Vai al contenuto

Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content on 28/12/2018 in all areas

  1. 5 points
    Quello che si è detto di Mazzoleni è di una gravità senza senso. Secondo quelle m€rde che scrivono sui giornali o parlano alle TV, non era sufficiente che arbitrasse bene (e lo ha indubbiamente fatto). No. Doveva anche gestire l'ordine pubblico, educare la curva dell'inter, preoccuparsi che Koulibaly non se ne avesse male per gli insulti, tapparsi le orecchie per non sentire le parole dei pulcinella... Il mio sogno è che un giorno non si trovi più nessuno disposto ad assecondare le patologie vittimiste di sti itaGliani di m€rda. Che si arbitrino fra di loro.
  2. 3 points
  3. 3 points
    l'altro ieri in AtalantaJuve non so per quanto tempo si sentiva gridare Mafia mafia mafia che mia moglie dalla cucina mi fa: ma non ha ancora finito quello li? Ecco senza contare le altre offese e parolacce. Un buu razzista ok mi metto nei panni di uno di colore può fare fastidio e quindi come dicono questi giornalisti espertoni condizionare non l'uomo ma addirittura tutta la partita (perchè sembra che in Napoli poi abbia perso per questo, u campionat falsat), ma io da giocatore bianco se mi urlano da inizio alla fine uomo di M***A, mafioso, ladro bastardo beh mi girano i co*****i parecchio e allora condizionano anche me e quindi vale come sopra. Sta cosa del razzismo sta andando anche un po sopra le righe... un pretesto per offendere da parte degli idioti che hanno gente di colore anche nella loro squadra, e una scusa da parte di chi subisce e soprattutto di chi sta attorno. Perchè io fossi Culibalì vedere che il Napoli parla più di campionato falsato che Mazzoleni ha arbitrato male dando quasi più importanza a quello che a tutelare il giocatore stesso mi farebbe girare i maroni ancora di più
  4. 3 points
    Ferrero: «Se batto la Juventus mi faccio i capelli come Nainggolan» Evidentemente non ci crede molto...
  5. 3 points
    adesso però non vorrei farne un discorso di lana caprina, ma come si distingue un buuu razzista, da un buuu non razzista? chiedo perché non essendo un frequentatore di stadi forse non ho la competenza necessaria a giudicare e poi occhio ai distinguo e agli usi impropri dell'indignazione: ai tempi di balotelli si fischiava lo stron.zo non il "negro", ma si fece passare da vittima un cojone, uno che sostanzialmente lucrava sulla situazione nella quale il colore della pelle contava meno di zero; balotelli sarebbe stato fischiato anche se fosse stato albino inoltre, qualsiasi giocatore avversario, vieppiù se forte, è fatto oggetto di cori di scherno, a prescindere dal colore della pelle nessuno s'è sognato di dire che l'accoglienza riservata a bonucci fosse "razzista" eppure i buuu erano molto più numerosi e intensi (a Torino per la verità furono stigmatizzati anche quelli, ma a Torino si sa valgono altre leggi ) a me sembra che a fronte di un problema più generale, quello del razzismo, del quale evidentemente si preferisce non parlare seriamente (lo si evince da una quantità di indizi infinita), nel calcio si insista a giocare il gioco delle tre carte il quale porterà pure qualche beneficio molto mirato, ma danneggia l'insieme del movimento giacché mi rifiuto di credere che i tifosi nabbolesi non abbiano mai "cadute di stile" o non intonino mai "noi non siamo torinesi", ma raramente leggo reprimende a loro danno o sento parlare di curve chiuse… da qualche parte ho letto che durante cagliari-nabboli hanno spesso urlato "beee" cos'è il buuu non va bene e il beee sì? qualcuno ha letto di multe o squalifiche? io no
  6. 3 points
    Di quanto è successo non mi stupisce nulla, chi ha avuto o ha la possibilità di vivere in grandi città sa che i grandi numeri producono anche un numero significativo di co g li oni. Il fenomeno Hooligans in Inghilterra si sviluppó inesorabilmente a seguito di una grossissima crisi economica, che colpì principalmente le città industriali come Liverpool, Manchester. Viviamo un’epoca di grossi disagi economici e sociali, e un paese di ignavi come è Italia sfoga spesso questi stati d’animo dentro o nei pressi degli stadi, essendo un popolo incapace di altro. Inoltre a peggiorare il clima del tifo, ci sono i napoletani che da quando sono competitivi caricano di tensione ogni stagione calcistica, spesso facendo ricorso a scuse di razzismo et similia. In tutto questo una buona colpa risiede nel giornalismo non solo sportivo, che di fronte a queste levate di scudi, dei napoletani, mai si sono sognati di scrivere o dire a chiare lettere che è un motivetto che comincia ad annoiare, sopratt quando proviene da una città che ha trecentomila problemi di una gravità inaudita e sulla quale non ci si sofferma perché è più importante occuparsi dell’aiuola di Roma che comunque sta muovendosi verso una lieve ripresa, piuttosto che di una città che agli sfasci di una vita ha avuto 7 anni di nulla dal Masaniello dei poveri. Questo Paese avesse più Allegri e meno ipocriti del politicamente corretto, sarebbe comunque un Paese che potrebbe cominciare a ragionare seriamente su cosa vorrebbe fare da grande.
