la maggior distanza di Londra dalle loro basi di partenza. I Me 109 di scorta non portavano abbastanza carburante: una volta sulla capitale, avevano solo dieci minuti di volo prima di dover tornare alle proprie basi. Molte volte i bombardieri si trovarono completamente indifesi, perché la loro scorta era dovuta rientrare. Il risultato fu una serie di attacchi disastrosi, che raggiunsero il loro culmine il 15 settembre (195 aerei tedeschi abbattuti secondo gli annunci britannici dell'epoca, 60 in realtà come riconosciuto a guerra finita). Göring, colpito da questo rovescio, accusò furiosamente di mancanza di combattività i piloti dei caccia, che vennero difesi dall'asso Adolf Galland. Una stazione della metropolitana di Londra usata come rifugio antiaereo. Il 19 settembre, accertata l'impossibilità di neutralizzare la RAF, Hitler rinviò a tempo indefinito l'operazione Seelöwe. Ma la battaglia d'Inghilterra non era ancora terminata. Gli attacchi aerei sarebbero continuati sporadicamente sino alla fine dell'anno. I caccia sarebbero stati adattati al ruolo di bombardieri veloci per attacchi fastidiosi sull'Inghilterra meridionale. Dall'ottobre 1940 fino all'inizio dell'operazione Barbarossa (invasione nazista dell'Unione Sovietica), vennero lanciate ancora 40.000 sortite e vennero sganciate più di 38.000 tonnellate di bombe ad alto esplosivo e 3.500 tonnellate di bombe incendiarie. L'aereo da caccia britannico Spitfire.
×