  7. 3 points
    non è carino usare il corpo di Higuain per fare questi fotomontaggi...
  8. 2 points
    L'ho detto più volte la società calcio Napoli ad alti livelli in Italia con tutto quello che si porta dietro,tifosi e giornalisti del posto sono un dramma per il calcio italiano,un male che andrebbe estirpato,perchè li vive l'ignoranza e l'ignoranza è la cosa peggiore che può esserci
  9. 2 points
    Da noi non funzionerebbe. In Italia i piu' grandi delinquenti stanno tutti ai posti di comando e si possono permettere ben altre cifre
  10. 2 points
    ...però poi se gli dici che tu non sei napoletano, ci rimangono male per l'offesa alla pizza, al babà, alla sceneggiata, al mandolino, a Mario Merola, Nino d'Angelo, Totò, Peppino e la malafemmina!
  11. 2 points
    Eheh... e intanto calciomercato.com titola: La Uefa contro Mazzoleni. E nell'articolo il comunicato ufficiale: "FIFPro e Uefa condannano congiuntamente le offese razziste nei confronti del giocatore del Napoli, Kalidou Koulibaly, dello scorso mercoledì durante la gara di campionato in casa dell'Inter a Milano. Entrambe le organizzazioni applaudono le immediate azioni intraprese dalle autorità calcistiche italiane, che hanno sanzionato l'Inter con due partite da disputare a porte chiuse e con la chiusura parziale dello stadio per una terza gara casalinga dell'Inter. Tuttavia la FIFPro e la Uefa sono molto preoccupate per questo inaccettabile incidente razzista e da ciò che sembra in superficie come un mancato rispetto del protocollo anti-razzismo ampiamente condiviso in 3 fasi. Koulibaly è stato oggetto di canti razzisti e, nonostante gli annunci fatti dallo speaker dello stadio, i canti non si sono fermati. Inoltre, sembra che lo staff tecnico del Napoli avesse già informato l'arbitro più volte dei cori ricevuti dal suo difensore. Entrambe le organizzazioni sono dell'opinione che i cori razzisti verso Koulibaly, che ha dovuto lasciare il campo dopo aver ricevuto un secondo cartellino giallo, sono inaccettabili e non hanno posto nel calcio. FIFPro e Uefa sostengono le autorità calcistiche italiane in qualsiasi ulteriore misura che sarà presa per contrastare il razzismo negli stadi, per cui FIFPro e Uefa hanno una politica di tolleranza zero" In grassetto l'unica frase in cui si fa un velato riferimento all'arbitro... Però scrivere La Uefa contro MAZZOLENI fa molto più glamour! Secondo me un primo passo deciso contro il razzismo lo si farebbe eliminando i giornalisti... partendo da quelli sportivi! PS: ovviamente articolo non firmato. Solitamente ciò è sinonimo di catzate scritte in libertà!
  12. 2 points
    multa, carcere, domiciliari, daspo, quello che vuoi la cosa principale non e' rieducare ma che non rompano i co*****i dopo puoi pure pensare a rieducarli (a cinghiate a mio avviso ma tentar non nuoce)
  13. 2 points
    Il risultato è che riempi carceri dovendone costruire di nuovi, i problemi si risolvono con interventi mirati alla crescita e alla formazione di ogni singolo individuo, non certo mandando a casa o in galera gente che fa buuu, se poi nella realtà di tt i gg continui ad avere una struttura sociale da quarto mondo e probabilità altissime che le nuove leve siano peggiori dei loro cattivi maestri. Vabbè che in un Paese con 4 mafie mandano in loop film mafiosi e una delle serie più seguite che fomenta un bello spirito di imitazione è Gomorra, ti fa capire che capacità di analisi delle problematiche sociali ci sia.
  14. 2 points
    È l’allenatore più divertente del panorama mondiale, magari non per quello che riguarda strettamente il gioco, ma in conferenza non ha rivali!!
  15. 2 points
    ma si va gioca anche la carta del razzismo ad oltranza funziona sempre in questi periodo anche se fai bene ad andarci cauto: dare del razzista e' si un'offesa che merita denunzia se poi vogliamo andare avanti a suon di colpi di politically correctness andiamo pure: a me sembra un miracolo di vedere stadi puliti ed ordinati per le partite di Serie A. Facciamolo c****. Ma facciamolo per bene e per tutti e senza distinzioni, perche' continua a mancarmi il collegamento laddove se si offende il napoletano e' razzismo (come a dire "dai poverino, e' napoletano, ricordaglielo pure!"). Se si offende il toscano, il ligure, il piemontese (ma si dai, esticazzi) no. oh, mi sfugge. forse sono razzista (verso cosa non si sa ma attribuirlo nowadays fa molto figo, molto "fuck the establishment") Ultima cosa: se un francese, un tedesco o un inglese ti dicono italiano di M***A per te e' razzismo esattamente come il marocchino di M***A o negro di M***A?
  16. 2 points
    i napoletani sono una specie biologica? il napoletano si piazza dove? tra il caucasoide ed il mongoloide? io trovo tutto cio' alquanto ridicolo e gia' il doverne parlare e' alquanto lesivo dell'intelletto umano e pure subumano Koulibaly riceve insulti e cori razzisti. Punto. Se vogliamo cominciare a punire le curve pure per il napoletano di M***A facciamolo pure. a patto che si unifichi anche al toscano del c****, romano della fava, vicentino magnagatti a me va benissimo, sia chiaro. Io sono per lo stadio teatro all'inglese dove ognuno se ne sta al suo posto e se sgarra viene portato fuori e non rimborsato del lauto biglietto che ha pagato poc'anzi. figuriamoci cosa succederebbe agli animali che fanno il c**** del comodo loro in curva e non solo pero' uniformiamoci altrimenti si discriminano i discriminati
  17. 2 points
    la gestione di costa è sbagliata, dovrebbe essere nel centro del progetto in un cc che non sia a 3 ovviamente, oppure come uno dei tre attaccanti, ho paura che si stia innervosendo in panca, anche con l' atalanta l ha sostituito per mettere un cc quando poteva tranquillamente spostarlo a sx al posto di manzo che ha fatto una partita oscena. speriamo di no, ma secondo me a giugno chiederà di essere venduto
  18. 2 points
    A Topcalcio finalmente uno che parla di Duncan.. Assurdo non aver preso provvedimenti. Allucinante. Probabilmente si è salvato per il polverone di Milano..ma è gravissimo
  19. 2 points
  20. 2 points
    Lo inviti al cannibalismo...Ettore squalificato per 3 turni
  21. 2 points
  22. 2 points
    Per quella morte si sentiranno in colpa tutti quelli che hanno deciso che dovesse andare lì e tutti quelli che, avendone potere, non lo hanno impedito in qualche modo. E' umano. In realtà, non ha colpa nessuno.
  23. 2 points
    Gli ultras sono il cancro del calcio sono delle bestie e non sono tifosi usano lo stadio ed il tifo per lucrare, fare soldi, bere e fare violenza questo è il vero problema del calcio conosco gente che per andare a vedere la propria squadra di provincia va con i pullman organizzati dove scorrono fiumi di birra o altri alcolici e poi arrivano sbronzi alla partita questo è tifo? Questi sono DEI DEMENTI quello che è morto se l’è andata a cercare, peccato comunque, avrebbero dovuto morire molti di più
  24. 2 points
    Stavo pensando a qualcosa da commentare, ma per quanto mi sforzi non mi viene nulla...solo leggerlo mi azzera il cervello...
  25. 2 points
    1) abbiamo preso meno gol dell’anno scorso. 2) quando facciamo giro palla dietro lo seguo tranquillamente senza patemi, l’anno scorso avevo il c**o stretto che non passava neanche uno spillo. 3) Non vedo più Chiello partire palla al piede senza un riferimento tanto da fare tenerezza in quanto nessuno sapeva cosa fare (e succedeva tre quattro volte a partita) Se parliamo di rispetti, tradimenti, sciacquate di bocca più o meno gradite allora non cercatemi, non è argomento per me interessante e potete sbizzarrirvi ad elencare tutti i luoghi comuni che volete, ma se parliamo di CALCIO parliamo di CALCIO e qui le banalità non le sopporto.
  26. 2 points
  27. 2 points
    Abbiamo fatto ALMENO due gol in 14 partite di campionato su 18. Ridefinisce il concetto di 'fatica assurda'.
  28. 2 points
    Personalmente penso che così come sono deprecabili ma altrettanto e soprattutto ridicoli gli insulti razzisti ormai nel terzo millennio... sia altrettanto "fuori tempo" la persona di colore che ancora si offende per tali insulti. Peggio ancora quando fa finta di offendersi sapendo benissimo che non trattasi di insulti razzisti. E peggio a maggior ragione chi strumentalizza un finto razzismo per trarne vantaggi personali. Ed è quest'ultima cosa che realmente offende chi davvero, nella storia, si è battuto per la parità e l'uguaglianza. Il teatrino messo in scena a Napoli e dintorni per una partita persa (pure meritatamente) è qualcosa che davvero non si può vedere né sentire. E credo che certe strumentalizzazioni vadano combattute al pari delle manifestazioni realmente razziste!
  29. 2 points
  30. 2 points
    Monchi: «Non sono scemi, l'Inter non voleva vendere Zaniolo» Il ds della Roma: «Ma alla fine volevano Nainggolan quindi...... sono scemi
  31. 2 points
    So che è un pensiero un po' poraccio, ma all'investitore regalerei un SUV più grande, per centrarli meglio. Sul Napoli, Koulibaly ha tutto il diritto di sentirsi offeso (certo avrebbe potuto fare la Rosa Parks de noantri in altre mille occasioni, solidarizzando con altri calciatori, con la gente comune, coi migranti o sputtanando i compagni di squadra che si sono sparati i selfie coi politici razzisti; troppo facile quando ti capita in prima persona e quando non sospendono la partita che stai perdendo), ma certe puttanate di Ancelotti e di tutta la corte dei miracoli di De Laurentiis fanno veramente pietà.
  32. 2 points
    E' stato anche medaglia d'oro olimpica di Cinghiamattanza a Pechino 2008
  33. 2 points
    ma la smettessero. Che razza di paese medievale. Fino a 30 secondi prima vomitano odio e veleno in ogni c**** di occasione, ed ora iniziano con le favole di circostanza. Fino a ieri questi erano gli stessi che ululavano verso Matuidi, ed ora passano per crocerossine dell'ONU. Ed ora poi la colpa sarebbe di Allegri, che "mette il carico da 11"??!? Ma cosa vuol dire? E' stato terribilmente profetico, ed ha evidenziato un qualcosa di stampo fondamentalmente camorristico. Ma questa è gente talmente abituata a vivere con la camorra che per loro è un qualcosa di "business as usual". Capitolo morto. E' morto (ovviamente purtroppo) un DASPATO, ossia fondamentalmente un criminale che era li unicamente per fare risse. Che non è una ragione buona per morire, ma ora non dipingiamolo per quello che "passava di li" o "morto solo per una partita di calcio". No, è uno che ha dedicato la propria vita alla violenza ed ha pagato un prezzo ovviamente troppo alto. Ma succede quando giochi a scacchi con la morte.
  34. 2 points
    Esatto, perché GLI ULTRAS FANNO SCHIFO. Spesso e volentieri negli scontri è tutta gente già conosciuta dalle forze dell’ordine. Gente che vive per menare le mani e andrebbe trattata alla stregua di un terrorista altro che daspo dagli stadi dopodiche il clima è evidente e credo sia un punto di non ritorno come lo è l’italia anzi il tifo è solo arrivato prima della politica ma gli atteggiamenti sono esattamente gli stessi -tu sei la mafia -no guardi non è vero -Ci sono media che dicono che sei mafia gli altri mentono e non mi fido sono mafiosi anche loro -ma in realtà i fatti dicono che sta rubando tizio amico suo, lei è un cretino analfabeta non ci perdo manco tempo a parlarle - mafia mafia zitto mafia muori questa è l’Italia oggi, polarizzazione delle opinioni, puro tifo su tutto e clima da paese imbarbarito quale è con le istituzioni che hanno peima lasciato correre e poi peggiorato la situazione sdoganando la violenza verbale e signori, la violenza verbale porta violenza fisica prima o poi Ma i buoi sono già belli che scappati, se ora sospendi de Laurentis come avresti dovuto fare dieci anni fa de laurentis passa per un martire, l’ennesima povera vittima delle istituzioni e dei poteri forti. Oppure, e come vedete l’operaZione è già iniziata e l’avevo scritto prima che succedesse, devi squalificare ANCHE allegri, messo sullo stesso piano di un delinquenti per aver detto la sacrosanta verità, perché i contenuti in Italia non contano più, contano solo tifo rabbia e appartenenza.
  35. 2 points
    son patetici e retorici. Patetici perche utilizzano Koulibaly per una sconfitta meritata. Patetici perche' ora hanno anche la scusa di usare il morto per fare la solita pantomima napoletana. Retorici perche loro passano la vita ad insultare chiunque (basta vedere quel co*****e che ha fatto il video di Youtube "malato di Napoli", e non e' certo un caso isolato) e ora fanno le vittime, di nuovo utilizzando Koulibaly come esca per fare come sempre le vittime. Ma fino al pomeriggio era Allegri che rosicava quando diceva che i presidenti dovrebbero mantenere un comportamento rigoroso. Ora Ancelotti, ormai sempre piu paraculo fa di nuovo retorica ma quando fino a ieri l altro doveva dare esempio di integrita', faceva il buffone in sala stampa con quei 4 giornalisti ormai sempre piu patetici ed inutili. Ma smettetela suvvia
  36. 2 points
    Sarebbe un upgrade di khedira, é comunque tra le migliori mezzali della premier, molto simile al marchisio 2012-2015 giocatore da Juve. magari non ti fa fare il salto ma é un grande giocatore.
  37. 1 point
    Sbrighiamo I a dare altri 10 punti di distacco a ste chiaviche, che per fine febbraio voglio averli lontano e non sentire più la loro puzza di me.r.da
  38. 1 point
    E' verosimile per carità eh, ma tutti sti feriti dove sono? Penso che abbia volutamente esagerato il racconto per, dal suo scimmiesco punto di vista, vantarsene
  39. 1 point
  40. 1 point
    ma dire ad uno che e' sporco e' discriminatorio? io vado ai matti a sentire una cosa del genere nel caso della persona di colore l'aggettivo sporco serve a poco. E' gia' la parola NEGRO pronunciata come offesa (e non) ad essere razzista e discriminatrice non ho capito una cosa: dove sita la differenza tra dare ad uno dello sporco e ad un altro del *****oso? per il ccoro Juve in trasferta Calabria deserta cosa diamo? 6 giornate a porte chiuse?
  41. 1 point
    Certo perchè evidentemente: - o si sentono un popolo di inferiori - o invece si sentono un popolo di superiori visto che non seguono una legge una regola e quindi sono offesi nell'animo - sono chiagn e fotti di natura - sono scaramantici e hanno paura che a forza di urlare vesuvio lavali col fuoco qualcuno prima o poi lo faccia risvegliare davvero
  42. 1 point
  43. 1 point
    Quella su Paolo Rossi più che un invenzione è un imprecisione...quando venne fuori la questione delle scommesse ci furono arresti e ordini di comparazione, Rossi fu tra quelli che ricevette l'ordine di comparizione. Della storia del viaggio in Polonia io lessi anche in altre fonti che fu Boniperti a insistere perché Scirea tornasse in Polonia con Zoff che disse che per lui era inutile, poi chiaro che magari tra le testimonianze ci possono essere delle discordanze...poi ha anche poca importanza comunque se fu Boniperti a mandarlo o lui a voler andare...non è che nel caso Boniperti deve avere qualcosa sulla coscienza, nessuno poteva immaginare che succedesse quella disgrazia
  44. 1 point
    Eliminare il calcio professionistico da Napoli. Sono una banda di cialtroni, opportunisti che arretrano il calcio di 50 anni.
  45. 1 point
    ti ringrazio ecco, questo intendo. dopo ogni errore, e ne ha fatti diversi ( 6 su 10 gol con lui protagonista), arriva sempre, da parte di qualcuno, la spiegazione tecnico tattica che vuole giustificarlo, come a dire " non è lui che ha limiti nel saper marcare, è solo sfortunato". tutte le volte. a fine stagione magari avremo preso 20-23 gol, di cui 12-15 per sue incapacità nel marcare, e mi si verrà a dire che poverino non vuol dire che è scarso in marcatura io non mi cristallizzo solo sul gol, ma se il DIFENSORE si fà puntualmente fregare dall'uomo che deve marcare, cosa devo guardare ? capitasse una, due volte a stagione, ci potrebbe stare. qui siamo già a 5 episodi, e gioca nella squadra piu forte d'italia ( che quindi limita per forza di cose tante sortite offensive avversarie) nel caso specifico, magari Chiellini non gli rubava palla, ma di certo non lo faceva girare cosi facilmente. intanto avrebbe potuto temporeggiare, spingendo zapata a perdere tempo, magari arrivando prima a marcarlo ( il 19 è in affanno, e gli arriva addosso in ritardo perchè non riesce a metterlo in fuorigioco) permettendo l'arrivo di de sciglio in supporto. o magari avrebbe fatto fallo, ma di certo non si sarebbe fatto saltare come un birillo. cioè boh, cosa deve fare di piu per dimostrare che come "difensore puro" è mediocre ? poi, ripeto, accetto chi mi dice che lo vuole titolare per i piedi buoni, come regista arretrato. ma non mi dite che sa difendere bene. solo questo. da ex difensore ( a livelli bassissimi è, per carità ) mi piange il cuore ogni volta che sento dire che il 19 è un gran difensore. è un ottimo regista arretrato, sicuramente. ma difendere è un altro mestiere.
  46. 1 point
    Oh, c'e' scappato il morto. Oggi saranno tutti scandalizzati, invocheranno cambi, diranno che non si puo' morire per una partita di calcio, condivideranno hashtag fighi - da domani tutto come prima.
  47. 1 point
  48. 1 point
  49. 1 point
    Ma cosa mi interessa che cosa ha fatto il City, io parlo di un concetto di calcio, non di Guardiola. La Juve ha paura di prendere gol, perché é l'allenatore che ha questa paura che ha trasmesso anche a tanti tifosi. Io non sopporto più che gli errori dell'allenatore di 4 anni fa ci siano ancora, significa che non si é mai migliorato. Puoi comprare Messi, Cavani, Neymar, Dembelé, Mbappé e tutti quelli che vuoi, sempre in difesa saranno, sempre in sofferenza giocherai. La cosa peggiore é che non riuscirai mai ad apprezzare le qualità di un giocatore perché vengono sistematicamente annullate da un concetto di calcio da provinciale. Questa Juve, in questa Serie A, potrebbe vincere giocando bene e in attacco, tutte le partite 3 a zero, le difficoltà che abbiamo sono perché prima bisogna preoccuparsi di non prendere gol, e non contro il Barca, ma contro Sassuolo, Atalanta, Cagliari. É inutile guardare al talento dei giocatori delle altre squadre, tanto da noi tutti mediani diventano. Dybala da prima punta forte, é diventato Gattuso con un buon piede sinistro che vaga per il campo. Per favore anche basta.
  50. 1 point
    un vero e proprio numero 8...ci farebbe un gran comodo, altro che
×